Risultato finale

16 Settembre 2006 20:30

Inter
35' (2t) Aut Bonanni
1 - 1
Sampdoria
3' (2t) Flachi (R)
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Pirondini , Carretta / 4° uomo Scoditti
Minuti Cronaca
47' Tagliavento fischia la fine del primo tempo. Inter-Samp 0-0
46' Cross di Bonazzoli dalla sinistra, Oliveira prova il tiro al volo dal limite dell'area, palla alta
45' Due minuti di recupero
42' Ammonito Stankovic per aver trattenuto per la maglia un avversario
41' Ibrahimovic prova la botta da fuori area, Castellazzi blocca a terra
40' Gran colpo di tacco di Ibrahimovic che smarca Gonzalez sulla destra. L'argentino entra in area e mette in mezzo per Crespo che però è anticipato a centro area
39' Inter ancora vicinissima al gol. Ibrahimovic, su cross dalla destra, prolunga il pallone di testa in area per l'accorrente Crespo. L'argentino da due passi tira a botta sicura, miracolo di Castellazzi che respinge
37' Ibrahimovic e Mariano Gonzalez provano a duettare ai trenta metri, palla intercettata dalla difesa della Samp
35' Ammonito Cordoba per aver ritardato la ripresa del gioco
34' Flachi cerca in area Bonazzoli sulla destra, l'attaccante della Samp non arriva sulla palla che esce dal campo
33' Gran destro di Stankovic da fuori area, Castellazzi blocca in due tempi
32' Stankovic, servito da Vieira, mette in mezzo dalla sinistra, Sala libera la propria area
30' Punizione per la Samp dalla sinistra. Batte Bonanni, palla direttamente sul fondo
29' Stankovic cerca Crespo sulla sinistra, l'argentino è anticipato da Sala
27' Maicon prova il tiro da fuori area, palla sul fondo alla sinistra di Castellazzi
26' Materazzi ferma in corner Bonazzoli che stava cercando di controllare palla in area. Batte Bonanni dalla destra, Maicon ancora in corner. Sull'angolo battuto dalla parte opposta, Vieira esce palla al piede dall'area nerazzurra
23' Cambio Samp: entra Franceschini, esce Parola che ha problemi fisici
22' Inter vicinissima al vantaggio. Ibrahimovic entra in area dalla destra e prova il diagonale, gran intervento di Castellazzi che respinge. La palla arriva a Maicon che prova la botta da due passi, ma Castellazzi miracolosamente para ancora
20' Punizione per la Samp dai 35 metri. Batte Volpi, la palla, deviata dalla barriera, è preda di Julio Cesar
19' Gonzalez cerca di mettere in mezzo dalla destra, palla in angolo. Batte Stankovic, il colpo di testa a centro area di Maicon è bloccato a terra da Castellazzi
16' Bonanni recupera palla a centrocampo e prova il tiro dal vertice sinistro dell'area di rigore. Palla ribattuta da Materazzi
14' Zanetti cerca Stankovic in area dalla sinistra. Parola, nel tentativo di ribattere il pallone, colpisce il serbo e lo atterra in area. Tagliavento lascia correre
12' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Stankovic, palla respinta. La palla torna al serbo che rimette in mezzo per Ibrahimovic in area, l'attaccante nerazzurro scivola e non riesce ad arrivare sul pallone
9' Maicon mette in mezzo dalla destra, Maggio si rifugia in angolo. Batte Stankovic dalla sinistra, Castellazzi allontana la palla coi pugni
8' Flachi prova la botta da fuori area, respinge Materazzi con la testa
6' Ibrahimovic si lancia sulla destra e cerca di servire l'accorrente Stankovic sulla sinistra, provvidenziale intervento difensivo in area di Palombo che arpiona la palla
4' Mariano Gonzalez prova a lanciare Crespo sulla sinistra, sala recupera la palla
2' Mariano Gonzalez mette in mezzo dalla destra, Palombo ribatte il pallone
