Risultato finale

31 Ottobre 2012 20:45

Inter
36' (2t) Guarin
23' (2t) Palacio
7' (2t) Milito (R)
3 - 2
Sampdoria
49' (2t) Eder
20' Munari
arbitro Daniele Doveri / guardalinee Bianchi, Meli / 4° uomo Nicoletti / assistenti Mazzoleni, Baracani
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
45' Senza recupero si conclude la prima frazione di gioco. Inter-Samp 0-1
43' Guarin serve Cassano in area, l'attaccante nerazzurro mette in mezzo di prima per Milito che non arriva d'un soffio
40' Fallo di Mudingayi su Soriano sulla trequarti blucerchiata
34' Tiro di Pereira da pochi passi, sulla respinta di Romero, Guarin conclude fuori
32' Ammonizione di Mudingayi per fallo su Gastaldello
28' Fallo di Soriano su Pereira. Il doriano avrebbe meritato l'ammonizione
24' L'Inter prova ad attaccare ma al momento non crea seri pericoli alla retroguardia blucerchiata
20' GOL SAMP - Punizione di Tissone, Ranocchia e Samuel si ostacolano e la palla arriva a Munari che a pochi passi dalla porta conclude in rete
18' Samuel manda di pochissimo alto di testa su punizione calciata da Pereira
15' Cassano serve Milito che entra in area, sterza e tira in diagonale. Romero controlla bloccando il pallone
13' Traversone di Berardi che sorvola la traversa
11' Contropiede dell'Inter, Guarin recupera palla, serve Milito che poi allarga al limite dell'area verso Palacio che tira alto
8' Tiro dal limite di Milito, Rossini respinge con il corpo
7' Inserimento in area di rigore di Estigarribia, Zanetti chiude senza problemi subendo anche fallo
4' Traversone di Soriano dalla trequarti, ma l'Inter controlla
2' Milito dal limite dell'area cerca Cassano ma sbaglia la misura del passaggio
1' Benvenuti allo stadio "Meazza": è tutto pronto per Inter-Sampdoria, gara valida per la 10^ giornata di Serie A Tim 2012-2013
1' Davanti ad Handanovic Stramaccioni schiera Ranocchia-Samuel coppia di centrali, con Zanetti e Pereira laterali
1' Centrocampo con Mudingayi, Gargano e Guarin; tridente con Palacio, Cassano e Milito
1' Calcio d'avvio affidato ai nerazzurri. Ha inizio Inter-Sampdoria
Minuti Cronaca
49' GOL SAMPDORIA - Eder combina con Maxi Lopez e a tu per tu con Handanovic mette in rete
49' Si è conclusa al "Meazza" Inter-Sampdoria con il punteggio di 3-2 per i nerazzurri che si portano a quota 24 in classifica
48' Tiro di Guarin da fuori area che termina alto
47' Cross dalla destra di Guarin, Romero controlla
45' Sono 4 i minuti di recupero concessi dall'arbitro Doveri
42' Traversone dalla destra di Zanetti, Gastaldello spazza in fallo laterale
39' Cambio nell'Inter. Esce Ranocchia ed entra Silvestre
38' Espulso il tecnico della Sampdoria Ciro Ferrara per proteste
36' GOL INTER - Cassano serve Guarin che salta un avversario ed in area conclude in rete alla sinistra di Romero
35' Punizione di Cassano che sfiora la parte alta della traversa
34' Ammonizione per Munari per fallo su Cassano al limite dell'area
33' Cambio nella Samp. Esce Renan ed entra Maxi Lopez
31' Cross di Palacio dalla destra, Cambiasso conclude alto coordinandosi malamente
28' Punizione di Eder, Palacio devia in angolo
26' Palacio servito da Cambiasso conclude di pochissimo a lato di Romero da dentro l'area di rigore
23' GOL INTER - Contropiede dell'Inter, Cassano serve Palacio che batte Romero con un bel diagonale
21' Aggancio di Palacio in area, chiude la difesa blucerchiata
20' Lancio in verticale di Gargano per Palacio che viene anticipato da Romero
19' Cross dalla destra di Zanetti per l'accorrente Palacio che di testa spedisce il pallone fuori
17' Nell'Inter Nagatomo prende il posto di Pereira
16' Tiro di Milito che in area si libera di un avversario e colpisce il palo alla destra di Romero
14' Cambio nella Samp. Esce Poli ed entra Renan
8' Nella Samp esce Berardi ed entra De Silvestri
7' GOL INTER - Milito trasforma il rigore
6' Milito atterrato da Costa in area a tu per tu con Romero
6' Espulso Costa per il fallo su Milito
5' Fallo di Pereira su Berardi
2' Tiro sbilenco di Palacio servito da Cambiasso al limite dell'area
1' Ha inizio la ripresa tra Inter e Sampdoria
1' Cambio nell'Inter. Entra Cambiasso ed esce Mudingayi
Zanetti
7.4
7.4
Cambiasso
7.6
7.6
Samuel
6.93
6.93
Milito
8.14
8.14
Ranocchia
6.63
6.63
Nagatomo
7.21
7.21
Guarin
7.56
7.56
Palacio
7.89
7.89
Silvestre
5.54
5.54
Handanovic
6.43
6.43
Mudingayi
5.82
5.82
Cassano
7.74
7.74
Gargano
6.42
6.42
Pereira
6.25
6.25
Media squadra 6.97
2 tiri porta 1
3 tiri fuori 0
13 falli fatti 11
1 angoli 2
0 fuorigioco 2
63% possesso 37%
La prima di Stramaccioni contro i blucerchiati

