Final Eight Primavera, Inter-Chievo Verona 2-1

FINAL EIGHT PRIMAVERA, INTER-CHIEVO VERONA 2-1

I ragazzi di Stefano Vecchi superano i clivensi con le reti di Vanheusden e Rivas: nerazzurri in semifinale

SASSUOLO - L'Inter di Stefano Vecchi non fallisce  l'appuntamento all'esordio delle Final Eight, supera il Chievo Verona e prosegue nel suo cammino nella fase finale del Campionato Under 19.

Prima occasione per i nerazzurri dopo soli 9 secondi, ma la conclusione di Souare sul primo palo è bloccata da Confente. Alla prima vera occasione l'Inter passa: corner dalla sinistra di Rivas e Vanheusden stacca meglio di tutti e di testa supera Confente. Il vantaggio dura però solo tre minuti: a pareggiare i conti è Isufaj che da due passi sfrutta al meglio il perfetto assist di Depaoli. I nerazzurri di Stefano Vecchi vanno vicino al nuovo vantaggio con Pinamonti, chiuso in corner all'ultimo istante. Il Chievo prova a pungere soprattutto con Vignato, i nerazzurri ci provano poco dopo la mezz'ora prima con Rover e poi con Souare, ma le conclusioni degli esterni non trovano la porta. Al 39' Chievo vicinissimo al vantaggio: Depaoli si infila in area, crossa al centro e trova la deviazione di Gravillon che per poco non beffa Di Gregorio. Pericolo scampato e, tre minuti dopo, l'occasionassima è per l'Inter. Cross dalla destra di Emmers, Rivas sul secondo palo impatta di testa ma manda incredibilmente a lato da due passi.

Nessun cambio nell'intervallo, neppure nell'andamento della gara nei primi minuti: match intenso, spesso frammentato ma senza grandi occasioni da una parte e dall'altra. Al 56' un grande intervento in uscita bassa di Di Gregorio salva il risultato su Kiyine. A mezz'ora dal termine nuovo vantaggio dell'Inter con Rivas, che dalla sinistra si accentra e, giunto al limite dell'area, lascia partire un destro a giro sul palo lontano che Confente può solo osservare infilarsi in rete. Al 68' i ragazzi di Stefano Vecchi vanno vicini al terzo gol: cross dalla destra dell'inesauribile Emmers, Polo nel tentativo di anticipare l'inserimento di Pinamonti colpisce la propria traversa prima di terminare sul fondo. All'81esimo, un po' a sorpresa, il Chievo va vicino al pareggio: conclusione del nuovo entrato Ebui, deviazione di un difensore nerazzurro e palla sul palo, poi Vanheusden libera l'area.

Negli ultimi minuti la difesa dell'Inter tiene sugli assalti del 'nuovo' tridente del Chievo Verona, che inserisce anche Polo nella ricerca di una maggiore fisicità in avanti e i nerazzurri approdano in semifinale in attesa di conoscere l'avversaria tra Roma e Lazio.

 

INTER-CHIEVO VERONA 2-1

Marcatori: Vanheusden (11'), Isufaj (14'), Rivas (61')

INTER: 1 Di Gregorio; 13 Mattioli, 5 Gravillon, 6 Vanheusden, 3 Cagnano; 8 Emmers, 4 Carraro, 22 Rivas; 18 Rover (82' Valietti 2), 9 Pinamonti, 25 Souare (58' Bakayoko 7).
A disposizione: 12 Mangano, 10 Danso, 11 Belkeir, 14 Awua, 15 Nolan, 17 Butic, 19 Lombardoni, 21 Dekic, 23 Sala, 24 Putzolu
Allenatore: Stefano Vecchi

CHIEVO VERONA: 1 Confente, 2 Carminati, 3 Oprut, 4 Sbampato, 5 Danieli, 6 Pogliano, 8 Depaoli, 9 Isufaj (63' Ngissah 17), 10 Vignato (68' Polo 7), 11 Kiyine, 27 Rabbas (75' Ebui 20).
A disposizione: 12 Anderloni, 22 Pavoni, 14 Pozzoni, 18 Franchini, 21 Cataldi, 23 Imiolek, 26 Bertagnoli, 28 Kaleba, 30 Bran.
Allenatore: Lorenzo D'Anna

Ammoniti: Gravillon (64'), Oprut (74')

Recupero: 1' - 4'

Arbitro: Davide MASSA
Assistenti: Meli, Giallatini


Versi Bahasa Indonesia  中文版  Versión Española  English Version 

Load More