PRIMAVERA 1 TIM, INTER-PALERMO 0-1

I rosanero passano allo stadio "Breda" grazie al rigore di Santoro al 22'. I nerazzurri chiudono il campionato al 2° posto e accedono direttamente alle Final Four

1/19

SESTO SAN GIOVANNI - Il Palermo vince allo stadio "Breda" nell'ultima giornata del campionato Primavera 1 TIM. Decide la sfida il calcio di rigore di Santoro al 22'. Per l'Inter, che nel primo tempo ha fallito un tiro dagli undici metri con Schirò, l'obiettivo è quello di recuperare energie fisiche e mentali in vista delle Final Four. L'U19 tornerà di nuovo in campo l'11 giugno nella semifinale scudetto.

Dopo un minuto di silenzio dedicato a Maicol Lentini, ex calciatore del settore giovanile nerazzurro scomparso prematuramente a soli 15 anni, comincia allo stadio Breda Inter-Palermo. L'U19 di Armando Madonna, già sicura dell'approdo alle Final Four del campionato Primavera 1 TIM, sfiora dopo pochi minuti il vantaggio con Gavioli. Al 22', però, è il Palermo a passare in vantaggio con il rigore trasformato da Santoro dopo il fallo di Grassini su Lucera. L'Inter, sempre dal dischetto, ha l'occasione di pareggiare al 34', ma il sinistro di Schirò è troppo schiacciato e termina a lato. Poche occasioni nella prima frazione che termina 0-1.

Nella seconda frazione l'Inter occupa costantemente la metacampo avversaria, faticando però a rendersi pericolosa dalle parti di Avogadri. Negli minuti finali è Esposito l'uomo più pericoloso, ma i nerazzurri non riescono a pareggiare la partita. Al triplice fischio vince il Palermo 1-0, l'U19 nerazzurra chiude al 2° posto il campionato con 56 punti.

INTER-PALERMO 0-1
Marcatori: 
22' Santoro

INTER: 1 Stankovic; 2 Grassini (30' st Moretti 15), 4 Nolan (C), 6 Rizzo, 3 Corrado (1' st Demirovic 19); 8 Gavioli (24' st Esposito 20), 5 Roric (18' st Chrysostomou 17), 10 Schirò; 7 Persyn (30' st Bonfanti 22), 9 Mulattieri, 11 Burgio
A disposizione: 12 Dekic, 21 Milani, 13 Zappa, 14 Pirola, 16 Pompetti, 18 Sami
Allenatore: Armando Madonna

PALERMO: 1 Avogadri; 2 Petrucci (23' st Costantino 20), 3 Gallo, 4 Angileri, 5 De Marino, 6 Sicuro, 7 Lucera (30' st Correnti 13), 8 Rizzo (C), 9 Birligea, 10 Santoro, 11 Cannavo (30' st Montaperto 18)
A disposizione: 12 Al Tumi, 14 Di Dio, 15 Fradella, 16 Mendola, 19 De Stefano
Allenatore: Giuseppe Scurto

Ammoniti: Sicuro (34')

Recupero: 1' - 3'

Arbitro: Fontani (sez. Siena)
Assistenti: Nuzzi (sez. Valdarno) e Testi (sez. Livorno)


English Version 

Load More