Samaden: "Primavera, Berretti e Under17, un risultato storico"

SAMADEN: "PRIMAVERA, BERRETTI E UNDER17, UN RISULTATO STORICO"

Il direttore del Settore Giovanile a Inter Channel: "A memoria, nessuno era mai riuscito a vincere tutti e tre gli scudetti nella stessa stagione. Ringrazio la società per il sostegno"

MILANO - Terzo scudetto in poco più di dieci giorni per il Settore Giovanile nerazzurro che, dopo i titoli vinti da Primavera e Berretti, mette in bacheca anche il campionato Under 17 Serie A e B.

Al termine della finale vinta contro l'Atalanta al "Manuzzi" di Cesena, il direttore del Settore Giovanile nerazzurro Roberto Samaden ha commentato così il trionfo dei ragazzi di Zanchetta: "Ci siamo ripresi lo scudetto Under 17 che l'anno scorso ci era sfuggito dopo una partita incredibile, che avevamo dominato - ha dichiarato ai microfoni di Inter Channel -. Credo sia importante sottolineare che Andrea Zanchetta, così come Stefano Vecchi, è tornato nelle nostre giovanili e il senso di appartenenza dimostrato è un aspetto fondamentale perché ci permette di trasmettere a tutti i ragazzi i valori che abbiamo sempre messo in evidenza". 

"Quest'anno in Italia si è parlato poco del nostro Settore Giovanile, ma noi abbiamo pensato solo a lavorare, in silenzio. E, con un po' di fortuna, siamo riusciti a ottenere un risultato storico. Da quello che mi risulta nessuna società è mai riuscita a vincere il titolo Under 19, Under 18 e Under 17 nella stessa stagione. Negli ultimi 6 anni abbiamo disputato 20 finali, vincendone 15. Allo stesso tempo abbiamo lanciato una quarantina di professionisti che stanno giocando nei principali campionati d'Europa".

"Per questo dobbiamo ringraziare la società, che ci ha fatto sempre sentire il sostegno necessario dimostrando grande attenzione al nostro progetto. Adesso non ci fermiamo perché vogliamo continuare a guardare in alto, portando avanti il nostro lavoro con il supporto del club". 


Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  中文版  English Version 

Load More