Risultato finale

17 Febbraio 2012 20:45

Inter
0 - 3
Bologna
40' (2t) Acquafresca
38' Di Vaio
37' Di Vaio
arbitro Antonio Damato / guardalinee Niccolai, Musolino / 4° uomo Doveri
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Faraoni sfrutta un rimpallo e con il destro cerca la porta dalla distanza, palla fuori di un soffio.
47'Con una doppietta realizzata da Di Vaio in un minuto, termina sullo 0-2 il primo tempo di Inter-Bologna.
45'Damato concede 2 minuti di recupero.
44'Calcio di punizione per il Bologna: il pallone di Diamanti termina alto sulla traversa.
41'Cross di Nagatomo, Forlan devia all'altezza del primo palo, ma la palla finisce nelle mani di Gillet.
40'Ammonito Sneijder.
38'RADDOPPIO BOLOGNA! Lancio lungo, Ranocchia stoppa di petto, ma non si accorge di Di Vaio che lo supera dalle spalle e insacca per lo 0-2.
37'GOL BOLOGNA! Ramirez va via sulla sinistra, Perez finta di calciare e passa palla a Di Vaio che, di sinistro, spiazza Julio Cesar. E' 0-1.
31'Fallo su Lucio: è Diamanti il primo ammonito del match.
30'Ancora Maicon, dopo un cross di Sneijder, cerca la porta di testa: palla di un soffio alla sinistra di Gillet.
30'Forlan vince il contrasto con Portanova, lo supera e indirizza in porta con il sinistro: Gillet si salva respingendo con i piedi.
28'Il fallo di Cambiasso su Ramirez regala un calcio di punizione al Bologna. Diamanti sulla palla, Julio Cesar para in due tempi.
24'Lancio su Pazzini, che va avanti palla al piede e serve Forlan al limite dell'area, l'uruguaiano è fermato però in posizione irregolare.
17'OCCASIONE INTER Sneijder dalla bandierina, Maicon colpisce sicuro di testa, bravo e fortunato Gillet, che chiude la porta.
17'Portanova trattiene vistosamente Faraoni per un braccio, molto largo.
14'Dalla bandierina, tocco di Pazzini verso la porta, c'è la deviazione con la spalla dell'avversario, ma Damato non accorda il secondo corner.
13'Faraoni di nuovo in campo, palla a Maicon, Morleo lo chiude in corner.
9'Problemi alla caviglia destra per Faraoni, intervento del dottor Combi a bordo campo.
6'Dalla destra, il cross di Maicon a centro area per Pazzini, Garics lo anticipa e spegne l'azione.
1'BENVENUTI ALLO STADIO "GIUSEPPE MEAZZA" PER INTER-BOLOGNA, gara valida per l'anticipo della 24^ giornata della serie A Tim 2011-2012.
1'Costretto a rinunciare a Stankovic e Alvarez, Ranieri schiera Zanetti e Cambiasso davanti alla difesa. Ko anche Milito, Pazzini unica punta.
1'Alle spalle del Pazzo, l'allenatore nerazzurro schiera il trio Faraoni, Sneijder e Forlan. L'uruguaiano torna titolare dopo l'infortunio.
1'Nel Bologna, ci sono Diamanti e Ramirez a supporto di Di Vaio.
1'Con il calcio d'avvio dei nerazzurri, ha inizio Inter-Bologna.
MinutiCronaca
48'Con la doppietta di Di Vaio e la rete di Acquafresca, Inter-Bologna termina sul risultato di 0-3. Nerazzurri fermi a 36 punti in classifica.
45'Si giocherà fino al 93'.
40'TERZO GOL DEL BOLOGNA. Aggancio e sinistro rasoterra di Acquafresca che porta il risultato sullo 0-3.
39'Tocco di Sneijder per Lucio, tiro dalla distanza del brasiliano alto sopra la traversa.
33'Calcio di punizione di Sneijder, Lucio di testa, Gillet para, ma il fischio dell'arbitro era già arrivato per il fuorigioco del brasiliano.
31'Cambio nel Bologna: Di Vaio lascia il posto in campo ad Acquafresca.
29'Cross di Maicon per Pazzini, che prova a inserirsi di testa, ma Raggi lo anticipa.
25'Cambia anche il Bologna: fuori Ramirez, dentro Kone.
24'Secondo cambio nell'Inter: fuori Faraoni, dentro Castaignos.
22'CHE OCCASIONE Calcio di punizione per l'Inter: svetta su tutti Ranocchia, che prolunga la traiettoria, ma c'è un super Gillet ad opporsi.
20'Cross di Sneijder per Pazzini, che di testa insacca di testa, ma l'arbitro aveva già fischiato per il fuorigioco dell'attaccante nerazzurro.
16'Ranieri effettua la prima sostituzione: Forlan lascia il posto in campo a Poli.
14'OCCASIONE INTER. Grande azione di Nagatomo, la palla arriva a Forlan, che però non riesce a dar forza al tocco: Gillet si distende e blocca.
13'Primo cambio nel Bologna: fuori Diamanti, dentro Taider.
9'Sneijder in girata tocca in area per Pazzini, che però non raccoglie.
6'Verticalizzazione di Mudingayi, tiro a giro di Di Vaio, che cerca la porta, ma il suo tocco è deviato in corner.
3'Maicon per Forlan, tiro-cross dell'uruguaiano che sorvola la traversa di Gillet.
1'Ha inizio il secondo tempo di Inter-Bologna.
Zanetti
4.31
4.31
Cambiasso
3.44
3.44
Julio Cesar
3.59
3.59
Maicon
3.24
3.24
Lucio
3
3
Sneijder
3.71
3.71
Ranocchia
2.64
2.64
Pazzini
2.97
2.97
Nagatomo
4.44
4.44
Faraoni
4.07
4.07
Castaignos
3.19
3.19
Poli
4.76
4.76
Forlan
2.8
2.8
Media squadra3.55
5tiri porta4
6tiri fuori2
20falli fatti12
6angoli2
3fuorigioco7
55%possesso45%
Ranieri-Pioli: sfida tecnica atto secondo, ma quanti ricordi in viola.....

