D'AMBROSIO: "CI SONO TUTTI I PRESUPPOSTI PER FARE BENE, C'È ENTUSIASMO"

Il difensore nerazzurro: "Lavoriamo duramente ogni giorno, sappiamo di dover dare tutto"

APPIANO GENTILE - Manca poco, pochissimo, al via della nuova stagione calcisitica. Lunedì sera a San Siro l'Inter ospiterà il Lecce (qui le info sui biglietti) nella prima giornata della Serie A 2019/2020. Danilo D'Ambrosio è pronto per la sua settima stagione in nerazzurro. Ai microfoni di Sky Sport ha raccontato le sue sensazioni: "All'inizio di questa stagione c'è sicuramente tanto entusiasmo, ma al tempo stesso siamo molto concentrati e abbiamo tanta voglia di fare bene, perché ci sono tutti i presupposti per poterlo fare. Senza parlare di obiettivi, noi non ci poniamo limiti: lavoriamo duramente ogni giorno per fare un campionato di vertice, ma non possiamo e non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba. Dobbiamo pensare partita per partita e dare sempre il 100 percento. Non si tratta di scaramanzia, pensiamo al lavoro quotidiano".

"L'arrivo di mister Conte ci ha portato entusiasmo ma soprattutto ha alzato di un bel po' l'asticella. Inoltre ci ha investito di grande responsabilità: sappiamo che dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Stiamo lavorando duramente dal punto di vista fisico, con allenamenti impegnativi. E dal punto di vista mentale Conte e il suo staff sono dei vincenti".

L'arrivo di Conte ha introdotto un nuovo modulo, con la difesa a tre: "Mi piace giocare in questo ruolo, anche se ci sono dei meccanismi da assimilare. Ognuno di noi ha delle giocate da fare, dipendiamo l'uno dall'altro, proviamo quotidianamente".

Il mercato ha portato diversi rinforzi: "Penso che per i giocatori italiani che sono arrivati da noi sia più facile integrarsi, conoscono già il nostro campionato. Sensi mi ha impressionato, tecnicamente è fortissimo. Poi Lukaku: ha uno strapotere fisico al di sopra della norma".

Il futuro di D'Ambrosio è sempre a tinte nerazzurre: "Senza parlare di contratti, legarmi ulteriormente all'Inter è per me una cosa normale è naturale".

Infine una battuta sulla capacità di D'Ambrosio di difendere la porta dell'Inter anche con salvataggi sulla linea: "Per riuscirci serve grande concentrazione e la voglia di non prendere gol. Porto nel cuore l'intervento con l'Empoli, perché ci ha permesso di entrare in Champions League".


日本語版  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version  中文版 

Load More