Madonna: "Teniamo particolarmente alla Uefa Youth League, siamo carichi per fare la nostra parte"

MADONNA: "TENIAMO PARTICOLARMENTE ALLA UEFA YOUTH LEAGUE, SIAMO CARICHI PER FARE LA NOSTRA PARTE"

Le parole del tecnico della Primavera nerazzurra ai microfoni di Inter TV

MILANO - La Primavera nerazzurra si appresta a tornare in campo, domenica 16 agosto la sfida valida per gli Ottavi di Finale della UEFA Youth League, edizione 2019-2020. Prima, però, qualche giorno di ritiro a Chatillon per preparare al meglio la sfida europea. Di questo e della ripresa ha parlato ai microfoni di Inter TV il tecnico dell'U19 Armando Madonna

"E' da tempo che siamo tornati in campo, logicamente a supporto della Prima Squadra con tutti i nostri ragazzi. Dobbiamo ringraziare la società che ci ha permesso di tornare a lavorare dopo mesi difficili, ritrovarci tutti insieme e preparare i prossimi impegni". Sul ritiro a Chatillon e il lavoro da fare in vista della Youth League: "A livello mentale c'è voglia di giocare, mentre a livello fisico è già un po' che ci stiamo preparando. La UYL è una competizione a cui teniamo particolarmente, arriviamo carichi per fare la nostra parte". 

Il Rennes? "I francesi sono forse la squadra più pericolosa della competizione: hanno vinto il campionato lo scorso anno e diversi giocatori hanno esordito in Prima Squadra. Sono forti e organizzati, però ci sono tante incognite dovute allo stop forzato. Cerchiamo di goderci la sfida e di andare a Nyon per cercare di vincere. Non sempre capita di giocare partite così importanti, è un momento da sfruttare al massimo e lo sappiamo benissimo". 

"Allenamenti e partite servono ai ragazzi per crescere, loro devono entrare nell'ottica di cercare di migliorare e interpretare al massimo ogni sessione di allenamento. Competizioni come la Youth League ci danno la possibilità di confrontarci con grandi club europei, vedere a che punto siamo e quali ragazzi sono già pronti per affrontare grandi sfide", ha concluso il tecnico.


Load More