Risultato finale

2 Maggio 2009 20:30

Inter
25' (2t) Muntari
13' (2t) Ibrahimovic
2 - 0
Lazio
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Rossomando, Lion / 4° uomo Gervasoni
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Tagliavento fischia la fine e la prima metà di gara finisce a reti inviolate.
45'Un solo minuto di recupero
42'Punizione Inter da 30 metri, batte Figo che mette in mezzo, ma libera la difesa della Lazio.
42'Non è finita: dalla parte opposta, controcross immediato per Mancini, che non trova la deviazione per una questione di millimetri.
42'Ammonito Del Nero per fallo ancora su Figo
41'Mancini dalla sinistra mette un ottimo cross per Ibra che è anticipato all'ultimo da Muslera.
37'Zarate in dribbling sui difensori nerazzurri riesce ad arrivare alla conclusione. Julio Cesar alza sopra la traversa.
37'La Lazio riparte dalla propria area e riesce ad arrivare ancora una volta alla conclusione con Zarate.
33'Rocchi cerca l'uno due con Zarate che viene però messo giù da Cordoba. Punizione per la Lazio.
33'Zarate prova la conclusione a giro, la palla rimbalza davanti a Julio Cesar, traiettoria insidiosa, ma Julio fa sua la sfera.
32'Insiste l'Inter sulla fascia destra con Figo Santon e Zanetti che si trovano in un'azione tutta "ad un tocco". Il suggerimento per il capitano è di un soffio troppo lungo.
31'Ibra vince uno scontro fisico con un difensore laziale, controlla palla e mette in mezzo dalla destra un cross morbido per Muntari, che si inserisce in tuffo. La conclusione termina sul fondo
27'Kolarov batte la punizione; di potenza. La palla esce alla sinistra di Julio Cesar
26'Ammonito Samuel per fallo su Zarate. Calcio di punizione dai 35 metri per la Lazio
23'Limpidissima occasione da gol per l'Inter: Figo crossa dalla destra per Ibra che trova la deviazione insidiosissima di testa. Palla a lato veramente di un niente
19'Ledesma prova il lancio lungo per Zarate, cross impreciso e Julio Cesar recupera la sfera senza problemi
18'Punizione di Figo, colpo di testa di Samuel che cerca la porta. Sulla traiettoria si trova Mancini che viene fermato in posizione di fuorigioco.
15'Figo recupera palla dopo un goffo disimpegno della difesa laziale, serve Ibra che apre per il capitano, che mette una palla invitante per Mancini. Il suo cross è deviato in angolo
12'I nerazzurri recuperano palla e Ibra mette un perfetto suggerimento per Mancini. Nel provare a saltare l'uomo, si fa però rubare palla.
11'Fischiato fallo a Figo per gioco pericoloso. La Lazio riparte da centrocampo
9'Rocchi prova la conclusione a rete dopo aver vinto un contrasto con Cambiasso, Julio Cesar para con tranquillità.
8'Contropiede Inter Mancini prova la conclusione dai 25 mentri palla di poco a lato.
7'Kolarov prova a mettere un cross dalla fascia sinistra della Lazio,il suo rasoterra è deviato e quasi la palla giunge a Rocchi. Ma Julio Cesar in uscita anticipa tutti
5'Ora la Lazio prova a farsi vedere in avanti e trova una punizione dai 30 metri. Kolarov a giro prova a sorprendere Julio Cesar che devia in angolo
4'Luis Figo dalla destra mette un cross insidiosissimo che taglia tutta l'area di rigore senza trovare un compagno per la deviazione.
2'Dopo il calcio d'angolo l'Inter rimane in zona d'attacco e dalla sinistra è Mancini che arriva alla conclusione di poco larga.
1'Bentornati allo stadio Meazza in San Siro dove questa sera l'Inter affronterà la Lazio di Delio Rossi. All'andata finì 3 reti a 0 per i nerazzurri.
1'Le squadre sono già in campo da minuti per il riscaldamento. Come al solito i "ragazzi" sotto la loro curva, ora, vanno concludendo la fase di stretching.
1'Cinque i titolari assenti questa sera per la Lazio: fuori infatti Ledesma, Meghini, Pandev, Rosenhal e Siviglia
1'Squadre in campo. Il calcio d'inizio è nerazzurro, fischia Tagliavento.
1'Subito Inter pericolosa in avanti con Zlatan che si fa ribattere in angolo la conclusione.
