Risultato finale

3 Dicembre 2010 20:45

Lazio
44' (2t) Hernanes
7' (2t) Zarate
26' Biava
3 - 1
Inter
29' (2t) Pandev
arbitro Daniele Orsato / guardalinee Di Liberatore, Rosi / 4° uomo Romeo
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Termina sull'1-0 il primo tempo di Lazio-Inter. Decide il gol di Biava al 26'.
45'Si giocherà per altri 3 minuti.
44'Controllo e tiro al volo di Zarate, palla alta sopra la traversa.
39'Sinistro di Thiago Motta dalla distanza, Muslera respinge senza troppa decisione.
36'Stankovic costretto ad abbandonare il campo per un problema alla coscia posteriore. Al suo posto in campo, Thiago Motta.
33'Natalino toglie palla a Zarate lanciato in velocità verso la porta nerazzurra.
32'Dai 32 metri, calcia Sneijder, Muslera respinge con i pugni; sulla ribattuta, Pandev con il destro spedisce a lato.
31'Fallo di Matuzalem su Sneijder, calcio di punizione per l'Inter.
27'Rapida verticalizzazione della Lazio: Mauri lanciato a rete, decisiva la chiusura di Zanetti.
26'Tiro defilato di Zarate, deviazione provvidenziale di Cordoba in calcio d'angolo.
26'LAZIO IN VANTAGGIO. Dal corner, Hernanes prima, Floccari poi toccano di testa, Castellazzi respinge in qualche modo, ma Biava, di pancia, ribadisce in rete, nonostante anche Cambiasso provi a cacciar via il pallone.
21'Muntari ammonito per il fallo su Hernanes.
19'MIRACOLO DI CASTELLAZZI. Hernanes crossa per Floccari che prolunga verso la porta, complice la deviazione di Cordoba, il portiere nerazzurro risponde con la mano sinistra, ma Mauri, appostato sul primo palo, è pronto a ribadire in rete, salva la gamba di capitan Zanetti.
16'Accelerazione di Biabiany che fa fuori Radu e serve Muntari, il ghanese va al tiro di potenza, ma la conclusione è deviata e Muslera para senza problemi.
13'Inserimento centrale di Cambiasso, stacca prima Pandev e la palla arriva a Muntari, ma il disturbo dalla difesa laziale, spedisce il pallone in corner.
11'Brutto fallo di Radu su Natalino, Orsato grazia il difensore rumeno ed evita il giallo.
7'Zarate mette palla a centro area, tocco di Hernanes e destro potente di Dias che colpisce Lucio in pieno volto.
5'Lucio protegge palla sul pressing di Hernanes.
4'Gamba tesa di Muntari su Lichsteiner. Calcio di punizione a favore della Lazio.
1'BENVENUTI ALLO STADIO “OLIMPICO” di Roma per Lazio-Inter, gara d'apertura della 15^ giornata della serie A Tim 2010-2011.
1'Quattro punti distanziano i nerazzurri dai bianco-celesti che rincorrono, questa sera, la quinta vittoria casalinga schierando il tandem d'attacco Floccari-Zarate alle spalle di Hernanes. Nell'Inter, due le novità: Natalino, alla prima da titolare, agirà da terzino destro al posto di Santon che parte dalla panchina; torna inoltre in campo dal 1', dopo un mese esatto dall'infortunio al polpaccio della gamba destra, Sulley Muntari.
1'Calcio d'inizio affidato ai nerazzurri.
MinutiCronaca
49'TRAVERSA DI SNEIJDER. L'olandese ci prova di destro dal limite dell'area, ma il legno interno nega il gol.
49'Lazio-Inter termina sul 3-1. Al gol di Biava risponde Pandev, ma Zarate prima ed Hernanes poi, riportano la squadra biancoceleste in vantaggio e, quindi, al primo posto della classifica a pari punti con il Milan (30). In attesa delle partite del sabato e della domenica, Inter in quinta posizione a quota 23 con il Palermo.
46'Reja concede la standing ovation a Hernanes al momento del cambio con Bresciano.
45'Orsato concede 4 minuti di recupero.
44'TRIS LAZIO. Su calcio di punizione di Hernanes, Santon tocca con il ginocchio e la palla continua in rete per il 3-1. Destro teso del "Profeta" chiude praticamente il match.
41'Cambio nella Lazio: fuori Floccari, dentro Rocchi.
41'ANCORA INTER VICINISSIMA AL PAREGGIO. Sul corner dei nerazzurri, la difesa laziale salva sulla linea di porta, tocca Cordoba, ma adesso è Muslera a evitare il gol del 2-2.
39'La vistosa trattenuta su Biabiany costa un giallo a Radu che, diffidato, salterà la prossima partita.
38'Ultimo cambio nell'Inter: Natalino lascia il posto in campo a Santon.
35'Primo cambio nella Lazio: fuori Zarate, dentro Ledesma.
34'Uno-due Lucio-Sneijder e conclusione pericolosa dell'olandese che sfiora il pareggio. La palla esce di poco alla sinistra di Muslera.
32'Fallo su Lucio e calcio di punizione per l'Inter affidato a Sneijder. Palla sul fondo dopo la deviazione biancoceleste. E' corner. Sugli sviluppi, Muslera blocca in presa alta.
31'L'Inter insiste nel pressing e si affaccia davanti a Muslera con maggior coraggio.
29'GOLLLL INTERRR! Cross di Sneijder, Pandev aggancia il pallone e conclude di sinistro vincendo il confronto con Dias. E' 2-1.
28'Sinistro di Lichsteiner a giro sul secondo palo, Castellazzi blocca a terra.
27'Alibec guadagna il fondo dell'area, ma prima del cross, Biava lo ferma.
26'Percussione di capitan Zanetti che scarica per Biabiany, il francese conclude di sinistro, ma il tiro è debole.
24'Hernanes dalla distanza, Castellazzi respinge ma non trattiene; Floccari ci riprova sulla ribattuta, ma la palla esce di poco a lato.
23'Mauri dentro l'area per Floccari, Cordoba interviene e subisce fallo.
19'Inter in attacco: cross basso di Biabiany dalla destra per l'inserimento centrale di Cambiasso, ma il passaggio è troppo debole.
16'Fallo di Brocchi su Biabiany, ammonito il centrocampista biancoceleste.
15'Inter in difficoltà: questa volta è l'anticipo di Lucio ad evitare che Zarate provi il tiro in area.
12'Lazio vicina al tris. Floccari a tu per tu com Castellazzi, il portiere nerazzurro s'immola ed evita il 3-0.
9'Secondo cambio per l'Inter: fuori Muntari, dentro Alibec.
7'RADDOPPIO LAZIO. Zarate raccoglie il cross lungo di Hernanes, supera Natalino e, dopo un tocco morbido di sinistro, con un pallonetto batte Castellazzi per il 2-0.
2'Pandev fa tutto da solo, ma viene chiuso al limite dell'area dalla difesa laziale.
1'Stessi 22 in campo, Lazio-Inter ricomincia.
Zanetti
5.56
5.56
Cordoba
5.28
5.28
Stankovic
4.61
4.61
Cambiasso
4.66
4.66
Biabiany
3.53
3.53
Muntari
3.23
3.23
Santon
4.24
4.24
Motta
5.38
5.38
Lucio
5.12
5.12
Sneijder
4.3
4.3
Pandev
4.56
4.56
Alibec
4.83
4.83
Castellazzi
4.16
4.16
Natalino
5.12
5.12
Media squadra4.61
9tiri porta5
2tiri fuori5
14falli fatti11
4angoli3
1fuorigioco1
41%possesso59%
La sfida Reja-Inter