1' E' iniziata Inter-Sampdoria, anticipo della 2^ giornata della Serie A Tim. Prima dell'inizio della gara minuto di raccoglimento in ricordo di Giacinto Facchetti. Prima palla giocata dai nostri avversari
1' Punizione per la Sampdoria dalla trequarti destra. La palla arriva a Bonanni che prova la botta dal limite, tiro ribattuto
Minuti Cronaca
49' Ibra si libera sulla destra e mette in mezzo, palla troppo forte per tutti
49' Tagliavento fischia la fine della gara. Inter-Sampdoria 1-1
47' Sinistro di Materazzi da fuori area, palla sul fondo
45' Quattro minuti di recupero
43' Angolo per l'Inter dalla destra. Batte Figo, Tagliavento vede un fallo in area e dà punizione alla Samp
42' Ammonito Sala per un fallo su Vieira
40' Cambio Samp: Quagliarella entra al posto di Bonanni
40' Franceschini prova la botta da fuori area, palla sul fondo
39' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, la palla arriva a maicon sulla respinta della difesa della Samp, il suo tiro è alto
38' Ibra entra in area e serve Adriano per il tiro, il brasiliano manca la palla
37' Altro gol dell'Inter annullato. Segna Adriano di testa, ma Tagliavento vede un fallo del brasiliano sul diretto avversario
36' Ammonito Bonanni per un fallo su Dacourt
35' L'Inter pareggia. Zanetti prova la botta da dentro l'area, palla deviata in angolo da Sala. Batte Figo dalla sinistra, Bonanni colpisce sotto porta e mette alle spalle di Castellazzi
33' Cambio Adriano: esce Stankovic, entra Adriano
31' Gran cross di Figo dalla destra, Maggio anticipa Ibra in area
31' Destro di dacourt da fuori area, palla deviata in corner da Sala. Batte Figo dalla sinistra, Bonazzoli libera la propria area
30' Vieira pesca Crespo in area, l'argentino è fermato in fuorigioco
29' Maicon mette in mezzo dalla destra, Palombo allontana la palla
27' L'Inter segna con Vieira, ma l'arbitro annulla per un fuorigioco che dalle immagini sembra non esserci
24' Angolo per l'Inter dalla sinistra. Batte Figo, il colpo di testa di Materazzi è preda di Castellazzi
23' Figo appoggia per Viera al limite, il tiro del francese è alto
19' Bel colpo di testa in area di Figo su cross dalla sinistra di Stankovic, palla di poco a lato
17' Punizione per la Samp dalla destra, Materazzi libera di testa la propria area
15' Zanetti prova la conclusione da fuori area, Castellazzi blocca a terra
14' Cambio Samp: Pieri entra al posto di Oliveira
14' Cambio Inter: Figo rileva Gonzalez
13' Ibrahimovic trova Crespo nell'area della Samp, il colpo di testa dell'argentino è bloccato da Castellazzi
12' Sinistro di Ibra dal limite dell'area, palla sul fondo
11' Punizione per l'Inter dalla sinistra. Batte Stankovic, palla ribattuta
10' Gonzalez mette in mezzo dalla sinistra, sponda di Ibrahimovic per Crespo in area, l'argentino non arriva per un soffio sul pallone che esce sul fondo
9' Stankovic mette in mezzo dalla destra, Maggio libera la propria area
8' Flachi mette in mezzo dalla destra, Julio Cesar esce in presa alta
6' Ammonito Materazzi per un fallo su Oliveira
5' Punizione per l'Inter dalla destra. Batte Stankovic, il colpo di testa di Ibrahimovic è sul fondo
3' Calcia lo stesso Flachi e la palla va alle spalle di Julio Cesar
2' Rigore per la Samp per un fallo di Cordoba su Flachi in area di rigore
1' E' iniziato il secondo tempo
Zanetti
6.48
6.48
Cordoba
5.18
5.18
Materazzi
6.61
6.61
Adriano
7.05
7.05
Crespo
5.48
5.48
Stankovic
5.31
5.31
Julio Cesar
5.32
5.32
Figo
6.12
6.12
Maicon
5.46
5.46
Dacourt
6.28
6.28
Vieira
5.46
5.46
Ibrahimovic
7.48
7.48
Gonzalez
5.52
5.52
Media squadra 5.98
8 tiri porta 3
9 tiri fuori 7
22 falli fatti 25
9 angoli 3
8 fuorigioco 5
00 possesso 00
LE SFIDE MANCINI - NOVELLINO