Seconda sfida ufficiale assoluta tra Ranieri e Pioli dopo il 2-2 in ChievoVerona-Roma del 4 dicembre 2010, in serie A. L’attuale tecnico del Bologna è stato - tra l’altro - allenato da Ranieri: è accaduto alla Fiorentina nelle stagioni 1993/94 e 1994/95. Il primo anno i viola vinsero il campionato di serie B ottenendo la promozione in massima serie e in quel torneo Pioli collezionò 30 presenze senza reti; il secondo anno la Fiorentina chiuse la stagione al 10° posto in serie A e Pioli collezionò 24 presenze senza gol.

Ranieri k.o. solo una volta in 11 incroci: nel 1996

E’ la dodicesima volta che Ranieri affronta il Bologna in gare ufficiali, da tecnico: finora il bilancio - a suo favore - è di 8 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta, risalente al 23 ottobre 1996 quando la sua Fiorentina perse 1-3 al “Dall’Ara”. In casa, pertanto, Ranieri è imbattuto, con score – a proprio favore – di 3 vittorie e 2 pareggi in 5 precedenti.

Mai pareggio; Inter sempre in gol

Da tecnico, Pioli affronta l’Inter per la quarta volta in gare ufficiali e finora il bilancio è di 1 vittoria per il tecnico rossoblu e 2 per la formazione nerazzurra, che è sempre andata in gol in questi tre precedenti, per un totale di 5 marcature.

