Risultato finale

21 Ottobre 2018 20:30

Inter
47' (2t) Icardi
1 - 0
Milan
arbitro Marco Guida / guardalinee Meli, Passeri / 4° uomo Maresca / assistenti Irrati, Giallatini
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
49' Si chiude la prima frazione di gioco al "Meazza": risultato fermo sullo 0-0 nonostante le tante occasioni per i nerazzurri
49' Calhanoglu ci prova da fuori area. Palla alta sopra la traversa
47' Fallo tattico di Calabria che ferma una ripartenza pericolosissima dei nerazzurri: altro giallo estratto da Guida
45' Segnalati 4 minuti di recupero!
44' Cartellino giallo per Calhanoglu, ammonito per proteste
44' Incredibile occasione per Vecino, che calcia alto da posizione favorevolissima sul cross di Perisic
43' Gol annullato a Musacchio per posizione irregolare
41' Si salva ancora il Milan: bellissimo filtrante di Borja Valero per Icardi, che viene murato da Romagnoli al momento del tiro a due passi da Donnarumma
39' Gran lavoro di Icardi sulla trequarti: il capitano innesca Politano, che punta la difesa arriva al limite e calcia. Palla alta sopra la traversa!
38' Tiro-cross di Vrsaljko con Icardi che per un soffio non arriva sul pallone per la deviazione vincente
34' Clamoroso incrocio dei pali colpito da De Vrij! Sugli sviluppi del corner battuto dalla sinistra, il numero 6 nerazzurro gira verso la porta di Donnarumma, salvato dal legno!
30' Cambio forzato per Spalletti: Borja Valero rileva Nainggolan
27' Nainggolan sembra non farcela. Nuovo ingresso dello staff medico nerazzurro, con il Ninja che chiede il cambio
22' Inter ancora pericolosa: colpo di testa di Perisic sul cross di Vrsaljko, Donnarumma si distende sulla sinistra e devia in corner
19' Durissimo intervento di Biglia su Nainggolan. Guida estrae il cartellino giallo tra le proteste nerazzurre
14' È forcing nerazzurro: Romagnoli sfiora l'autogol dopo la bella percussione centrale di Politano. Il numero 16 nerazzurro calcia poi dalla bandierina e costringe Donnarumma a un intervento difficile sul primo palo!
12' Gol annullato a Icardi per posizione irregolare dopo la spizzata di Vecino!
9' Buona trama dei nerazzurri, traversone al centro di Politano ma ancora una volta Romagnoli fa buona guardia e libera l'area. Sul ribaltamento di fronte, conclusione di Calhanoglu sull'esterno della rete
4' Tiro dalla distanza di Suso, palla fuori alla sinistra di Handanovic
3' Cross dalla trequarti di Vrsaljko per Icardi, anticipato dall'intervento di testa di Romagnoli
1' Ci siamo, comincia il #DerbyMilano! Primo pallone giocato dalla formazione ospite!
1' Inter e Milan fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tra pochi istanti il calcio d'inizio del match!
1' Lo stadio "Giuseppe Meazza" registra l'ennesimo sold out e indossa l'abito delle grandi occasioni per il 169°#DerbyMilano di Serie A
Minuti Cronaca
49' Finisce quiiiiiiii! MILANO IS INTER, MILANO SIAMO NOI! Il cielo di San Siro si colora di nerazzurro grazie a Mauro Icardi, che decide con il suo gol al 92' il 169° Derby della Madonnina!
48' Ammonizione per Keita
47' GOL! GOOOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Cross di Vecino per Icardi, Donnarumma a vuoto e il capitano nerazzurro mette dentro l'1-0!!!
46' Ultimo cambio per Gattuso: Abate per Calabria
45' Saranno tre i minuti di recupero
45' Bakayoko duro da dietro su Vecino. Giallo estratto da Guida
42' Tiro-cross di Rodriguez, con Handanovic che toglie il pallone dalla porta
39' Nel Milan dentro Bakayoko per Kessie
37' Ultimo cambio per Spalletti: Candreva prende il posto di Politano
36' Cross di Keita, Icardi appoggia di testa per l'inserimento di Borja Valero, anticipato però dall'uscita di Donnarumma
35' Sinistro di Suso, servito da Rodriguez. Handanovic si distende e blocca a terra
34' Imbucata per Vecino, che anziché calciare prova a servire Icardi, la palla arriva sui piedi di Borja Valero che conclude alto
30' Fallo tattico di Politano, che atterra Bonaventura nel cerchio di centrocampo. Prima ammonizione per i nerazzurri
28' Cambio nel Milan: Calhanoglu fuori, dentro Cutrone
25' Secondo cambio per Spalletti: Keita prende il posto di un acciaccato Perisic
21' Ci prova Brozovic dal limite, sugli sviluppi di un corner battuto da Politano. La conclusione del centrocampista nerazzurro, però, è imprecisa
17' Colpo di testa alto di Vecino, che dal limite dell'area piccola non inquadra la porta sul cross di Politano
16' Suso strattona Asamoah, giallo per lui
13' Perisic morbido sul secondo palo per Politano, che è tutto solo ma non trova la coordinazione giusta per battere Donnarumma al volo
11' Traversone di Borja Valero dall'out di destra, facile la presa per Donnarumma
8' Icardi anticipa l'uscita di Donnarumma su un pallone lento e appoggia per Vecino, la cui conclusione viene murata da Romagnoli
3' Conclusione di Perisic, dopo un intervento decisivo di Borja Valero per fermare la ripartenza di Suso. Corner per l'Inter!
2' Perisic al centro per Icardi, palla troppo su Donnarumma, che blocca senza problemi
1' Tutto pronto per l'inizio del secondo tempo: primo pallone giocato da capitan Icardi!