Ottavo confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre con bilancio che vede 4 affermazioni di Mancini, 2 pareggi ed 1 vittoria di Novellino. In queste 7 sfide, tra l’altro, le formazioni di Mancini hanno sempre segnato, per un totale di 11 marcature. Da notare, infine, che Novellino ha vinto solo la prima sfida tecnica ufficiale, quella datata 2 dicembre 2001, quando il Piacenza, guidato dall’attuale tecnico doriano, espugnò per 3-1 il campo della Fiorentina di Mancini, nel campionato di serie A: da quel giorno lo score è stato di 4 successi dell’attuale allenatore dell’Inter e 2 pareggi.
il dettaglio:
2001/02 serie A Fiorentina-Piacenza 1-3 ----
2003/04 serie A Lazio-Sampdoria 1-1 2-1
2004/05 serie A Inter-Sampdoria 3-2 1-0
2005/06 serie A Inter-Sampdoria 1-0 2-2

I PRECEDENTI MANCINI - SAMPDORIA

Settimo confronto ufficiale tra Mancini e la Sampdoria, con il mister nerazzurro che non ha mai perduto: 4 successi e 2 pareggi, lo score a suo favore. Da segnalare che in queste 6 gare le squadre di Mancini sono sempre andate in gol, per un totale di 10 marcature.
il dettaglio:
2003/04 serie A Lazio-Sampdoria 1-1 2-1
2004/05 serie A Inter-Sampdoria 3-2 1-0
2005/06 serie A Inter-Sampdoria 1-0 2-2

I PRECEDENTI NOVELLINO - INTER

Dodicesimo confronto ufficiale tra Novellino e l’Inter con bilancio che vede 1 successo dell’attuale tecnico blucerchiato, 3 pareggi e 7 vittorie nerazzurre. Da notare che le squadre di Novellino non hanno mai vinto a Milano: 1 pareggio e 4 sconfitte, il bilancio dei 5 confronti sinora disputati.
il dettaglio:
1996/97 c. Italia Ravenna-Inter 0-1 ----
1998/99 serie A Venezia-Inter 3-1 2-6
2001/02 serie A Piacenza-Inter 2-3 1-3
2003/04 serie A Sampdoria-Inter 2-2 0-0
2004/05 serie A Sampdoria-Inter 0-1 2-3
2005/06 serie A Sampdoria-Inter 2-2 0-1

Cordoba: 200° in serie A

Festa per Ivan Cordoba, giunto alla sua gara n.200 nella serie A italiana. L’esordio risale al 6 gennaio 2000, Inter-Perugia 5-0. Il difensore colombiano ha giocato nella nostra serie A solo con la casacca nerazzurra.

Inter in rete da 16 incontri casalinghi ufficiali consecutivi

L’Inter segna in casa, in gare ufficiali, da 16 incontri consecutivi. L’ultimo stop risale al 12 gennaio 2006, 0-0 contro il Parma in coppa Italia. Nelle 16 gare sempre a segno, il bottino nerazzurro è stato di 35 marcature.

Stankovic ed il bersaglio Castellazzi

Dejan Stankovic, autore da quando è in Italia di 50 reti in gare ufficiali, ha nel portiere della Sampdoria Castellazzi uno dei suoi 4 bersagli preferiti. Tre i gol segnati da Stankovic all’estremo difensore blucerchiato, che condivide il primato con Ballotta, Ferron e Strakosha.

Sampdoria: eguagliato record negativo di gare senza vittorie in serie A

La Sampdoria è reduce, tra vecchia e nuova stagione, da 14 giornate di campionato senza successi: le ultime 13 del torneo 2005/06 e la prima di quest’anno. E’ stato eguagliato il record negativo storico del club ligure in serie A, che in caso di mancata vittoria odierna verrà battuto. La Sampdoria nelle ultime 14 giornate di campionato ha infatti messo insieme 4 pareggi e 10 sconfitte, con ultima vittoria il 12 febbraio scorso, 4-2 a Marassi sul Messina. Il primo record negativo venne stabilito nella stagione 1968/69, dalla 11° alla 24° giornata di campionato, quando il bilancio blucerchiato fu di 7 pareggi e 7 sconfitte.

Sampdoria imbattuta fuori casa da 5 gare ufficiali.

