Primavera TIM Cup, l'Inter batte la Roma e vola in semifinale

PRIMAVERA TIM CUP, L'INTER BATTE LA ROMA E VOLA IN SEMIFINALE

I gol di Baldini e Pinamonti firmano il successo nerazzurro a Trigoria. In semifinale doppia sfida contro la Lazio

ROMA - Comincia nel migliore dei modi il 2016 della Primavera nerazzurra, che espugna il centro sportivo "Fulvio Bernardini" battendo 2-0 la Roma e conquistando la semifinale della TIM Cup 2015/16. Vittoria meritata per i ragazzi di Stefano Vecchi, che archiviano la pratica qualificazione con un gol per tempo: Baldini al 10'  e Pinamonti all'87'. 

L'Inter parte forte nel primo quarto di gara: ritmi intensi e pressing alto per i nerazzurri, che chiudono la squadra di Alberto De Rossi nella trequarti difensiva. Al 6' Baldini prende le misure scaldando i guanti di Pop con un potente destro da fuori area. Quattro minuti più tardi l'esterno toscano sigla il gol del vantaggio, insaccando sul secondo palo - dopo il velo di Correia - il preciso assist di Zonta, innescato da un bel lancio di Gyamfi.

I ragazzi di Vecchi hanno in mano le redini del match e continuano a macinare gioco legittimando il vantaggio. La Roma fatica a uscire dal proprio guscio e riesce a rendersi pericolosa solo negli ultimi cinque minuti del primo tempo: doppia occasione per i giallorossi con Radu che, dopo oltre 40 minuti da spettatore, neutralizza prima il colpo di testa di Pellegrini, poi allo scadere la conclusione ravvicinata di Anocic, con due interventi da campione che permettono all'Inter di andare negli spogliatoi mantenendo il vantaggio. 

La formazione di casa comincia con più convinzione la ripresa, ma la prima chance del secondo tempo è ancora di marca nerazzurra: al 49' Zonta pesca Bakayoko alle spalle della difesa romanista, destro a incrociare che non riesce però a sorprendere un Pop ben posizionato sul primo palo. La risposta della Roma porta la firma di Vasco, che devia pericolosamente un cross teso di Bordin. Palla fuori di un soffio. 

Bonetto e compagni continuano ad attaccare e al 67' vanno vicinissimi al 2-0: a sfiorare il gol è ancora Baldini, che sullo splendido filtrante di Correia si fa murare il destro a botta sicura da Pop, miracoloso in uscita bassa. Dall'altra parte è Lorenzo Di Livio a cercare il pareggio con un rasoterra dal limite dell'area: la traiettoria, però, termina sul fondo alla sinistra di Radu.

Nell'ultimo quarto d'ora mister Vecchi inserisce forze fresche in attacco con Pinamonti e Appiah che rilevano Correia e Bakayoko. Proprio i due neo entrati confezionano il gol del raddoppio: appoggio del numero 20 ghanese per il centravanti classe '99, che non sbaglia firmando il 2-0 che chiude la partita.

Grazie a questo successo l'Inter vola in semifinale di TIM Cup dove affronterà la Lazio, vittoriosa sul Palermo. 

ROMA-INTER 0-2
Marcatori: Baldini (10'), Pinamonti (42' st)

ROMA: 1 Pop; 2 De Santis, 4 Paolelli (42' st Antonucci 20), 5 Marchizza, 3 Anocic; 7 D'Urso, 6 Vasco, 8 Bordin (33' st Spinozzi 17); 10 Di Livio, 9 Mendez, 11 Pellegrini.
A disposizione: 12 Crisanto, 13 Ciavattini, 14 Grossi, 15 Omic, 16 Tofanari, 18 Di Nolfo, 19 Franchi, 21 Frattesi.
Allenatore: Alberto De Rossi

INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Popa, 6 Miangue, 3 Dimarco; 7 Zonta, 4 Tchaoule, 8 Bonetto; 11 Bakayoko (31' st Appiah 20), 9 Correia (27' st Pinamonti 23), 10 Baldini.
A disposizione: 12 Pissardo, 13 Mattioli, 14 Sobacchi, 15 Gravillon, 16 Emmers, 17 Delgado, 18 De La Fuente, 19 Mari Sanchez, 21 Leoni, 22 Mitta. 
Allenatore: Stefano Vecchi

Ammoniti: Mendez (9' st), Popa (17' st), Bonetto (29' st), Vasco (44' st)

Recupero: 1' - 5' 

Arbitro: Antonio Lacagnina (sez. arbitrale di Caltanissetta)
Assistenti: Abagnara e Oliviero


Versión Española  Versi Bahasa Indonesia 

Load More