Sfida tecnica inedita tra Andrea Stramaccioni e Ciro Ferrara.

Ferrara esonerato dopo un k.o. contro i nerazzurri

Nei due precedenti tra Ciro Ferrara – da allenatore – e l’Inter si registra una vittoria casalinga per parte, con il punteggio di 2-1. All’indomani della seconda sfida, datata 28 gennaio 2010, Inter-Juventus 2-1 di coppa Italia, Ciro Ferrara venne esonerato dalla società bianconera.

Arbitra Daniele Doveri

L’arbitro Doveri è al primo incrocio ufficiale sia con l’Inter che con la Sampdoria.

Sampdoria senza successi a Milano dal 1996

L’ultima vittoria ufficiale ottenuta dalla Sampdoria in casa dell’Inter risale al 15 dicembre 1996 quando, in serie A, i blucerchiati si imposero per 4-3: nei successivi 12 incontri ufficiali il bilancio è stato di 7 successi interisti e 5 pareggi.

Inter a caccia dell' "otto-volante"

L’Inter è reduce da 7 vittorie ufficiali consecutive, ottenute in serie A contro ChievoVerona (2-0 esterno), Fiorentina (2-1 casalingo), Milan (0-1 fuori casa), Catania (2-0 in casa) e Bologna (3-1 in trasferta) ed in Europa League contro Neftçi (3-1 esterno) e Partizan Belgrado (1-0 casalingo). L’ultima gara non vinta risale al 23 settembre scorso: k.o. interno per 0-2 contro il Siena, in serie A.

Porta nerazzurra chiusa, in casa, da 230’

L’ultimo gol ufficiale subito in casa dell’Inter risale al 30 settembre scorso quando, in serie A, si impose in casa per 2-1 contro la Fiorentina. L’autore del gol viola fu Romulo al 40’: da allora si contano i restanti 50’ di quel match, più le intere partite vinte contro Catania (2-0 in serie A) e Partizan Belgrado (1-0 in Europa League), per un totale di 230’ di inviolabilità casalinga.

Inter e Sampdoria: sfida tra le vice-cooperative del gol della A 2012/13

Nella serie A 2012/13 l’Inter è finora andata a segno con 9 calciatori diversi, mentre la Sampdoria con 8, come il Parma. Solo la Juventus ha sin qui fatto meglio essendo andata in gol con 12 calciatori diversi.