Inter a secco da 201’

L’ultimo gol ufficiale segnato dall’Inter risale allo scorso 1 febbraio quando, in serie A, impattò in casa per 4-4 contro il Palermo. Tutti i 4 gol nerazzurri furono segnati da Milito, l’ultimo al 69’: da allora si contano i restanti 21’ di quel match, più le intere partite di campionato perdute contro Roma (0-4 esterno) e Novara (0-1 interno), per un totale di 201’ di digiuno assoluto.

Soluzioni gol opposte per nerazzurri e rossoblu

L’Inter ha finora segnato i propri gol con 14 calciatori diversi; meglio ha fatto solo il Milan con 15. I 14 nerazzurri in gol sono stati Alvarez, Cambiasso, Castaignos, Coutinho, Faraoni, Forlan, Lucio, Maicon, Milito, Nagatomo, Pazzini, Ranocchia, Sneijder e Thiago Motta. Il Bologna è invece andato in rete con appena 7 giocatori: Acquafresca, Cherubin, Diamanti, Di Vaio, Loria, Portanova e Ramirez ed è la seconda squadra con meno soluzioni offensive, alla pari del Chievo: peggio ha fatto solo il Cesena, con 6 elementi in rete.

Fair-play all’opposto in Inter-Bologna

L’Inter è la squadra della serie A 2011/12 ad aver finora subito il minor numero di ammonizioni: sono appena 35. Il Bologna è, invece, la seconda squadra che ha subito il maggior numero di cartellini gialli: sono ben 62; peggio ha fatto solo l’Atalanta con 64.

Il Bologna non batte l’Inter da 10 anni

Il Bologna non vince in assoluto una gara ufficiale contro l’Inter, tra casa e trasferta, dal 10 febbraio 2002 quando, in serie A, gli emiliani si imposero in casa per 2-1: da allora, nei successivi 15 confronti ufficiali, il bilancio è stato di 13 affermazioni nerazzurre e 2 pareggi.

Bologna ancora a caccia del primo gol stagionale con centrocampisti

Dopo 21 turni di serie A effettivamente giocati il Bologna è l’unica squadra della serie A 2011/12 a non aver ancora segnato un gol con centrocampisti. I 18 gol rossoblu arrivano 3 da difensori (1 a testa per Cherubin, Loria e Portanova), 15 da attaccanti (6 Di Vaio, 4 Ramirez, 3 Acquafresca e 2 Diamanti).

DA IMPLEMENTARE
vittorie(43)pareggi(23)sconfitte(11)

MILANO - E' un'Inter confusa e per nulla lucida quella che, davanti al suo pubblico, incassa l'ennesima sconfitta di fronte a un Bologna cinico nel sfruttare le mancanze dei nerazzurri. Termina 0-3 al 'Meazza', tra i fischi dei tifosi, con Di Vaio grande protagonista con una doppietta, Acquafresca che sigla il terzo gol rossoblu a cinque minuti dalla fine e Gillet in grado di parate che valgono quanto gol in quelle poche occasioni in cui i nerazzurri provano a rendersi pericolosi.

PRIMO TEMPO - Contro il Bologna Claudio Ranieri sceglie Lucio-Ranocchia coppia di centrali difensivi davanti a Julio Cesar, con Maicon e Nagatomo laterali; diga di centrocampo con Zanetti e Cambiasso, il trio Faraoni-Sneijder-Forlan a supporto di Pazzini.

