Risultato finale

6 Gennaio 2010 12:30

ChievoVerona
0 - 1
Inter
12' Balotelli
arbitro Nicola Pierpaoli / guardalinee Calcagno, Di Liberatore / 4° uomo Gervasoni
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Cross di Mantovani dalla sinistra, Julio Cesar esce in presa alta
48'Oltre ai due minuti concessi, ne viene giocato anche un terzo. Pierpaoli fischia la fine della prima frazione di gioco: Chievo-Inter 0-1
45'L'arbitro Pierpaoli concede due minuti di recupero
43'Conclusione di sinistro di Chivu, deviata in corner da Mandelli. Dall'angolo nulla di fatto
40'Punizione a favore dell'Inter, batte Sneijder, palla sulla barriera
40'Ammonito Vieira per fallo su Pellissier
35'Uno-due Sneijder-Pandev, l'olandese si inserisce in area di rigore ma il tiro viene deviato in calcio d'angolo
34'Balotelli ammonito per comportamento non regolamentare, era diffidato, salterà la gara contro il Siena
32'Cross dalla destra rasoterra di Pellissier per Marcolini, la conclusione finisce fuori
30'Balotelli dalla distanza prova il destro, Yepes devia in calcio d'angolo
24'Cross di Pellissier, assist di testa di Bogdani, conclusione in scivolata di Bentivoglio, disturbata da Chivu che favorisce l'intervento di Julio Cesar
23'Assist di Maicon per Milito, destro al volo dell'argentino che termina sull'esterno della rete
22'Assist di Milito per Vieira, esterno destro in corsa del francese, alto sopra la traversa
20'Destro dalla distanza di Maicon, Sorrentino devia in calcio d'angolo, Sneijder batte, la squadra avversaria allontana di testa
12'GOOOL INTER: BALOTELLI realizza. Contropiede di Sneijder che serve Balotelli, destro in corsa respinto dal portiere, sulla seconda conclusione Yepes respinge ma la palla ha già oltrepassato la linea di porta
9'Balotelli a terra al limite dell'area dopo essere stato contrastato da Yepes, Pierpaoli lascia correre
8'Calcio d'angolo in favore dell'Inter, dalla bandierina Sneijder, Luciano respinge di testa
5'Calcio di punizione per l'Inter, batte Sneijder, Yepes respinge di testa
5'Fallo tattico di Chivu ai danni di Pellissier, Pierpaoli ammonisce il nerazzurro
2'Sinistro velenoso di Pellissier, di poco a lato, sull'esterno della rete
1'Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri
MinutiCronaca
51'Dopo sei minuti di recupero, l'arbitro fischia la fine della seconda frazione di gioco. Chievo-Inter termina 0-1
48'Ammonito Maicon per fallo su Mantovani
45'L'arbitro Pierpaoli concede sei minuti di recupero
42'Cambio per l'Inter: esce Balotelli, entra Arnautovic
40'Cambio per il Chievo: esce Luciano, entra Granoche
39'Destro di Sneijder dai 20 metri, Sorrentino non si fa sorprendere
35'Calcio di punizione per l'Inter, battuto da Sneijder, palla deviata in corner dalla barriera del Chievo
33'Sinistro telefonato di Marcolini, presa sicura di Julio Cesar
32'Ammonito Quaresma per fallo ai danni di Luciano
30'Ammonito Pellissier per una trattenuta ai danni di Vieira
24'Ammonito Cordoba per fallo ai danni di Pinzi
22'Cambio per l'Inter: esce Pandev, entra Quaresma
20'Ginocchiata di Sardo in testa a Pandev, che resta a terra dolorante, ma poi può riprendere il gioco
18'Ammonito Marcolini per intervento da dietro ai danni di Balotelli
17'Assist in profondità di Luciano per Abbruscato che con il sinistro prova la deviazione a rete. La palla termina a lato di un soffio
15'Cambio per il Chievo: esce Bentivoglio, entra Pinzi
15'Cambio per il Chievo: esce Bogdani, entra Abbruscato
14'Ammonito Sardo per un intervento da dietro ai danni di Pandev
8'Occasione Chievo, sinistro rasoterra di Pellissier, Julio Cesar neutralizza la conclusione
3'Cambio per l'Inter: esce Chivu, entra Materazzi
2'Scontro fortuito Chivu-Pellissier, il nerazzurro costretto ad abbandonare il terreno di gioco in barella
1'Inizia la seconda frazione di gioco, palla al Chievo
Zanetti
7.33
7.33
Cordoba
7.05
7.05
Materazzi
6.76
6.76
Julio Cesar
6.7
6.7
Maicon
6.38
6.38
Vieira
7.85
7.85
Chivu
7.24
7.24
Balotelli
7.71
7.71
Quaresma
6.56
6.56
Milito
5.84
5.84
Lucio
7.19
7.19
Arnautovic
6.82
6.82
Sneijder
7.74
7.74
Pandev
6.94
6.94
Media squadra7.01
3tiri porta4
7tiri fuori5
26falli fatti18
3angoli6
9fuorigioco1
42%possesso58%
Le sfide Di Carlo-Mourinho