La Sampdoria non perde fuori casa da 5 incontri ufficiali, dove ha raccolto 3 vittorie e 2 pareggi, tra campionato 2005/06 e coppa Italia 2006/07. L’ultima sconfitta esterna blucerchiata risale al 9 aprile scorso, 1-2 ad Empoli, in serie A.

L’attacco blucerchiato scatenato a settembre

Bonazzoli e Quagliarella scatenati nel mese di settembre. I due attaccanti blucerchiati hanno infatti nel nono mese dell’anno solare quello in cui riescono a realizzare il maggior numero di reti. Bonazzoli vanta 11 centri su 53 totali nei campionati professionistici, incluso quello firmato all’Empoli domenica scorsa. Quagliarella è a quota 6 su un complessivo di 30. Bene in settembre anche Franceschini: 4 reti su 20, uno dei suoi due mesi più prolifici, ex-aequo con gennaio.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(37) pareggi(16) sconfitte(8)
MILANO - L'Inter contro la Sampdoria nell'anticipo della 2^ giornata di Serie A Tim 2006-2007. I nerazzurri partono subito molto forte e cercano di creare i presupposti per sbloccare subito il risultato. La Sampdoria, invece, chiude molto bene gli spazi ed è sempre pronta a ripartire per colpire in contropiede. Da segnalare due clamorose azioni create dall'Inter per passare in vantaggio. Al 22' Ibrahimovic entra in area dalla destra e prova il diagonale, gran intervento di Castellazzi che respinge; la palla arriva a Maicon che prova la botta da due passi, ma il portiere della Sampdoria miracolosamente para ancora. Al 39' Ibrahimovic, su cross dalla destra, prolunga il pallone di testa in area per l'accorrente Crespo; l'argentino da due passi tira a botta sicura, miracolo di Castellazzi che respinge.
La ripresa non inizia bene per l'Inter. Tagliavento fischia un calcio di rigore per un fallo di Cordoba su Flachi. Batte lo stesso Flachi e la Sampdoria passa inaspettatamente in vantaggio. Da quel momento è solo Inter: i nerazzurri creano tantissime occasione da rete e pareggiano al 35' grazie ad un'autorete di Bonanni su calcio d'angolo di Figo battuto dalla sinistra. Nel secondo tempo anche due reti annullate ai nerazzurri: una a Vieira al 27' per un presunto fuorigioco dello stesso francese, l'altro al 37' ad Adriano per un fallo dello stesso brasiliano sul diretto avversario. Il prossimo impegno dell'Inter in campionato sarà mercoledì sera allo stadio "Olimpico" contro la Roma in occasione del turno infrassettimanale valido per la terza giornasta della Serie A Tim.

INTER-SAMPDORIA 0-1

Marcatori: 3' st Flachi, 35' st aut. Bonanni

INTER: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 4 Zanetti; 91 Gonzalez (14' st 7 Figo), 15 Dacourt, 14 Vieira, 5 Stankovic (33' st 10 Adriano); 8 Ibrahimovic, 18 Crespo
A disposizione: 1 Toldo, 6 Maxwell, 11 Grosso, 21 Solari, 25 Samuel
All.: Roberto Mancini

SAMPDORIA: 1 Castellazzi, 4 Volpi, 7 Maggio, 8 Oliveira (14' st 46 Pieri), 10 Flachi, 11 Bonanni (40' st 27 Quagliarella), 14 Sala, 17 Palombo, 18 Parola (23' pt 21 Franceschini), 20 Bonazzoli, 77 Zenoni
A disposizione: 99 Berti, 5 Accardi, 33 Bastrini, 66 Fontes Da Mota Bruno
All.: Walter Novellino

Arbitro: Paolo Tagliavento

Ammoniti: Cordoba, Stankovic, Materazzi, Bonanni, Sala

in campo

Julio Cesar 12 Castellazzi
Cordoba 2 Volpi
Zanetti 4 Maggio
Stankovic 5 Oliveira
Ibrahimovic 8 Flachi
Maicon 13 Bonanni
Vieira 14 Sala
Dacourt 15 Palombo
Crespo 18 Parola
Materazzi 23 Bonazzoli
Gonzalez 91 Zenoni

panchina

Toldo 1 Berti
Maxwell 6 Acccardi
Figo 7 Franceschini
Adriano 10 Quagliarella
Grosso 11 Bastrini
Solari 21 Pieri
Samuel 25 Fontes Da Mota Bruno