Inter-Rapid Vienna, numeri e curiosità

INTER-RAPID VIENNA, NUMERI E CURIOSITÀ

L'Inter scende in campo per il ritorno dei sedicesimi di UEFA Europa League: in collaborazione con Opta tutte le statistiche in vista del match di giovedì

MILANO - Dopo il gol di Lautaro che ha deciso il match di Vienna, giovedì alle 21,00 l'Inter scende in campo al "Meazza" per sfidare il Rapid nel ritorno dei sedicesimi di UEFA Europa League. In collaborazione con Opta, ecco numeri e curiosità dell'incontro.

Inter e Rapid Vienna si incontreranno per la quarta volta, il bilancio ad oggi è di due successi per i nerazzurri e una vittoria per gli austriaci. Il Rapid Vienna non ha vinto nessuna delle ultime 10 sfide contro squadre italiane in competizioni europee.

L'ultimo successo risale infatti al settembre 1990 in Coppa UEFA proprio contro l'Inter, quando a Vienna i padroni di casa rimontarono il gol di Matthaus.

L'Inter ha vinto le ultime tre partite in tutte le competizioni, perdendo solo una delle ultime 15 gare casalinghe, segnando 28 reti (1.9 in media a match).

Nella partita di andata i nerazzurri hanno subito solo quattro tiri totali, un record positivo in un singolo match di questa stagione in tutte le competizioni. Nello stesso match l'Inter ha trasformato in gol il sesto rigore della stagione, totalizzando il 100% di tiri positivi dal dischetto. A tirare Lautaro Martinez, che ha realizzato quattro gol nelle ultime cinque presenze da titolare.

 

 


Versi Bahasa Indonesia  English Version  中文版  Versión Española  日本語版 

Load More