Di Carlo mai vittorioso nei 2 confronti tecnici ufficiali finora disputati: il bilancio a favore di Mourinho è di 1 vittoria ed 1 pareggio.

il dettaglio:
2008/09 serie A ChievoVerona-Inter 2-2 2-4

Le sfide Di Carlo-Inter

Sono 3 i precedenti ufficiali tra Di Carlo e l’Inter e finora l’attuale tecnico del ChievoVerona non ha mai vinto, avendo ottenuto un bilancio – a proprio svantaggio - di 1 pareggio e 2 sconfitte. In queste 3 sfide si è sempre segnato: 6 reti per le squadre di Di Carlo, 9 per i nerazzurri milanesi.

il dettaglio:
2007/08 serie A Parma-Inter ---- 2-3
2008/09 serie A ChievoVerona-Inter 2-2 2-4

Il gennaio d’oro di Di Carlo

Le squadre allenate da Domenico Di Carlo hanno in gennaio il mese dell’anno solare in cui hanno il miglior rendimento in termini di media-punti per gara, considerando solo le gare di campionati professionistici: 1.80, frutto di 13 successi, 6 pareggi e 6 sconfitte, in 25 panchine.

Presenza n. 200 nella serie A italiana per l’ex Luciano

Luciano Siqueira de Oliveira, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200° presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 199 sono state collezionate indossando le maglie di Bologna, ChievoVerona ed Inter. Il debutto assoluto di Luciano in categoria risale al 12 settembre 1998: Milan-Bologna 3-0.

Chievo in gol da 10 gare interne consecutive

Il ChievoVerona ha sempre segnato almeno una rete in ciascuna delle ultime 10 partite casalinghe ufficiali disputate, per un totale di 16 reti all’attivo. L’ultimo digiuno interno veneto risale al 24 maggio scorso quando, in serie A, impattò 0-0 contro il Bologna.

Il turn-over gialloblu

Il ChievoVerona è una delle due squadre della serie A 2009/10, assieme al Siena, ad aver effettuato tutte le 51 sostituzioni disponibili nelle 17 gare finora giocate.

Inter imbattuta nel dopo-panettone dal 1999

Inter mai sconfitta nella prima gara di campionato nel nuovo anno solare, dall’inizio del nuovo secolo: l’ultima battuta d’arresto nerazzurra in questo tipo di gara risale infatti al 6 gennaio 1999: 0-1 a Parma. Nei successivi 10 anni l’Inter ha raccolto 6 successi e 4 pareggi.

L’Inter oggi potrebbe festeggiare il 17° titolo d’inverno

Vincendo oggi a Verona, a prescindere dall’esito delle altre partite, l’Inter si laureerebbe per la 17° volta campione d’ inverno. I nerazzurri potrebbero vincere il titolo anche in caso di pareggio, se il Milan non vince, ma anche in caso di sconfitta, anche qui se il Milan non vince. Nei 16 precedenti in cui si è laureata campione d’inverno, l’Inter ha poi bissato il successo a fine stagione per 10 volte (nelle annate 1929/30, 1937/38, 1952/53, 1953/54, 1965/66, 1979/80, 1988/89, 2006/07, 2007/08, 2008/09) mentre non ha vinto lo scudetto in 6 stagioni (1933/34, 1950/51, 1960/61, 1961/62, 1966/67 e 1990/91).

