Risultato finale

23 Marzo 2014 15:00

Inter
36' Icardi
1 - 2
Atalanta
45' (2t) Bonaventura
35' Bonaventura
arbitro Piero Giacomelli / guardalinee Nicoletti, Stallone / 4° uomo Iannello / assistenti Mariani, Saia
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
48' Giallo a Cigarini per fallo a centrocampo su Hernanes
48' Finisce qui il primo tempo: Inter-Atalanta 1-1, Bonaventura e Icardi i marcatori
44' Ci saranno tre minuti di recupero
44' Cross di Campagnaro, D'Ambrosio si infila in mezzo alla difesa e colpisce di destro: palla fuori
42' Bel cross di Hernanes, palla perfettamente sulla testa di Ranocchia, Yepes respinge di testa e resta a terra
41' Bella palla di Guarin per Jonathan, il cui cross viene respinto in angolo
38' Cambio per l'Atalanta: fuori Moralez infortunato, dentro Brienza
36' GOL INTER: Pareggio immediato dei nerazzurri, Icardi in contropiede rientra benissimo sul destro e fulmina Consigli, che gol di Mauro!
35' GOL ATALANTA: su azione di contropiede Bonaventura gestisce al limite dell'area, si muove bene e tira di destro. Inter-Atalanta 0-1
34' Giallo per Nica per un fallo su D'Ambrosio
32' Hernanes vede la sovrapposizione di D'Ambrosio, bel cross del laterale ma Consigli blocca in presa alta
32' Bonaventura da quasi 30 metri: bel destro, palla alta
31' Gioco fermo per qualche secondo per uno scontro tra Carmona e Cambiasso, la partita riprende
29' Avanza Palacio che allarga per Hernanes, il destro del Profeta è respinto dalla difesa atalantina
29' Bel cross di prima di Jonathan, Icardi di testa la spizza soltato: palla sul fondo
25' Jonathan fa correre Guarin, cross del colombiano a cercare Icardi in mezzo all'area, palla respinta dalla difesa ospite
22' Gran palla di Guarin per Icardi, ma l'argentino spara su Consigli
21' Bel sinistro da fuori di Guarin: palla molto forte e tesa, ma Consigli blocca
20' Ancora Inter in avanti, ma il suggerimento di Cambiasso non trova Icardi
17' Cross di Bonaventura da sinistra, Denis si inserisce al centro e colpisce di testa: traversa
16' Nulla di fatto sul corner, Inter comunque ancora in avanti ma l'Atalanta fa buona guardia
15' Ribaltamento di fronte: D'Ambrosio va sul fondo e crossa, palla respinta in corner
14' Gran lavoro di Denis che appoggia per l'accorrente Cigarini: il suo destro è ben respinto da Handanovic
13' Bella partita al "Meazza", entrambe le squadre provano a rendersi pericolose
9' Buono il ritmo che i nerazzurri stanno imprimendo alla gara, Palacio ci prova di destro, para Consigli
7' Stendardo colpisce di destro da fuori area: ottima risposta di Handanovic
1' Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza" per Inter-Atalanta, gara valida per la decima giornata di ritorno della Serie A TIM 2013/2014
1' Ecco l'undici scelto da Walter Mazzarri: Handanovic in porta, difesa a tre con Campagnaro, Ranocchia e Rolando
1' Linea mediana a 5 con Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes e D'Ambrosio. In attacco Palacio e Icardi
1' Calcio d'inizio battuto dagli ospiti: è iniziata Inter-Atalanta
Minuti Cronaca
48' Nagatomo prova a metterla in mezzo, la difesa atalantina respinge
48' Finisce qui: Inter-Atalanta 1-2
45' GOL ATALANTA: Bonaventura di testa realizza il 2-1
45' Ci saranno tre minuti di recupero
43' Jonathan irrompe da destra, tocca sotto e colpisce la traversa. La ribattuta di Icardi viene messa in corner
42' Che salvataggio di Jonathan sulla riga, Atalanta vicina al gol
40' Cambio per l'Atalanta: dentro Baselli, fuori Cigarini
40' Ammonito Consigli per perdita di tempo
38' Tocco di mano di Del Grosso su cross di Guarin: punizione per l'Inter
37' Ultimo cambio per l'Inter: fuori Campagnaro, dentro Mateo Kovacic
36' Destro da fuori di Alvarez, palla alta di poco
32' Bel destro da fuori di Hernanes, palla sul fondo di poco
31' Giallo a Stendardo per un brutto fallo su Palacio
30' Secondo cambio per l'Atalanta: fuori Nica, dentro Raimondi
26' Cross di Alvarez dalla sinistra, palla alta
26' Secondo cambio per l'Inter: fuori D'Ambrosio, dentro Nagatomo
22' Bella punizione di Hernanes, Consigli coi pugni
19' Inter ancora in avanti, i nerazzurri pressano e tengono in mano il pallino del gioco
15' Primo cambio per l'Inter: fuori Cambiasso, dentro Alvarez
14' Cross di Jonathan, gran colpo di testa di Palacio: palo pieno
12' Dopo le occasioni di prima, la partita si è stabilizzata, ora manovra l'Atalanta
8' Guarin dai 25 metri: gran tiro, palla sulla traversa
7' Grande lavoro di Icardi che scarica per l'accorrente Guarin: il tiro del colombiano viene deviato in angolo
6' Bel cross di Jonathan, Guarin sbaglia il tocco sotto porta
5' Bel tiro di Jonathan, Consigli manda in angolo
3' Grande giocata di Hernanes, cross e palla in corner
1' Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri: è iniziato il secondo tempo di Inter-Atalanta
Cambiasso
5.46
5.46
Ranocchia
6.35
6.35
Nagatomo
4.57
4.57
Alvarez
3.62
3.62
Jonathan
5.47
5.47
Guarin
5.23
5.23
Palacio
5.51
5.51
Handanovic
5.04
5.04
Kovacic
4.68
4.68
Campagnaro
3.51
3.51
Icardi
5.88
5.88
Rolando
6.12
6.12
D'Ambrosio
5.34
5.34
Hernanes
5.8
5.8
Media squadra 5.18
6 tiri porta 6
17 tiri fuori 4
17 falli fatti 5
10 angoli 3
0 fuorigioco 0
52 possesso 48
Mazzarri in leggero svantaggio

I precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri e Stefano Colantuono sono 12 con bilancio di 3 successi di Walter Mazzarri, 5 pareggi e 4 vittorie per Stefano Colantuono. Da notare che in casa le squadre di Mazzarri hanno sempre subito almeno un gol a partita, per un totale di 9 reti incassate.

Assoluto equilibrio

Sono 19 i precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri, da tecnico, e l’Atalanta con bilancio di equilibrio assoluto: 6 vittorie per parte e 7 pareggi.

Colantuono imbattuto da 7 gare contro l’Inter

I precedenti ufficiali tra Stefano Colantuono, da tecnico, e l’Inter sono 8 con bilancio di 2 successi dell’attuale allenatore dell’Atalanta, 5 pareggi ed 1 vittoria dei nerazzurri milanesi, per altro avvenuta nella prima delle 8 partite in questione, Inter-Atalanta 2-1, serie A, in data 23 dicembre 2006. Da allora Colantuono non ha più perso contro la Beneamata, collezionando 2 vittorie e 5 pareggi a proprio favore.

Palacio, il calciatore più decisivo della A 2013/14

Con la rete segnata sabato scorso a Verona, valsa ancora 3 punti, Rodrigo Palacio si è riportato al comando della classifica dei giocatori più decisivi del campionato, alla pari dello juventino Vidal: 19 i punti portati da argentino e cileno alle rispettive squadre con i propri gol determinanti.

Porta interista chiusa da 320’

Inter a porta chiusa da 320’: ultima rete subita da Pinilla su rigore al 40’ di Inter-Cagliari 1-1 del 23 febbraio scorso; poi si contano i restanti 50’ di quella gara e le intere contro Roma (0-0 esterno), Torino (1-0 in casa) e Verona (2-0 esterno).

Buon compleanno a Walter Samuel!

Walter Adrian Samuel festeggia quest’oggi il suo trentaseiesimo compleanno. Il difensore nerazzurro è infatti nato il 23 marzo 1978 a Firmat (Argentina).

Marzo d’oro per i due mister

Walter Mazzarri ha in marzo il suo mese d’oro: 1,70 la media punti-partita in campionati professionistici per il tecnico nerazzurro, frutto di un bilancio composto da 26 vittorie, 16 pareggi e 13 sconfitte in 55 incontri disputati. Stefano Colantuono ha in marzo il suo mese migliore, per rendimento delle loro squadre. Il mister nerazzurro è a quota 1,74 punti-partita, frutto di un bilancio composto da 22 vittorie, 16 pareggi e 9 sconfitte in 47 incontri disputati.

Rigori con il contagocce

L’Inter è rimasta l'unica squadra senza rigori a favore nella serie A 2013/14. L’ultimo rigore fischiato in favore dell’Inter risale all’8 maggio 2013, errore di Alvarez in Inter-Lazio 1-3. Da allora sono trascorse 30 giornate di campionato. La seconda squadra della A 2013/14 che ha avuto meno rigori a favore è l’Atalanta: uno solo in 28 turni.

Due squadre in salute

L’Inter è imbattuta in campionato da 6 giornate, in cui ha messo insieme 4 vittorie e 2 pareggi. L’ultima sconfitta dei milanesi risale al 2 febbraio scorso, 1-3 a Torino dalla Juventus. L’Atalanta ha aperto la serie positiva record del suo campionato 2013/14, con 4 gare utili consecutive, in cui 3 volte ha vinto ed 1 pareggiato, con ultimo k.o. risalente al 16 febbraio scorso, 0-4 in casa contro il Parma.

