GAGLIARDINI: "CONTENTO PER I GOL MA SOPRATTUTTO PER LA VITTORIA"

Il centrocampista: "Ora testa all'Atalanta, dobbiamo essere costanti"

MILANO - La doppietta con il Genoa sta diventando un'abitudine per Roberto Gagliardini: un bottino di cinque gol in Serie A, quattro dei quali segnati contro i rossoblù. Reti che hanno contribuito al bel successo dell'Inter al Ferraris. Gagliardini è stato intervistato da Sky Sport: "Sono contento di aver segnato soprattutto perché ho contribuito a due vittorie importantissime. I gol aiutano e danno fiducia, oltre ad essere ovviamente motivo di orgoglio personale. Ma punto a migliorare: dopo ogni seduta di allenamento mi fermo per calciare in porta e per provare e riprovare gli inserimenti che sono sempre stati una delle mie caratteristiche".

La vittoria con il Genoa ha confermato il terzo posto dell'Inter: "Un successo importantissimo anche a giudicare dai risultati delle nostre dirette contendenti al posto in Champions. Siamo stati bravi dopo il ko di domenica, ora è necessario essere costanti, a partire dal match con l'Atalanta". (biglietti in vendita, qui tutte le informazioni)

Un appuntamento speciale per Gagliardini, nato a Bergamo e cresciuto proprio nel vivaio della squadra della Dea. "Per me l'Atalanta rappresenta il posto dove sono diventato uomo. Ovviamente per me non sarà una partita come le altre, non vedo l'ora che arrivi domenica. Sarà anche il mio compleanno, motivo in più per fare bene e festeggiarlo con una vittoria".

Al Ferraris è tornato in campo Mauro Icardi, Gagliardini spiega: "Siamo professionisti e tutti vogliamo il bene dell'Inter. Mauro ha giocato, ha segnato, ha fornito un assist. Ma è da elogiare il comportamento di tutti: pensiamo solo all'Inter".


日本語版  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version  中文版 

Load More