#DERBYMILANO STORY, GLI ULTIMI 10 MILAN-INTER TINTI DI NERAZZURRO

Protagonisti unici e gol indimenticabili: una carrellata di sfide imperdibili

1/14

MILANO - Il #DerbyMilano è una delle stracittadine più famose al mondo. Vincerlo è una grande emozione. Tutti i #DerbyMilano ci riempiono di tensione ed emozioni, alcuni restano indelebili nella memoria. Quelli che ricordiamo con più piacere, sono quelli vinti. Dominando o soffrendo, spesso entrambe le cose assieme.

Riviviamo le ultime dieci vittorie nerazzurre nei Milan-Inter di campionato, partendo dall'ultima, il 17 marzo 2019: vittoria per 3-2 con le reti di Vecino che sfrutta alla perfezione un assist di testa del Toro Lautaro Martinez. Il raddoppio firmato da Stefan De Vrij arriva di testa dopo un cross perfetto di Matteo Politano; la chiude il Toro Lautaro esordendo con un goal al suo primo #DerbyMilano, rendendo vane le reti siglate dal Milan di Bakayoko e Musacchio. Da ricordare lo straordinario salvataggio di Danilo D’Ambrosio che salva un goal sulla linea di porta.

Nel 2012 vinciamo entrambi i Milan-Inter. La gara del 15 gennaio viene decisa da Diego Milito con un sinistro a incrociare che batte Abbiati, confermando la tradizione che vede il Milan come una delle sue vittime preferite (6 gol con la maglia dell’Inter e 2 con quella del Genoa). Il #DerbyMilano del 7 ottobre viene risolto da una grande incornata di Walter Samuel che dopo quattro minuti sfrutta alla perfezione un errore di posizione del portiere rossonero Abbiati.

La vittoria nerazzurra più schiacciante degli ultimi dieci Milan-Inter è il 4-0 del 29 agosto 2009. La partita che ha dato il via ad una stagione memorabile culminata con Scudetto, Coppa Italia e Champions League, una tripletta unica. La squadra allenata da José Mourinho parte subito bene con un goal su uno schema disegnato alla perfezione che vede il neo acquisto Thiago Motta siglare la sua prima rete al debutto in un #DerbyMilano. Raddoppio di Diego Milito su calcio di rigore, dopo una cavalcata partita dalla nostra metà campo di Samuel Eto’o partito in solitaria verso la porta rossonera e messo giù da Gattuso in area di rigore. Il terzo goal lo realizza Maicon allo scadere del primo tempo, su assist di Milito (terminerà la partita con un goal e due assist). Chiude il match il "classico" gol da fuori area di Dejan Stankovic che da 30 metri lascia partire un destro che si infila all’incrocio dei pali, definendo così il risultato sul 4-0 per i nerazzurri. L'inizio di una grande stagione trionfale.

Uno dei #DerbyMilano più sofferti e combattuti degli ultimi anni è sicuramente la vittoria per 3-4 del 28 ottobre 2006 dove in 10 per l'espulsione di Materazzi l'Inter vince una partita ricca di colpi di scena. Partenza forte con il goal di testa di Hernan Crespo su punizione di Stankovic, che a sua volta siglerà il secondo goal nerazzurro dal limite dell’area. A inizio secondo tempo è Zlatan Ibrahimovic a timbrare il suo primo goal nel #DerbyMilano con una finta a scavalcare il difensore rossonero Nesta, per poi tirare al volo trafiggendo Dida, siglando così il momentaneo 0-3. Clarence Seedorf su deviazione di Materazzi riapre il match con una traiettoria alta e imparabile per Julio Cesar. È proprio Marco Materazzi a riportare avanti di 3 lunghezze i nerazzurri con un goal su un cross da una punizione sulla destra. Esultando per la gioia del primo goal contro i rossoneri, Marco alza la maglia mostrando un messaggio per il compleanno del figlio: essendo già ammonito viene espulso per doppia ammonizione. In 10 è il Milan a credere nella rimonta prima con Gilardino e poi con Kakà al 94', ma è l'Inter a portare a casa il successo.

Il 3 marzo 2002 il #DerbyMilano vede come protagonista Christian Vieri, che grazie ad un goal di rapina anticipa i difensori rossoneri e butta il pallone dentro con un colpo di ginocchio: primo goal in campionato contro i rossoneri e prima gioia in un Derby all'allenatore argentino Hector Cùper.

Due anni prima, è Ivan Zamorano ad essere protagonista e a decidere insieme a Luigi Di Biagio il #DerbyMilano. Gol e assist per l’attaccante 1+8 più famoso al mondo, che sfrutta alla perfezione un rinvio sbagliato di Abbiati. Bellissimo invece il gol con cui raddoppia l’Inter: sponda di Zamorano e gol da fuori area del centrocampista della nazionale italiana. Inutile il gol al 90° su calcio di rigore di Andrii Shevchenko.

Nel 1998 ricordiamo un'altra bella vittoria per 3-0. Il #DerbyMilano si tinge nuovamente di nerazzurro grazie alla doppietta del "Cholo" Simeone e ad un fantastico pallonetto del "Fenomeno". Il primo goal arriva con l’aiuto di una palla messa in mezzo da calcio d’angolo da Djorkaeff e appoggiata in rete perfettamente dal Cholo. In mezzo il goal di Ronaldo che, sfruttando alla perfezione l'assist di Moriero, raddoppia con un pallonetto dal limite dell’aria, un goal che ancora oggi resta tra i migliori nei #DerbyMilano. Ivan Zamorano chiude definitivamente i conti in contropiede partendo dalla metà campo difensiva e scartando Sebastiano Rossi, dopo una lunga corsa terminata con la palla in rete.

Il 10 marzo 1996 è Marco Branca a portare in trionfo i tifosi nerazzurri durante il #DerbyMilano, con un goal di sinistro al 5' minuto del primo tempo: vittoria per la squadra allenata da Roy Hodgson contro il Milan di Fabio Capello. Marco Branca chiuderà la stagione con 17 goal fatti, risultando il miglior marcatore stagionale dell’Inter.

L’Ultimo #DerbyMilano che raccontiamo è quello del 1990, vinto 1-0 con una rete di Nicola Berti all'85'. Partita molto tattica e molto combattuta dove i due allenatori, Trapattoni e Sacchi, si affrontano a viso aperto. Jürgen Klinsmann mette in mezzo un pallone dalla destra, è bravo Nicola Berti ad essere scaltro ad eludere i difensori rossoneri e a insaccare di testa il vantaggio nerazzurro, firmando in questo modo il #DerbyMilano numero 210.


English Version  Versión Española 

Load More