Sampdoria in gol da 12 gare esterne di fila

La Sampdoria ha sempre segnato almeno un gol in ciascuna delle ultime 12 trasferte ufficiali disputate, per un totale di 16 reti all’attivo. L’ultima gara conclusa senza gol risale al 6 aprile scorso quando, in serie B, i blucerchiati furono sconfitti per 0-1 a Crotone.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(37) pareggi(16) sconfitte(8)

MILANO - Sotto una pioggia battente l'Inter batte 3-2 la Sampdoria allo stadio "Meazza", portandosi a 24 punti in classifica.

Nel primo tempo all'Inter non mancano le occasioni per rendersi pericolosa eppure al 20' è la Sampdoria a portarsi in vantaggio: su calcio di punizione di Tissone, Samuel e Ranocchia si ostacolano e ad approfittarsene c'è Munari. Nella ripresa i nerazzurri trovano il pareggio su rigore trasformato da Milito al 7': Costa sullo slancio travolge l'attaccante argentino, giusto concedere il penalty ed espellere il doriano, il Principe dal dischetto punisce la Samp rimasta in inferiorità numerica. L'Inter sfodera la sua forza offensiva, prima con Milito che colpisce il palo e poi, al 23', in contropiede con Palacio che va a segno servito da Cassano. Il barese al 35' trova poi la traversa su punizione. Al 36' ecco il terzo gol nerazzurro: Nagatomo scatta, aspetta Cassano e lo serve, il numero 99 allarga a destra per Guarin che supera Estigarribia e fa partire un destro teso verso l'angolo basso, imparabile per Romero. Al 49' Eder accorcia le distanze servito da Maxi Lopez. E' comunque Bottino pieno per i nerazzurri.


INTER-SAMPDORIA 3-2

Marcatori: 20' Munari, 7' st Milito (r), 23' st Palacio, 36' st Guarin, 49' st Eder

Inter: 1 Handanovic; 4 Zanetti, 23 Ranocchia (39' st Silvestre), 25 Samuel, 31 Pereira (17' st Nagatomo); 16 Mudingayi (1' st Cambiasso), 21 Gargano, 14 Guarin; 8 Palacio, 99 Cassano, 22 Milito
A disposizione: 12 Castellazzi, 27 Belec, 11 Alvarez, 41 Duncan, 44 Bianchetti, 88 Livaja
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Sampdoria: 22 Romero; 13 Berardi (8' st De Silvestri), 28 Gastaldello, 35 Rossini, 3 Costa; 11 Munari, 12 Tissone, 16 Poli (14' st Renan, 33' st Maxi Lopez); 2 Estigarribia, 21 Soriano, 23 Eder
A disposizione: 32 Berni, 7 Castellini, 8 Mustafi, 15 Poulsen, 19 De Silvestri, 29 Juan Antonio, 93 Savic, 95 Falcone, 98 Icardi
Allenatore: Ciro Ferrara

Arbitro:
Daniele Doveri (sez. arbitrale di Roma 1)

Note. Ammoniti: 32' Mudingayi, 34' st Munari. Espulsi: 6' st Costa, 38' st l'allenatore Ciro Ferrara. Recupero: pt 0, st 4. Spettatori: 41.438

in campo

Handanovic 1 Romero
Zanetti 4 Estigarribia
Ranocchia 23 Costa
Samuel 25 Munari
Pereira 31 Tissone
Mudingayi 16 Berardi
Gargano 21 Poli
Guarin 14 Soriano
Palacio 8 Eder
Cassano 99 Gastaldello
Milito 22 Rossini

panchina

Castellazzi 12 Berni
Belec 27 Renan
Silvestre 6 Castellini
Alvarez 11 Mustafi
Cambiasso 19 Lopez
Duncan 41 Poulsen
Bianchetti 44 De Silvestri
Nagatomo 55 Antonio
Livaja 88 Savic
Falcone
Icardi