Vieira: 100° nella serie A italiana

Patrick Vieira, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100° presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 99 sono state collezionate indossando le maglie di Milan, Juventus ed Inter. Il debutto assoluto di Vieira in categoria risale al 31 marzo 1995: Piacenza-Milan 0-2.

Samuel ed i gol al ChievoVerona

Walter Adrian Samuel ha nel ChievoVerona il suo bersaglio preferito da quando gioca in Italia: sono 3, sui 19 totali, i gol ufficiali segnati dal difensore argentino contro i gialloblu.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(8)pareggi(3)sconfitte(4)

VERONA - Mercoledì 6 gennaio 2010. Ore 12.30. Chievo-Inter inaugura la Serie A del nuovo anno, un anno che regala alla squadra di Mourinho il ritorno in nerazzurro di Goran Pandev schierato in campo dal primo minuto e una vittoria, conquistata grazie alla rete di Mario Balotelli, che elegge la squadra di Josè Mourinho campione d'inverno con una giornata d'anticipo con 42 punti conquistati in 18 gare.
Leggende del calcio e storie nerazzurre, l'Inter in campo allo stadio 'Bentegodi' mescola passato, presente e futuro: c'è Javier Zanetti alla 482esima partita di campionato per 699 presenze totali; Ivan Cordoba che festeggia la i suoi 10 anni in nerazzurro cominciati proprio in un 6 gennaio, ma del 2000; Patrick Vieira alla sua 100^ gara nella serie A e Marko Arnautovic al debutto nel campionato italiano .

PRIMO TEMPO - Con Stankovic e Thiago Motta squalificati e Cambiasso e Krhin out per infortunio, Mourinho si affida A Vieira e Zanetti davanti alla difesa, composta da Maicon, Lucio, Cordoba e Chivu, e arretrati rispetto a Balotelli, Sneijder e Pandev. Unica punta Diego Milito, in porta Julio Cesar.
Un terreno di gioco non al meglio, accoglie i nerazzurri che battono il calcio d'inizio della prima gara del 2010, E' il Chievo, tuttavia, a creare subito pericoli con il tiro di Pellissier che guadagna l'area e calcia all'esterno della rete. Sulla ripartenza, l'Inter risponde con Balotelli, è suo infatti il un cross dalla destra a cercare Maicon a centro area, la palla però è troppo alta. Al 5' Sneijder guadagna un calcio di punizione: tiro a giro dell'olandese dalla sinistra, Yepes libera di testa. All'11 i veronesi invocano un calcio di rigore per un contrasto tra Pellissier e Cordoba; Pierpaoli lascia correre e le immagini televisive gli daranno ragione: è l'attaccante gialloblù, infatti, a cercare il contatto e a tuffarsi in modo spettacolare. 60 secondi dopo (12') il grande contropiede dell'Inter confeziona il vantaggio nerazzurro con Balotelli che, dopo aver raccolto il lancio di Sneijder, trova Sorrentino a negargli il gol con il corpo, Mario insiste e in diagonale realizza lo 0-1 nonostante Yepes rilanci sulla linea di porta e Pandev ribadisca nuovamente in rete un gol in realtà già valido. Al 20' e al 23' sono improvvise e insidiose, le conclusioni che Maicon, prima, e Vieira, poi, indirizzano verso la porta di Sorrentino che devia quella del brasiliano e non interviene su quella del francese perché troppo alta. Al 32' Pellissier raccoglie il lancio di Bogdani, Marcolini cerca l'inserimento, ma la sua conclusione è disturbata dall'intervento in velocità di Maicon. Al 34' Balotelli rimedia un giallo e, già diffidato, salterà la gara casalinga con il Siena. Al 35' è ancora Yepes a liberare in scivolata la propria area minacciata dalla pericolosa presenza di Sneijder innescato dall'assist di Pandev. Al 44' straordinaria percussione di Chivu che, sfruttando l'incertezza della difesa avversaria, conclude sotto porta ma il tiro è deviato in angolo da Mandelli.
Dopo 2' di recupero, squadre a riposo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con uno duro scontro testa contro testa tra Chivu e Pellissier che costa il cambio forzato al difensore rumeno, al suo posto spazio a Materazzi, Cordoba scala a sinistra. Dopo 8 minuti di gioco, Julio Cesar salva il risultato dal sinistro al volo di Pellissier che si libera di Lucio e costringe il portiere brasiliano a una grande parata. Al 14' la ginocchiata di Sardo su Pandev costa il giallo al difensore veronese e un calcio di punizione all'Inter che, Balotelli ci prova con un destro potentissimo, lontano dallo specchio della porta. Calcio di punizione battuto da Luciano, il neo entrato Abbruscato ci prova quasi con il tacco da sotto porta, ma la palla termina all'esterno della rete. Al 22', Mourinho sostituisce Pandev con Quaresma: buonissima prova dell'attaccante macedone che non disputava una gara in campionato dal 20 maggio scorso quando vestiva la maglia della Lazio. Ripresa spezzettata dai tanti falli sanzionati con ben sei cartellini gialli da Pierpaoli. Sneijder, sempre attento e attivo, prova a sorprendere Sorrentino con un destro dai 20 metri che il portiere avversario riesce a bloccare in due tempi. Al 42' altro esordio nella Serie A italiana con la maglia nerazzurra: Mourinho lascia spazio ad Arnautovic che entra in campo al posto di Mario Balotelli. Al 50' Maicon, in ottima posizione è beffato dal terreno, e vede il pallone impennarsi al momento del tiro; un minuto dopo, i veronesi reclamano un calcio di rigore per un involontario tocco di mano di Quaresma dopo il colpo di testa. 
Dopo 6 minuti di recupero, Chievo-Inter termina sullo 0-1. Nerazzurri a quota 42 punti in classifica e titolo di squadra campione d'inverno della serie A 2009-2010 con una giornata d'anticipo.

