INTER STATS | Gagliardini e le liguri, Lautaro e... i gol consecutivi

INTER STATS | GAGLIARDINI E LE LIGURI, LAUTARO E... I GOL CONSECUTIVI

I nerazzurri accorciano in classifica: sono 2 i punti di distacco dal Napoli, fermato dal Sassuolo

Terza vittoria consecutiva per l'Inter in campionato: dopo Napoli e Venezia, è lo Spezia a cadere sotti i colpi della squadra di Inzaghi. Primo tris consecutivo per il tecnico da quando è sulla panchina nerazzurra: terzo 2-0 consecutivo, terzo clean sheet consecutivo, quarta partita di fila con almeno due gol realizzati. 

La vittoria di San Siro permette all'Inter di accorciare in vetta alla classifica. Il Napoli, fermato sul 2-2 dal Sassuolo, è ora lontano solo 2 punti. La squadra di Spalletti è a quota 36, con il Milan a 35 e l'Inter a 34. (la classifica completa). I nerazzurri torneranno in campo sabato alle 18, all'Olimpico contro la Roma.

I due gol segnati allo Spezia permettono all'Inter di prolungare a 34 la striscia consecutiva di partite di campionato con almeno un gol realizzato. L'ultima sfida senza reti nerazzurre è lo 0-0 di Udine dello scorso 23 gennaio. Da quel giorno 80 gol in 34 partite. Questo rappresenta il primato storico nerazzurro di giornate consecutive a segno in campionato, dalla nascita del girone unico (1929/30) ai giorni nostri.

GAGLIARDINI, LA LIGURIA E LA COOPERATIVA DEL GOL

Quello di Roberto Gagliardini è stato il gol che ha aperto il match con lo Spezia. Una rete che porta a 13 il numero di marcatori differenti tra i nerazzurri in Serie A: nessuna squadra in questo campionato ha mandato in gol più calciatori.

La rete contro lo Spezia è la 15.a in Serie A con la maglia dell'Inter per Gagliardini: a segno in 13 differenti partite in nerazzurro, l'Inter ha sempre vinto quando il centrocampista è andato in gol. La curiosità è che ben 8 dei 15 gol segnati sono arrivati contro squadre liguri: 5 gol al Genoa, 2 alla Sampdoria, 1 allo Spezia.

TORO INDOMABILE: TIRI, RIGORI E GOL

L'Inter ha letteralmente dominato il match, chiudendo il primo tempo con 14 conclusioni e i 90' con ben 31 tiri verso la porta di Provedel. Era dal novembre 2019 contro l'Hellas (2-1) che non tirava così tanto (allora 38).

Di queste 31 conclusioni, 6 sono state di Lautaro (sostituito al 73'): quasi quante quelle di tutto lo Spezia, che si è fermato a 7.

Per Lautaro si tratta del terzo gol consecutivo: si tratta della seconda volta che infila tre partite con gol nel 2021 (nella precedente è arrivato a quattro, tra la fine dello scorso campionato e l’inizio di quello in corso).

Coinvolto anche in occasione del primo gol, con l'assist di tacco per Gagliardini: era da maggio che Lautaro non chiudeva un match con gol+assist. Ha segnato ancora su rigore, come a Venezia: sui quattro calciati in stagione, ne ha realizzati 3. Il suo score in Serie A è 9 su 11.

Vuoi vincere le maglie autografate dai tuoi campioni, i biglietti per San Siro, e tanti altri premi? Mettiti in gioco con StarCasinò Sport!


Versi Bahasa Indonesia  English Version  Versión Española 

INTER 2-0 SPEZIA | HIGHLIGHTS

Load More