Le 100 atalantine di Denis che contro l’Inter...

Centesima gara in nerazzurro, se giocherà a San Siro, per German Denis, che ha esordito con la maglia atalantina l’11 settembre 2011, Genoa-Atalanta 2-2 in serie A. Denis somma finora 96 partite di campionato e 3 di coppa Italia. Quarantuno i suoi gol segnati finora, alla media di 1 ogni 209,8’. Attenzione ad un’altra curiosità: Denis festeggia le 100 contro l’Inter di Handanovic, sua squadra e portiere più battuto con club italiani, rispettivamente con 7 e 6 reti già segnate.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(41) pareggi(8) sconfitte(9)

MILANO - Termina con una sconfitta immeritata per la squadra di Mazzarri la sfida del 'Meazza' tra Inter e Atalanta: a segno Bonaventura al 35', cui risponde un minuto dopo Icardi, ma proprio Bonaventura realizza il gol partita al 90'.

Ma cominciamo dall'inizio. Contro l'Atalanta Mazzarri schiera la difesa a tre con Campagnaro, Ranocchia e Rolando davanti ad Handanovic, centrocampo a cinque con Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes e D'Ambrosio, in attacco Palacio e Icardi.
Primo tempo vivace con i nerazzurri in avanti senza timore e un super Handanovic sui ribaltamenti di fronte. Buona la manovra interista con Icardi, Guarin, Cambiasso e Jonathan. Eppure al 35' a portarsi in vantaggio è l'Atalanta, con Bonaventura, che con il destro punisce Handanovic. Un minuto dopo arriva però la risposta di Icardi, da un'area di rigore all'altra: palla perfetta di Guarin per l'argentino che elude ogni intervento con il suo destro. Quarta rete stagionale per Icardi. Sul finire del primo tempo grande occasione di D'Ambrosio, Inter vicinissima al raddoppio. Dopo tre minuti di recupero termina 1-1 la prima frazione di gioco.

Inter poco fortunata nel secondo tempo, colpisce una traversa all'8' con Guarin e un palo con Palacio al 14'. La squadra di Mazzarri ci prova in tutti i modi ma l'Atalanta tiene. Occasione al 42' per gli uomini di Colantuono ma Jonathan va in salvataggio. Proprio del brasiliano la traversa un attimo dopo, seguita dal palo di Icardi. L'Inter domina questa ripresa ma viene punita all'ultimo minuto regolamentare da Bonaventura. Risultato finale 1-2.




INTER-ATALANTA 1-2
Marcatori: 35' e 45' st Bonaventura, 36' Icardi


INTER: 1 Handanovic; 14 Campagnaro (37' st Kovacic), 23 Ranocchia, 35 Rolando; 2 Jonathan, 13 Guarin, 19 Cambiasso (15' st Alvarez), 88 Hernanes, 33 D'Ambrosio (26' st Nagatomo); 8 Palacio, 9 Icardi
A disposizione: 30 Carrizo, 12 Castellazzi, 4 Zanetti, 25 Samuel, 17 Kuzmanovic, 20 Botta, 21 Taider, 22 Milito
Allenatore: Walter Mazzarri

ATALANTA:
47 Consigli; 93 Nica (30' st Raimondi), 2 Stendardo, 33 Yepes, 27 Del Grosso; 20 Estigarribia, 21 Cigarini (40' st Baselli), 17 Carmona, 10 Bonaventura; 11 Moralez (38' Brienza); 19 Denis
A disposizione: 37 Sportiello, 3 Lucchini, 5 Giorgi, 6 Bellini, 8 Migliaccio, 90 Kone, 7 Livaja, 91 De Luca, 9 Betancourt
Allenatore: Stefano Colantuono

Arbitro: Giacomelli

Note. Ammoniti: 34' Nica, 48' Cigarini, 31' st Stendardo. Recupero: pt 3, st 3. Spettatori: 39.098

in campo

Handanovic 1 47 Consigli
Campagnaro 14 93 Nica
Ranocchia 23 2 Stendardo
Rolando 35 33 Yepes
Jonathan 2 27 Del Grosso
Guarin 13 20 Estigarribia
Cambiasso 19 21 Cigarini
Hernanes 88 17 Carmona
D'Ambrosio 33 10 Bonaventura
Palacio 8 11 Moralez
Icardi 9 19 Denis

panchina

Carrizo 30 37 Sportiello
Castellazzi 12 3 Lucchini
Zanetti 4 5 Giorgi
Samuel 25 6 Bellini
Nagatomo 55 77 Raimondi
Kovacic 10 8 Migliaccio
Alvarez 11 90 Kone
Kuzmanovic 17 18 Baselli
Botta 20 23 Brienza
Taïder 21 7 Livaja
Milito 22 91 De Luca
9 Betancourt