UEL, CANDREVA "VOGLIAMO ANDARE IL PIÙ AVANTI POSSIBILE"

Le parole dell'attaccante nerazzurro alla vigilia della gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: "Domani sarà una partita importante, tutti hanno voglia di fare bene"

APPIANO GENTILE - Alla vigilia del match contro il Rapid Vienna, valido per i sedicesimi di finale di Europa League 2018/2019 è Antonio Candreva a sedersi in conferenza stampa al fianco di Luciano Spalletti per presentare la sfida:

"È importante passare il turno perchè ci teniamo a questa competizione, vogliamo arrivare il più avanti possibile perché siamo l'Inter. Domani mi aspetto una partita difficile, tutte le partite vanno affrontate con la giusta determinazione e con il giusto approccio. Quella di domani è una partita importante anche per chi gioca poco e ha voglia di dimostrare di esserci e di fare bene".

Sulle caratteristiche differenti di Icardi e Lautaro Martinez: "Icardi e Lautaro sono due attaccanti diversi, Mauro è più un attaccante d'area, velenoso, cerca più il primo palo, una palla tagliata, più forte. Lautaro è uno che ti può inventare un gol, ricercando la palla in tutta l'area".

Infine un passo indietro, se l'attaccante nerazzurro potesse cambiare qualcosa della passata stagione, cambierebbe il rendimento sotto porta: "La cosa che cambierei è che l'anno scorso non ho segnato e quindi ritornerei indietro di qualche mese per fare qualche gol decisivo per i miei compagni e per la squadra".


日本語版  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version  中文版 

Load More