CHIEVO VERONA-INTER 0-1
Marcatori: 12' Balotelli

Chievo Verona: 28 Sorrentino; 20 Sardo, 5 Mandelli, 33 Yepes, 4 Mantovani; 10 Luciano (40' st 11 Granoche), 16 Rigoni, 7 Marcolini; 9 Bentivoglio (15' 6 Pinzi); 23 Bogdani (15' st 22 Abbruscato), 31 Pellissier;
A disposizione: 18 Squizzi, 2 Morero, 19 Ariatti, 21 Frey,;
Allenatore: Domenico Di Carlo

Inter: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 2 Cordoba, 26 Chivu (2' st 23 Materazzi); 14 Vieira, 4 Zanetti; 45 Balotelli (42' st 89 Arnautovic), 10 Sneijder, 27 Pandev (22' st 7 Quaresma); 22 Milito;
A disposizione: 1 Toldo, 28 Stevanovic, 29 Donati, 48 Crisetig;
Allenatore: José Mourinho.

Arbitro: Nicola Pierpaoli (sez.arbitrale di Firenze)
Note. Ammoniti: 5' Chivu, 34' Balotelli, 40' Vieira, 16' st Sardo, 17' st Marcolini, 24' st Cordoba, 30' st Pellissier, 32' st Quaresma, 48' st Maicon. Tempi supplementari: 2'-6'. Spettatori: 26.000 circa.

in campo

Sorrentino12 Julio Cesar
Sardo13 Maicon
Mandelli6 Lucio
Yepes2 Cordoba
Mantovani26 Chivu
Luciano14 Vieira
Rigoni4 Zanetti
Marcolini45 Balotelli
Bentivoglio10 Sneijder
Bogdani27 Pandev
Pellissier22 Milito

panchina

Squizzi1 Toldo
Morero7 Quaresma
Pinzi23 Materazzi
Granoche28 Stevanovic
Ariatti29 Donati
Abbruscato48 Crisetig
Frey89 Arnautovic