"SAN SIRO PER TUTTI", L'INTER PREMIATA DALL'ISTITUTO DEI CIECHI DI MILANO

Il Club nerazzurro, rappresentato da Javier Zanetti, ha ricevuto un riconoscimento speciale insieme al Milan per aver promosso l’inclusione sociale dei non vedenti

1/1
"San Siro per tutti", l'Inter premiata dall'Istituto dei Ciechi di Milano

MILANO - Nella giornata di sabato 14 dicembre, presso l’Istituto dei Ciechi di Milano sono stati assegnati speciali riconoscimenti a Inter e Milan per aver promosso l’inclusione sociale dei non vedenti attraverso l’iniziativa “San Siro per tutti”.

Presenti alla cerimonia il vice president nerazzurro Javier Zanetti e l'amministratore delegato del Milan Ivan Gazidis. In occasione della 61ª Giornata Nazionale del Cieco, L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) e la Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano hanno consegnato una targa di riconoscenza ai due Club per aver avviato dallo scorso maggio una collaborazione con il progetto “San Siro per tutti”, con l’obiettivo di portare le persone con disabilità visiva allo stadio milanese e permettere loro di seguire la partita attraverso un servizio di audiodescrizione tramite auricolari.

Il progetto è stato realizzato con la consulenza dell’Istituto dei Ciechi e dell’UICI, che hanno collaborato alla formazione degli speaker che descrivono le partite a chi non vede. L’iniziativa ha già entusiasmato decine di tifosi non vedenti e andrà avanti per tutto il campionato.


English Version 

Load More