SKRINIAR: "NON ABBASSIAMO LA MIRA, PRONTO PER DIFENDERE ANCORA I NOSTRI COLORI"

Il difensore slovacco, dopo gli Europei, ha raggiunto il ritiro di Appiano Gentile

1/12
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"
Skriniar: "Non abbassiamo la mira, pronto per difendere ancora i nostri colori"

APPIANO GENTILE - Dopo Hakan Calhanoglu, anche Milan Skriniar ha raggiunto i compagni nel ritiro di Appiano Gentile. Dopo l'avventura agli Europei con la Slovacchia, eliminata dopo la fase a gironi, il difensore nerazzurro ha ripreso gli allenamenti con la prima seduta indivuale al Suning Training Centre. Queste le parole di Skriniar, in esclusiva ai microfoni di Inter TV.

"Tornare qui è sempre bello: siamo un gruppo bellissimo, pieno di bravi ragazzi. È passato un po' di tempo da quando non ci ritrovavamo, ora ci sono un nuovo mister e un nuovo staff e siamo già pronti per la nuova stagione".

Un gol agli Europei, che è valso la vittoria contro la Polonia, poi l'eliminazione: "Dopo quella bellissima rete eravamo contenti perché speravamo di accedere agli ottavi. Purtroppo sono arrivate due sconfitte e l'eliminazione, un grande dispiacere che però ora è già resettato, penso solo alla nuova stagione con l'Inter. Ovviamente sono molto contento per Barella e Bastoni che hanno conquistato il titolo: una vittoria meritata perché l'Italia ha giocato molto bene. Ci siamo sentiti per messaggio, ho sentito anche Lautaro che ha coronato una grande stagione con la conquista della Copa America. Ora le mertitate vacanze per loro, poi li aspettiamo".

"A livello personale ho i soliti obiettivi: difendere i colori nerazzurri e aiutare la squadra. L'anno scorso abbiamo vinto lo Scudetto, non possiamo abbassare la mira. Lavoriamo per questo e ci crediamo. E io spero di essere utile come sempre, magari segnando ancora qualche gol".


Versi Bahasa Indonesia  Versión Española  English Version 

Tags: skriniar
Load More