UNDER 15 SERIE A E B, JUVENTUS-INTER 2-0

Finale sfortunata per i ragazzi di Mandelli, che non riescono a portare a casa il nono scudetto di categoria. Decidono le reti di Poppa e Zanchetta

1/5
Under 15 Serie A e B, Juventus-Inter 2-0
Under 15 Serie A e B, Juventus-Inter 2-0
Under 15 Serie A e B, Juventus-Inter 2-0
Under 15 Serie A e B, Juventus-Inter 2-0
Under 15 Serie A e B, Juventus-Inter 2-0

CESENA - Si ferma a un passo dal traguardo tricolore il cammino dei 2002 di Marco Mandelli, k.o. contro la Juventus nella finale del campionato Under 15 Serie A e B. Al "Dino Manuzzi" di Cesena, Pirola e compagni giocano una buona gara ma non riescono a trovare la via del gol e vengono puniti in chiusura dei due tempi da Poppa e Zanchetta. 

È l'Inter a fare la partita nei primi minuti del match: i nerazzurri provano subito a prendere in mano il pallino del gioco e si rendono pericolosi con il colpo di testa di Esposito e con la conclusione dalla distanza di Cancello. La Juventus però mantiene inviolata la propria porta e nella seconda metà del primo tempo guadagna terreno: al 18' Stankovic neutralizza il mancino di Cavallo, poi Dimarco è provvidenziale a respingere il tentativo di ribattuta di Tongya. Dopo la chance capitata sui piedi di Cester, la formazione di Bovo trova il vantaggio a ridosso dell'intervallo con Poppa, che gira in rete con il destro il cross di Zanchetta. 

A inizio ripresa, i ragazzi di Mandelli vanno a caccia del pareggio: sul calcio d'angolo battuto da Oristanio al 45', Pirola arriva a un passo dall'1-1 ma dall'interno dell'area piccola non riesce a impattare il pallone. Al 52' altro brivido per Girelli, che però è bravo a far suo in due tempi il pericoloso traversone di Barazzetta. Nell'ultimo quarto d'ora è forcing nerazzurro: al 57' Esposito si avventa sul cross dalla sinistra di Oristanio ma conclude troppo centralmente con l'esterno; due minuti più tardi è Simic a impensierire la retroguardia bianconera.

Nel finale, Mandelli si gioca il tutto per tutto con l'ingresso di Tordini per Dimarco  L'Inter però spreca altre due importanti palle gol con Alcides e Oristanio e la Juventus chiude i conti in contropiede con il raddoppio di Zanchetta, che impedisce ai nerazzurri di conquistare il nono scudetto Under 15.

JUVENTUS-INTER 2-0
Marcatori: 32' Poppa, 40' st Zanchetta

JUVENTUS: 1 Girelli; 2 La Manna, 4 Spina, 5 Mosagna (25' st Riccio 20), 3 Verducci; 8 Brentan (28' st Spitale 15), 6 Zanchetta; 7 Sekulov, 10 Tongya, 9 Poppa (12' st De Marzo 14); 11 Cavallo (12' st Sterratino 16).
A disposizione: 12 Raina, 13 Dacosta, 17 Diop, 18 Poletti, 19 Pittavino.
Allenatore: Riccardo Bovo

INTER: 1 Stankovic; 2 Guedegbe, 5 Alcides, 6 Pirola, 3 Dimarco (30' st Tordini 20); 7 Barazzetta, 4 Cester, 8 Mangiarotti, 11 Esposito; 10 Sakho (5' st Oristanio 18), 9 Cancello (15' st Simic 19).
A disposizione: 12 Anane, 13 Feltrin, 14 Tinazzi, 15 Essan, 16 Boscolo, 17 Sottini.
Allenatore: Marco Mandelli

Ammoniti: Zanchetta (18' st)

Recupero: 1' - 5'

Arbitro: Arace (sez. di Lugo)
Assistenti: Caviano e Pascali
IV Uomo: Centi


English Version  中文版  Versi Bahasa Indonesia  Versión Española 

Load More