Handanovic
6.64
6.64
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
8.37
8.37
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
7.33
7.33
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
6.08
6.08
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
6.59
6.59
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.81
7.81
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero
6.75
6.75
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
7.55
7.55
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nainggolan
6.53
6.53
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Politano
6.47
6.47
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Asamoah
5.58
5.58
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
7.67
7.67
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vrsaljko
7.04
7.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Balde
5.76
5.76
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.87 INVIA VOTI
4 tiri porta 1
10 tiri fuori 8
13 falli fatti 7
9 angoli 4
1 fuorigioco 1
57% possesso 43%

Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, l’Inter riparte subito dal #DerbyMilano. Queste le quote 1X2 di bwin.it sulla partita: vittoria dell’Inter a 2.35, pareggio a 3.20, successo del Milan a 3.00.

Negli ultimi 12 #DerbyMilano di campionato, considerate sia le sfide Inter-Milan sia quelle Milan-Inter, sono state solamente 4 le stracittadine terminate con tanti gol. L’anno scorso l’Inter ebbe la meglio all’andata per 3-2, mentre al ritorno il match si chiuse sullo 0-0. Domenica sera assisteremo a un derby con tante segnature? Su bwin.it la scommessa “Più di 2,5 gol” nella partita paga 1.83 volte la posta giocata, l’opzione “Meno di 2,5 gol” 1.91.

Scopri tutte le quote aggiornate bwin in vista di Inter-Milan!

Cinque degli ultimi otto derby di Milano in campionato sono terminati in pareggio (due vittorie dell’Inter e una del Milan), tante volte quante le due squadre si sono divise la posta nei precedenti 33.

L’ultima sfida tra Inter e Milan in Serie A si è chiusa a reti inviolate, dopo che nelle tre precedenti ognuna delle due squadre aveva sempre realizzato almeno due reti.

Sei degli ultimi otto successi dell’Inter nel derby meneghino in campionato (compresi i quattro più recenti) sono arrivati nel girone di andata; in sei di questi, i nerazzurri non hanno subito gol.

L’Inter ha vinto le ultime sei partite disputate in tutte le competizioni; non infila almeno sette successi consecutivi da gennaio 2017 (nell’occasione furono nove).

Il Milan ha segnato 15 gol nelle prime sette partite stagionali in campionato; nelle ultime 15 stagioni, soltanto una volta i rossoneri ne avevano realizzati di più nello stesso intervallo temporale: 16 reti nel 2014/15.

A partire da gennaio 2017 il Milan è, insieme alla Juventus, una delle due squadre ad essere rimasta meno partite a secco di gol in trasferta in Serie A: soltanto due volte (escluse neopromosse).

Solo il Borussia Dortmund (sei) ha segnato più gol del Milan (cinque) da fuori area nei cinque maggiori campionati europei 2018/19, mentre dei 12 realizzati dall’Inter nessuno è arrivato dalla distanza.

Inter e Milan sono le due squadre che hanno subito meno gol nel corso dei primi tempi in questo campionato: soltanto uno a testa.

Mauro Icardi ha segnato quattro reti con solo cinque tiri nello specchio nelle ultime tre sfide di campionato contro il Milan; anche nei suoi sette precedenti derby di Milano l’argentino aveva centrato cinque volte la porta, rimanendo però a secco di gol.

Gonzalo Higuaín ha preso parte attiva a cinque reti nelle sue prime cinque partite di questa Serie A (quattro reti ed un assist), un record per lui nelle prime cinque gare di campionato da quando gioca in Europa.

 

vittorie(36) pareggi(31) sconfitte(29)

MILANO - Milano siamo noi, Milano è nerazzurra. Davanti ai 78.275 spettatori di San Siro l'Inter vince il #DerbyMilano e lo fa con merito, anche se la rete decisiva arriva soltanto in pieno recupero grazie al 104° gol in Serie A coi nostri colori di Mauro Icardi - sempre lui. La squadra di Luciano Spalletti si porta così a quota 19 punti, al terzo posto in classifica, dopo nove giornate di campionato.

