AUSILIO: “RADJA NAINGGOLAN, UN GIOCATORE DETERMINANTE”

Il direttore sportivo nerazzurro analizza il mercato: “Trattativa con la Roma in via di definizione, stiamo lavorando molto”

MILANO - All'uscita dalla sede di Corso Vittorio Emanuele II, il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio ha fatto il punto sulla situazione di mercato: "Si sono create le condizioni per questa trattativa riguardante Radja Nainggolan, domani ci sentiremo con la Roma, siamo decisamente contenti. Il belga è un colpo da Inter, un giocatore importante che è sempre stato determinante, in particolar modo negli anni in giallorosso: è un top player. Domani sarà tutto ufficiale e diremo qualcosa di più. Oggi abbiamo incontrato lui e Spalletti, col quale abbiamo parlato delle strategie da seguire da qui alla fine del mercato e non del suo rinnovo".

Il dirigente ha poi aggiunto: "Malcom? E' un giocatore di un'altra squadra: seguiamo e monitoriamo la situazione, come facciamo anche per altri giocatori. Il rinnovo di Icardi? Ha un contratto di tre anni con l'Inter, ho sempre detto che parleremo con lui per pensare a qualcosa di diverso: ora abbiamo tante questioni da affrontare e poi penseremo anche a questo, come è giusto che sia. Perisic e Brozovic? Restano all'Inter per giocare la Champions League. In vista del 30 giugno siamo assolutamente sereni, stiamo lavorando molto, è stato fatto quasi tutto e manca ancora qualche giorno".

Ausilio chiude con un sorriso, scherzando assieme ai giornalisti presenti: "Abbiamo bisogno di due o tre innesti, a sentire voi avremmo già dovuto prendere trenta giocatori...".


English Version  日本語版  中文版  Versi Bahasa Indonesia  Versión Española 

Tags: societa
Load More