Tra Reja e l’Inter esistono 7 precedenti ufficiali e finora il bilancio è di 1 vittoria dell’attuale tecnico laziale, 3 pareggi e 3 affermazioni nerazzurre.

Rafael Benitez-Lazio

Rafael Benitez affronta per la prima volta in gare ufficiali la Lazio.

Lazio a secco contro l’Inter in serie A da 391’...

L’ultimo gol segnato in assoluto dalla Lazio in serie A contro l’Inter, tra casa e trasferta, risale al 29 marzo 2008 quando fu pareggio per 1-1 a Roma. L’autore del gol laziale fu Rocchi al 59’ da allora si contano i restanti 31’ di quel match, più le successive 4 intere partite vinte dall’Inter, per un totale di 391’ di digiuno assoluto biancoceleste.

...e in casa in gare ufficiali da 301’

Il citato gol di Rocchi del 29 marzo 2008 è anche l’ultimo ufficiale segnato in casa dalla Lazio contro i nerazzurri: da allora si contano i restanti 31’ di quel match, più le successive intere 3 partite tutte perdute (0-2 in coppa Italia, 0-3 e 0-2 in serie A 2008/09 e 2009/10), per un totale di 301’ di digiuno casalingo.

La Lazio non batte l’Inter in A dal dicembre 2003

La Lazio non sconfigge in assoluto l’Inter in serie A, considerando gare in casa ed in trasferta, dal 21 dicembre 2003 quando i biancocelesti si imposero all’Olimpico per 2-1: nelle successive 13 sfide di campionato lo score è di 5 pareggi ed 8 successi interisti (di cui 4 nelle ultime 4 gare disputate).