I primi tentativi verso la porta avversaria sono di marca rossonera: Suso e poi Calhanoglu ci provano dalla distanza, senza mai trovare la porta. Al minuto 11 Icardi deposita in rete da pochi passi ma il direttore di gara annulla il gol per l'offside del capitano sul tocco precedente di Vecino. In questa fase l'Inter spinge con determinazione: al 13' Politano sfonda sulla destra e mette al centro costringendo Romagnoli ad una rischiosa deviazione in corner, mentre al 22' un colpo di testa di Perisic obbliga Donnarumma alla respinta in tuffo. Al 30' Nainggolan è costretto ad abbandonare la contesa per un problema alla caviglia: Spalletti getta nella mischia Borja Valero. Nerazzurri vicinissimi al gol al 33': De Vrij in mischia indirizza verso la porta col sinistro ma il pallone sbatte sull'incrocio dei pali, poi la seguente conclusione dal limite di Vecino viene neutralizzata da Donnarumma. Il match si accende nel finale di tempo: al 38' Icardi manca per un soffio la deviazione sul cross teso di Vrsaljko, poco più tardi Politano calcia alto col mancino da buona posizione e, al 41', Romagnoli è attento in chiusura dentro l'area di rigore sullo stesso Icardi. Qualche secondo di suspance al 42': Musacchio in spaccata trafigge Handanovic ma, anche in questo caso, la rete viene correttamente annullata per fuorigioco. Ancora una chance per noi prima dell'intervallo: Perisic scende sulla sinistra e serve al centro l'accorrente Vecino, il cui sinistro di prima intenzione non inquadra lo specchio. Si torna dunque negli spogliatoi col risultato fermo sullo 0 a 0.

Anche nella ripresa l'Inter continua a mantenere le redini del gioco, col Milan attento a difendere e a ripartire in velocità. Al 53' Vecino prima e Borja Valero poi provano a concludere a rete, entrambi senza fortuna. Al 58' Perisic trova libero sul palo opposto Politano, il cui destro al volo è però troppo strozzato e finisce sul fondo. Proprio Politano, al 62', serve in area Vecino: il colpo di testa dell'uruguaiano termina alto. Spalletti si gioca la carta Keita, che prende il posto di Perisic a venti minuti dal novantesimo. Al 78' il senegalese si inventa un bel filtrante in area per Vecino, il cui tiro-cross non crea tuttavia pericoli alla retroguardia milanista. La prima occasione della ripresa per i rossoneri capita sui piedi di Suso al minuto 80: lo spagnolo riceve da Rodriguez e calcia col mancino ma Handanovic è attento e blocca a terra. In seguito il portiere sloveno è reattivo nel respingere coi pugni anche all'87' sull'insidioso cross dello stesso Rodriguez. Il direttore di gara concede tre minuti di recupero e, quando tutto sembra ormai finito, arriva, letale come sempre, Mauro Icardi: cross teso di Vecino, uscita incerta di Donnarumma e colpo di testa vincente del capitano, al quinto gol contro i cugini rossoneri.

Arriva il triplice fischio finale: quinta vittoria consecutiva in campionato per l'Inter, settima complessiva, e #DerbyMilano nuovamente tinto di nero e azzurro.

Ora è tempo di festeggiare per poi iniziare subito a pensare al prossimo, stimolante impegno: mercoledì 24 ottobre si va a Barcellona.

Sempre e solo #ForzaInter!

INTER-MILAN 1-0
Marcatori: 92' Icardi (I)

INTER: 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 16 Politano (83' 87 Candreva), 14 Nainggolan (30' 20 Borja Valero), 44 Perisic (70'11 Keita); 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 5 Gagliardini, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 15 Joao Mario, 23 Miranda, 29 Dalbert, 33 D'Ambrosio
Allenatore: Luciano Spalletti

MILAN: 99 G. Donnarumma; 2 Calabria (91' 20 Abate), 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 68 Rodriguez; 79 Kessie (84' 14 Bakayoko), 21 Biglia, 5 Bonaventura; 8 Suso, 9 Higuain, 10 Calhanoglu (74' 63 Cutrone)
A disposizione: 25 Reina, 90 A. Donnarumma, 4 Mauri, 7 Castillejo, 11 Borini, 16 Bertolacci, 17 Zapata, 33 Caldara, 93 Laxalt
Allenatore: Gennaro Gattuso

Ammoniti: Biglia (M), Calhanoglu (M), Calabria (M), Suso (M), Politano (I), Bakayoko (M)

Recupero: 4' + 3'

Arbitro: Guida
Assistenti: Meli, Passeri
IV uomo: Maresca
Addetti VAR: Irrati, Giallatini

in campo

Handanovic 1 99 G.Donnarumma
Vrsaljko 2 2 Calabria
de Vrij 6 22 Musacchio
Skriniar 37 13 Romagnoli
Asamoah 18 68 Rodriguez
Vecino 8 79 Kessie
Brozovic 77 21 Biglia
Politano 16 5 Bonaventura
Nainggolan 14 8 Suso
Perisic 44 9 Higuain
Icardi 9 10 Calhanoglu

panchina

Padelli 27 25 Reina
Gagliardini 5 90 A.Donnarumma
Martínez 10 4 Mauri
Balde 11 7 Castillejo
Ranocchia 13 11 Borini
Joao Mario 15 14 Bakayoko
Valero 20 16 Bertolacci
Miranda 23 17 Zapata
Dalbert 29 20 Abate
D'Ambrosio 33 33 Caldara
Candreva 87 63 Cutrone
93 Laxalt

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.