Al 6' la prima occasione del match è nerazzurra, con Maicon che prova ad anticipare la linea difensiva del Bologna per servire Pazzini ma Garics di petto appoggia per Gillet. All'11 Sneijder scarica il destro, nessun problema però per il portiere rossoblu. Al 18' Gillet sforna una parata straordinaria su colpo di testa di Maicon, da angolo di Sneijder: sfuma una ghiotta occasione per i nerazzurri. Al 28' Julio Cesar fa suo il pallone su una punizione battuta da Diamanti, mentre sul ribaltamento di fronte è ancora Maicon, un minuto dopo, a impensierire il Bologna, ma il suo tiro è fuori anche se di poco. Alla mezzora occasione per Forlan, in fuga fino all'area di rigore: l'attaccante prende il tempo a Portanova, ma Gillet gli nega la gioia del gol. Al 36' un altro intervento non semplice di Gillet su Maicon: il portiere rossoblu ancora decisivo. Al 37' a portarsi in vantaggio è il Bologna, con Di Vaio, di sinistro, servito da Perez. Un minuto dopo ancora Di Vaio ed è raddoppio rossoblu: lancio in verticale per Di Vaio, stop di petto al limite di Ranocchia che finisce per servire l'attaccante avversario, a Julio Cesar saltato. Al 47' Faraoni di destro cerca la porta, ma il pallone forte e teso termina di un soffio a lato. Dopo due minuti di recupero, termina 0-2 il primo tempo tra Inter e Bologna.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Nei primi minuti i nerazzurri provano a reagire con Sneijder e Forlan ma senza esito. Al 6' Di Vaio cerca la tripletta di sinistro a giro, palla di poco a lato. Al 9' Sneijder cerca Pazzini che però non intende la giocata dell'olandese. Al 14' occasione per l'Inter: grande azione di Nagatomo sulla sinistra, che serve Forlan, ma il tiro dell'attaccante è debole, Gillet fa sua la palla. Al 19' viene segnalato il fuorigioco a Pazzini che di testa cerca la porta su cross di Maicon. Al 23' è finalmente occasione Inter ma un super Gillet si oppone: calcio di punizione per i nerazzurri, svetta su tutti Ranocchia, ma il portiere rossoblu è lì, pronto a fare suo il pallone. Al 29' c'è Raggi a deviare sul cross di Maicon per Pazzini: l'Inter ce la mette tutta ma non riesce a reagire. A 33' ancora Gillet su colpo di testa di Lucio: incredibile la reattività del rossoblu. Al 40' arriva il terzo gol del Bologna, con Acquafresca, che salta l'intera difesa nerazzurra e con un rasoterra la mette dentro. I nerazzurri non riescono a reagire. Dopo tre minuti di recupero termina 0-3 Inter-Bologna.


INTER-BOLOGNA 0-3

Marcatori: 37' e 38' Di Vaio, 40' st Acquafresca

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 23 Ranocchia, 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 19 Cambiasso; 37 Faraoni (24' st Castaignos), 10 Sneijder, 9 Forlan (16' st Poli); 7 Pazzini;
A disposizione: 12 Castellazzi, 26 Chivu, 17 Palombo, 20 Obi, 28 Zarate;
Allenatore: Claudio Ranieri.

Bologna: 1 Gillet; 84 Raggi, 90 Portanova, 5 Antonsson; 8 Garics, 15 Perez, 26 Mudingayi, 3 Morleo; 10 Ramirez (25' st Kone), 23 Diamanti (12' st Taider); 9 Di Vaio (31' st Acquafresca);
A disposizione: 25 Agliardi, 13 Pulzetti, 21 Cherubin, 48 Rubin.
Allenatore: Stefano Pioli.

Arbitro: Antonio Damato (sez. arbitrale di Barletta)

Note. Ammoniti: 31' Diamanti, 40' Sneijder. Recupero: pt 2, st 3. Spettatori: 20.043

in campo

Julio Cesar 1Gillet
Maicon 13Raggi
Lucio 6Portanova
Ranocchia 23Antonsson
Nagatomo 55Garics
Zanetti 4Perez
Cambiasso 19Mudingayi
Faraoni 37Morleo
Sneijder 10Ramirez
Forlan 9Diamanti
Pazzini 7Di Vaio

panchina

Castellazzi 12Agliardi
Palombo 17Taider
Poli 18Pulzetti
Obi 20Cherubin
Chivu 26Kone
Zarate 28Rubin
Castaignos 30Acquafresca