BERRETTI, TORINO-INTER 2-0: LO SCUDETTO VA AI GRANATA

La squadra granata batte i nerazzurri grazie alle reti di Moreo e Leggero e conquista il titolo di campione d'Italia

1/23
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata
Berretti, Torino-Inter 2-0: lo scudetto va ai granata

GRANOZZO CON MONTICELLO - Nella finale del campionato Dante Berretti è il Torino di Massimiliano Capriolo a conquistare il titolo di campione d'Italia. Nerazzurri in svantaggio e sfortunati nel primo tempo con due traverse colpite, nella seconda frazione i granata spengono le speranze di rimonta interista con la rete del 2-0.

Il Torino comincia meglio la finale Scudetto e all'11' si guadagna un calcio di rigore per fallo di mano di Vaghi: dal dischetto Moreo spiazza Pozzer e porta avanti i granata. Con il passare dei minuti cresce la pericolosità dei nerazzurri, che al 27' colpiscono la traversa con Gianelli. Sette minuti più tardi l'Inter sfiora nuovamente il pareggio con il secondo legno, colpito questa volta di testa da Mulattieri. Nel finale di tempo, su azione di contropiede, il Torino sfiora la rete del raddoppio che avrebbe potuto aumentare immeritatamente il divario. 

Nella seconda frazione l'Inter fatica a rendersi pericolosa dalle parti di Lewis, il Torino cerca con insistenza il raddoppio. Come al 68' quando Colombini, dopo la risposta di Pozzer, salva sulla linea. L'estremo difensore nerazzurro non può nulla, invece, sul colpo di testa di Leggero, che porta la sfida sul 2-0 in favore dei granata e spegne definitivamente le speranze di rimonta per i ragazzi di Gianmario Corti. 

TORINO-INTER 2-0
Marcatori:
12' Moreo, 76' Leggero

TORINO: 1 Lewis, 6 Siniego, 5 Leggero, 4 Laurenzi; 2 Bongiovanni, 8 Garetto, 11 Sandri (41' st Niang 23), 7 Cuoco (30' st Rotello 18), 3 Ricossa; 9 Kone, 10 Moreo (30' st Ibrahimi 21)
A disposizione: 12 Fontana, 13 Olivero, 14 Enrici, 15 Ottone, 16 Fiorio, 17 Montenegro, 19 Del Bianco, 20 D'Ambrosio, 22 Tassone
Allenatore: Massimiliano Capriolo

INTER: 1 Pozzer; 2 Ballabio, 4 Serpe, 5 Vaghi, 3 Colombini; 7 Gianelli (34' st Del Grosso 18), 6 Vezzoni (18' st Chrysostomou 17), 8 Attys, 11 Burgio; 10 Rossi (18' st Vergani 23), 9 Mulattieri (34' st Fonseca 22)
A disposizione: 12 Milani, 21 Cirenei, 13 Feltrin, 14 Mancuso, 15 Pojani, 16 Sami, 19 Confalonieri, 20 Krasniqi
Allenatore: Gianmario Corti

Ammoniti: Vaghi (11'), Vezzoni (15')

Recupero: 1' - 5'

Arbitro: Daniele Rutella (sez. Enna)
Assistenti: Segat e Moro (sez. Schio)


English Version 

Load More