MinutiCronaca
49'Tempo scaduto. Tagliavento fischia la fine della gara. l'Inter si impone in casa per 2 reti a 0.
47'Per la Lazio è Kolarov a mettere un cross dalla sinistra, ma Burdisso in scivolata mette in angolo
47'Dal calcio d'angolo emerge un contropiede nel quale Crespo si invola verso l'area avversaria, ma è chiuso tra due difensori della Lazio
46'Anche a Chivu viene mostrato il cartellino giallo
45'sono 3 i minuti di recupero
44'Ledesma viene ammonito per fallo su Vieira
40'Terzo ed ultimo cambio anche per la Lazio. Esce Zarate entra Kozac
40'Battibecco tra Ibra è Matuzalem. Ammoniti entrambi
40'Il cannoniere nerazzurro, diffidato, salterà la prossima gara
37'Cambiasso serve palla per Ibra, il rimpallo aiuta il disimpegno della difesa laziale
34'E' Mourinho che entra in campo ad aiutare Brocchi rimasto a terra dopo un contrasto con Chivu.
34'Ammonito Vieira per fallo tattico su Koralov
32'Crespo riceve da Cambiasso ma la palla è di poco lunga e Muslera la fa sua.
31'Ibra ha il destro caldo. La sua conclusione potentissima è deviata da Muslera
30'Ultimo cambio per l'Inter, entra Burdisso al posto di Muntari che raccoglie applausi da tutto lo stadio.
28'Ora Zarate ci prova dal limite dell'area il tiro è teso ma Julio Cesar lo fa suo senza problemi
27'Per la Lazio entra Lichtsteiner per Radu
25'Muntari in gol porta a 2 le reti di vantaggio per l'Inter
25'La ripartenza nerazzurra dalla propria metà campo all'area avversaria è velocissima, Ibra con quattro uomini di fronte a sè trova un'ottima palla per Sulley che solo davanti a Muslera non sbaglia.
22'Muntari cerca Ibra ma è Muslera ad intercettare il suggerimento
20'Brocchi pennella un ottimo cross per Rocchi che all'altezza del dischetto del rigore non arriva per un soffio alla deviazione di testa.
18'Del Nero viene richiamato in panchina. Al suo posto entra in campo Foggia.
17'Lo svedese atterrato ora da Rozenhal si guadagna e batte la punizione che si spegne però sul corpo di Rocchi posizionato in barriera.
13'IBRACADABRA porta i nerazzurri in vantaggio
13'Zlatan prende palla al limite dell'area. Trova un varco favorevole ed esplode tutta la sua potenza con una conclusione in diagonale, impossibile da parare per Muslera.
12'Figo riceve da Zanetti e crossa al volo dalla destra sul palo lontano. Palla troppo profonda che si spegne direttamente sul fondo
11'Doppio cambio nelle fila dell'Inter entrano Crespo e Vieira rispettivamente per Mancini e Santon
10'Ibra dalla parte opposta prova il suggerimento per Cambiasso che è anticipato in angolo
9' La Lazio prova a colpire e arriva alla conclusione con Brocchi. Palla di poco a lato
9'Zarate in verticale per Kolarov che è colto in posizione di fuorigioco
7'Momento di confusione. Mentre l'Inter attaccava con Muntari l'azione viene fermata perchè in campo, non lontano dall'azione c'è un secondo pallone.
5'Ancora un cross di Muntari per Ibra. Lo svedese controlla col petto ma è ancora chiuso dalla difesa laziale.
4'Ibra riceve da Muntari dall'angolo destro dell'area, ma è subito chiuso dalla difesa della Lazio
3'Zarate prova ad infilarsi in area ma è il capitano con tutta la sua esperienza a bloccarlo.
2'Dalla parte opposta Ibra prova a sfondare ma Radu in "spaccata" è bravo a fermarlo.
1'L'inter tutta in campo, si aspetta la Lazio per dare inizio alla ripresa.
1'Squadre in campo senza effettuare cambi. Può avere inizio la ripresa.
1'Lazio in avanti dal primo minuto. E' Samuel ad intercettare la palla di Brocchi per Zarate.
Zanetti
7.24
7.24
Cordoba
6.65
6.65
Crespo
6.51
6.51
Cambiasso
7.29
7.29
Burdisso
5.51
5.51
Julio Cesar
7.52
7.52
Samuel
7.31
7.31
Figo
7.32
7.32
Vieira
5.36
5.36
Ibrahimovic
8.21
8.21
Chivu
6.74
6.74
Mancini
4.43
4.43
Muntari
7.63
7.63
Santon
6.56
6.56
Media squadra6.73
5tiri porta5
4tiri fuori4
16falli fatti21
6angoli4
3fuorigioco5
26:43possesso24:24
Le sfide Mourinho-Lazio