Gli sprint nella ripresa della Lazio 2010/11

La Lazio è una delle due squadre della serie A 2010/11, assieme al ChievoVerona, ad aver finora guadagnato il maggior numero di punti nei secondi tempi, rispetto ai propri risultati al 45’: +6.

Squadre a confronto: Lazio +14 rispetto al 2009/10

La Lazio è la squadra che ha maggiormente migliorato il proprio andamento nelle prime 14 giornate dell’attuale stagione rispetto a dodici mesi fa: +14.

Lazio-Inter: sfida tra le squadre fair-play e tra migliori difese della A 2010/11

Lazio-Inter è anche la sfida del fair-play nella serie A 2010/11, si affrontano infatti le due squadre che, dopo 14 turni, hanno subito il minor numero di cartellini gialli: le ammonizioni sono appena 18 per l’Inter (primatista), mentre la Lazio segue a ruota con 19. Le due formazioni sono anche due delle tre migliori difese del torneo: 11 le reti subite dalle formazioni di Reja e Benitez, le stesse anche del ChievoVerona.

Lazio-Inter: sfida tra le due squadre più prolifiche a metà ripresa

L’Inter è la squadra della serie A 2010/11 ad aver finora segnato il maggior numero di gol nella fase centrale dei secondi tempi: dal 61’ al 75’ sono 7 le reti all’attivo. La seconda squadra più prolifica in questo mini-periodo è la Lazio, con 6 centri.

Inter, squadra con meno sconfitte nella serie A dell’anno solare 2010

L’Inter, con 5 sconfitte al passivo nelle 35 giornate di campionato dell’anno solare 2010, è una delle due formazioni con meno k.o. in serie A da gennaio ad oggi.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(19)pareggi(28)sconfitte(27)

ROMA - Termina 3-1 il confronto tra Lazio e Inter, anticipo del venerdì della 15^ giornata di Serie A Tim 2010-2011.
Al 26' del primo tempo a portarsi in vantaggio è la Lazio sugli sviluppi di un corner, con un gol di 'pancia' di Biava dopo la respinta di Castellazzi-Cambiasso su colpo di testa di Hernanes. L'Inter, che fa fatica a trovare profondità, non riesce a reagire e subisce addirittura il raddoppio biancoceleste all'inizio del secondo tempo: Hernanes dalla destra crossa per Zarate, che va via a Natalino, per poi scavalcare Castellazzi con un tocco di sinistro. Al 29' della ripresa i nerazzurri riescono però ad accorciare le distanze, con Pandev che proprio contro la sua ex squadra trova il gol e si sblocca: servito da Sneijder, il macedone al secondo tentativo di sinistro, dopo che il primo si era infranto su Dias, batte Muslera. Dopo la rete è un'altra Inter, rianimata rispetto a prima, ma non è abbastanza e al 44' arriva addirittura il 3-1 della Lazio, con Hernanes, a segno su calcio di punizione deviato da Santon.


