Europa League, Vecino: "Non era semplice, vittoria importante"

EUROPA LEAGUE, VECINO: "NON ERA SEMPLICE, VITTORIA IMPORTANTE"

I nerazzurri tornano vittoriosi dall'andata dei sedicesimi contro il Ludogorets

RAZGRAD - Un'altra partita ricca di intensità, corse e tante cose buone. Matias Vecino ha innescato più volte la manovra offensiva dell'Inter anche alla Ludogorets Arena, dove l'Inter ha vinto 2-0 nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Nel post-partita, ai microfoni di Inter TV e Sky Sport, il centrocampista uruguaiano ha raccontato le sensazioni riguardo alla vittoria nerazzurra: "Sapevamo che non sarebbe stata una partita semplice, in Europa League ci sono tante squadre che vogliono fare bella figura contro l'Inter. Nel primo tempo non abbiamo avuto l'intensità giusta, ci siamo parlati nell'intervallo e nella ripresa abbiamo alzato il pressing e i ritmi, riuscendo a portare a casa una bella vittoria".

"È normale giocando ogni tre giorni non avere intensità per 90', dobbiamo imparare a gestire i momenti di ogni partita. Siamo all'inizio di un percorso e dobbiamo ragionare gara dopo gara cercando di arrivare in fondo. Io mi sento bene fisicamente e sento la fiducia del Mister".

"Siamo venuti qui per fare un risultato importante anche in vista del ritorno, c'è da continuare a lavorare perché tra tre giorni c'è un'altra partita. Dopo due sconfitte volevamo tornare alla vittoria. Sapevamo che il modo per portare a casa un risultato era alzare l'intensità e siamo stati bravi a farlo".


日本語版  Versi Bahasa Indonesia  Versión Española  中文版  English Version 

Load More