Anche in questo caso l’unico confronto ufficiale è rappresentato dalla vittoria per 3-0 dell’Inter di Mourinho all’Olimpico, nell’andata della serie A 2008/09.

il dettaglio:
2008/09 serie A Inter-Lazio ---- 3-0

Le sfide Rossi-Inter

Diciannovesimo confronto ufficiale tra Delio Rossi e l’Inter: finora in bilancio troviamo 1 solo successo dell’attuale tecnico della Lazio (Lecce-Inter 2-1, serie A 2003/04), 4 pareggi e 13 vittorie nerazzurre. Da notare che le squadre di Delio Rossi non hanno mai vinto in casa dell’Inter, dove hanno ottenuto un bilancio di 1 pareggio ed 8 sconfitte in 9 precedenti.

il dettaglio:
1998/99 serie A Salernitana-Inter ---- 1-2
2001/02 serie A Lecce-Inter 1-2 ----
2003/04 serie A Lecce-Inter ---- 1-3
2003/04 serie A Lecce-Inter 2-1 ----
2004/05 c. Italia Atalanta-Inter 0-1 0-3
2004/05 serie A Atalanta-Inter ---- 0-1
2005/06 c. Italia Lazio-Inter 1-1 0-1
2005/06 serie A Lazio-Inter 0-0 1-3
2006/07 serie A Lazio-Inter 0-2 3-4
2007/08 serie A Lazio-Inter 1-1 0-3
2007/08 c. Italia Lazio-Inter 0-2 0-0
2008/09 serie A Lazio-Inter 0-3 ----

Inter imbattuta in casa in competizioni nazionali da 15 mesi

L’Inter non perde una gara interna ufficiale in competizioni nazionali dal 22 marzo 2008 quando, in campionato, venne superata per 1-2 dalla Juventus: da allora, considerando le 24 partite disputate in casa tra serie A, coppa Italia e supercoppa di Lega, i nerazzurri vantano uno score di 16 successi ed 8 pareggi.

Inter in casa in serie A: un solo k.o. nelle ultime 38 gare e un solo digiuno nelle ultime 73

L’Inter ha perduto solamente una delle ultime 38 gare casalinghe disputate in serie A: è accaduto il 22 marzo scorso quando venne superata per 1-2 dalla Juventus. Nelle altre 37 prese in considerazione i nerazzurri hanno un bilancio interno di 29 successi ed 8 pareggi. L’Inter non ha segnato solo in una delle ultime 73 gare casalinghe disputate in campionato: è accaduto lo scorso 26 ottobre quando fu bloccata sullo 0-0 dal Genoa. Nelle altre 72 partite interne di serie A prese in esame i nerazzurri hanno complessivamente realizzato 158 reti.

Lazio non vince a San Siro dal 1998, in assoluto contro l’ Inter dal 2003

L’ultima vittoria laziale a San Siro contro i nerazzurri risale al 18 ottobre 1998 quando, in serie A, i biancocelesti si imposero per 5-3: da allora lo score dei successivi 13 confronti ufficiali disputati a Milano è di 5 vittorie dell’Inter ed 8 pareggi in bilancio. L’ultima vittoria assoluta dei biancocelesti contro l’Inter risale al 21 dicembre 2003 quando, in serie A, si imposero in casa per 2-1: vantaggio nerazzurro al 30’ di Vieri, pareggio di Corradi al 42’ e gol della definitiva vittoria capitolina segnato da Zauri all’82’. Da quel giorno lo score laziale contro l’Inter è stato, tra campionato e coppa Italia, di 7 pareggi e 7 sconfitte, considerando ovviamente sia le gare disputate a Milano che quelle a Roma.

Primi 15’ di gioco sprint per l’Inter, da incubo per la Lazio

L’Inter è devastante nel quarto d’ora iniziale delle partite: dal 1’ al 15’ i nerazzurri hanno realizzato ben 11 reti senza subirne alcuna; in entrambi i casi si tratta di primati solitari nella serie A 2008/09. La Lazio è la squadra della serie A 2008/09 che ha finora subito più gol nei primi 30’ di gioco, 21 su 46 totali (pari al 45,6% del dato globale): in specifico sono 12 dal 1’ al 15’ e 9 dal 16’ al 30’; in entrambi i casi si tratta di primati solitari.

La panchina-gol di Delio Rossi

La Lazio è la squadra della A 2008/09 ad aver finora segnato il maggior numero di reti con giocatori provenienti dalla panchina: sono 9 i gol realizzati dai subentranti biancocelesti. A segnare per la Lazio sono stati Rocchi (6), Foggia (2) e Simone Inzaghi (1).

Lazio senza pareggi in assoluto da 11 gare, in trasferta da 9

La Lazio non pareggia in assoluto un match ufficiale dallo scorso 14 febbraio quando, in serie A, impattò 1-1 in casa contro il Torino: da allora lo score biancoceleste è di 7 successi e 4 sconfitte. La Lazio è senza mezze misure in trasferte ufficiali dal 14 dicembre scorso quando, in serie A, impattò 3-3 a Udine: da allora, nelle 9 gare esterne disputate nell’anno solare 2009, lo score esterno laziale è stato 5 vittorie e 4 sconfitte.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(42)pareggi(24)sconfitte(9)

in campo

Julio Cesar 12Muslera
Santon 39Radu
Cordoba 2Siviglia
Samuel 25Rozenhal
Chivu 26Kolarov
Zanetti 4Brocchi
Cambiasso 19Ledesma
Muntari 20Matuzalem
Figo 7Del Nero
Ibrahimovic 8Rocchi
Mancini 33Zarate

panchina

Toldo 1Carrizo
Cruz 9Lichsteiner
Jimenez 11Foggia
Vieira 14Kozak
Burdisso 16Meghni
Crespo 18De Silvestri
Materazzi 23Manfredini