PRIMO TEMPO - Contro la Lazio, Rafa Benitez schiera Castellazzi in porta, con la coppia di difensori centrali formata da Lucio e Cordoba, con Natalino (alla prima da titolare) e Zanetti laterali. Ad un mese dall'infortunio, si segnala il ritorno di Muntari, a completare il centrocampo con Stankovic e Cambiasso. Davanti Biabiany, Sneijder e Pandev.
Al 13' la prima occasione della gara è per l'Inter, con un'azione innescata da Cambiasso, con Biabiany a crossare in mezzo, dove arriva Muntari: la palla termina però di poco fuori. Tre minuti e a provarci è ancora il ghanese, ma Muslera fa suo il pallone senza problemi. Al 19' grande azione della Lazio, innescata da una combinazione Zarate-Hernanes, palla in mezzo per Floccari, che va a colpire, ma Castellazzi riesce a respingere. Sulla ribattuta Mauri prova a mandare dentro il pallone in tap-in ma Zanetti è pronto a contrastare salvando dal gol. Al 26' l'Inter si fa sorprendere su calcio d'angolo: doppio passaggio di testa di Hernanes e Floccari, Castellazzi smorza prima della respinta sulla linea di Cambiasso, il pallone finisce addosso a Biava che colpisce col fianco e insacca. È 1-0 per la Lazio. Due minuti dopo la Lazio ha l'occasione di raddoppiare ma Zanetti riesce a chiudere magistralmente. Al 32' a mangiarsi il gol è Pandev, di destro, sulla ribattuta di Muslera dopo la punizione di Sneijder dai 30 metri. Al 36' Stankovic è costretto ad uscire per un indurimento muscolare nella zona posteriore della coscia sinistra dopo un intervento in scivolata. Al 39' Thiago Motta, appena entrato, cerca la rete di sinistro di potenza dalla distanza, ma Muslera non si fa beffare. Al 42' cross di Natalino dalla destra, Muntari cerca la rovesciata ma fallisce. Dopo tre minuti di recupero, la prima frazione di gioco tra Lazio e Inter si chiude sull'1-0.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. Al 2' un'azione personale di Pandev si risolve in un nulla di fatto. Al 7' arriva il raddoppio della Lazio, con Zarate: Hernanes dalla destra sventaglia sull'altro fronte dove Zarate va via a Natalino per poi scavalcare Castellazzi con un delizioso tocco di sinistro. Al 12' i nerazzurri rischiano ancora, ma Castellazzi riesce a respingere su Floccari con il corpo, mentre sul rimpallo Natalino riesce a deviare il tiro di Mauri. Un minuto dopo ancora una ripartenza biancoceleste, con Cordoba che chiude d'esperienza su Floccari. Al 16' un sinistro dal limite di Hernanes finisce di poco alto sopra la traversa. Al 20' la prima azione pericolosa dell'Inter nella ripresa, con Biabiany che serve Cambiasso, ma l'appoggio è debole. Al 24', prima con Hernanes dalla distanza e poi con Mauri servito da Floccari, la Lazio va vicinissima al terzo gol. Al 27' Alibec in contropiede arriva in fondo allargandosi sulla sinistra, ma il suo pallone termina alto fuori. Un minuto dopo Castellazzi si fa trovare pronto sulla conclusione di Lichtsteiner. Al 29' l'Inter riesce ad accorciare le distanze, con Pandev che proprio contro la sua ex squadra trova il gol e si sblocca: servito da Sneijder, il macedone al secondo tentativo di sinistro, dopo che il primo si era infranto su Dias, batte Muslera. Al 34' la conclusione di Sneijder termina di poco fuori, mentre subito dopo è Muslera a farsi trovare pronto su un altro tiro insidioso dell'olandese. Al 41' Inter vicina al pari sugli sviluppi di un corner: palla che vaga pericolosamente in area biancoceleste, con Cordoba che colpisce di punta, ma Muslera riesce a deviare d'istinto. Al 44' arriva però il 3-1 della Lazio, con Hernanes, a segno su calcio di punizione deviato da Santon. Al 49' Sneijder colpisce una traversa ma ormai i giochi sono fatti e dopo quattro minuti di recupero termina 3-1 il match tra Lazio e Inter. I biancocelesti tornano in testa alla classifica con 30 punti, insieme al Milan (che deve però ancora giocare), mentre l'Inter resta ferma a 23.


LAZIO-INTER 3-1

Marcatori: 26' Biava, 7' st Zarate, 29' st Pandev, 44' st Hernanes

Lazio: 86 Muslera; 2 Lichtsteiner, 20 Biava, 3 Dias, 26 Radu; 32 Brocchi, 11 Matuzalem, 6 Mauri; 8 Hernanes (46' Bresciano); 10 Zarate (35' st Ledesma), 22 Floccari (41' st Rocchi)
A disposizione: 12 Berni, 18 Kozak, 21 Diakité, 39 Cavanda
Allenatore: Edy Reja

Inter: 12 Castellazzi; 57 Natalino (37' st Santon), 6 Lucio, 2 Cordoba, 4 Zanetti; 5 Stankovic (36' Thiago Motta), 19 Cambiasso, 11 Muntari (9' st Alibec); 88 Biabiany, 10 Sneijder; 27 Pandev
A disposizione: 21 Orlandoni, 23 Materazzi, 36 Benedetti, 40 Nwankwo
Allenatore: Rafael Benitez

Arbitro: Orsato (sez. arbitrale di Schio)


Note. Ammoniti: 21' Muntari, 16' st Brocchi, 38' st Radu. Recupero: pt 3, st 4.

in campo

Muslera12 Castellazzi
Lichsteiner57 Natalino
Biava 6 Lucio
Dias2 Cordoba
Radu4 Zanetti
Brocchi5 Stankovic
Matuzalem19 Cambiasso
Mauri11 Muntari
Hernanes88 Biabiany
Floccari10 Sneijder
Zarate27 Pandev

panchina

Berni21 Orlandoni
Rocchi8 Motta
Kozaic23 Materazzi
Diakite'31 Alibec
Bresciano36 Benedetti
Ledesma39 Santon
Cavanda40 Nwankwo