PRIMAVERA 1 TIM, INTER-MILAN 1-2

Nell'anticipo della 17^ giornata di campionato non basta il gol di Rover ai nerazzurri per evitare la prima sconfitta del 2018

SESTO SAN GIOVANNI - Nell'anticipo della 17^ giornata del campionato Primavera 1 TIM, l'Inter di Stefano Vecchi non riesce a bissare il netto successo dell'andata nel ##DerbyMilano e rimedia il primo k.o. dell'anno nuovo. 

Dopo un quarto d'ora di equilibrio, è la formazione di Lupi ad avere la prima occasione per sbloccare il risultato: al 18' Brescianini lavora bene il pallone all'interno dell'area e libera al tiro Tiago Dias, il cui piazzato viene disinnescato da Pissardo con un grande intervento. Sul ribaltamento di fronte è Rover a rendersi pericoloso con una spettacolare rovesciata, deviata in angolo in maniera fortunosa da Gabbia.

I ragazzi di Stefano Vecchi provano ad alzare i ritmi e al 25' mettono i brividi a Guarnone con il destro di Brignoli, che trova però solo l'esterno della rete. A pescare il jolly giusto allo scoccare della mezz'ora di gioco è invece Tsadjout, che di testa insacca il cross dalla sinistra di Llamas e porta in vantaggio i rossoneri. La reazione interista è immediata, ma dopo la spizzata di Colidio sul corner dalla sinistra di Emmers, né Rover né Bettella riescono a mettere la palla in rete sul secondo palo.

In apertura di ripresa è forcing nerazzurro: tre occasioni in due minuti per l'Inter, con Sala che va più vicino di tutti al pareggio ma trova un miracoloso Guarnone a deviare in corner il suo sinistro dall'interno dell'area. Sul corner successivo bellissima acrobazia di Brignoli, che sfiora l'eurogol da posizione defilata. Al 55' chance clamorosa per Colidio: liberato da Emmers davanti all'estremo difensore ospite, l'attaccante argentino si fa ipnotizzare e conclude troppo centralmente.

Nell'ultimo quarto di gara l'Inter continua a spingere ma è nei minuti di recupero che si accende la partita: prima Rover trova il meritato pareggio al 91' deviando in maniera vincente il cross dalla destra di Emmers, ma due minuti più tardi una deviazione sfortunata di Bettella sulla rovesciata di Forte permette al Milan di tornare in vantaggio e di portarsi a casa i tre punti.

INTER-MILAN 1-2
Marcatori: 30' Tsadjout, 46' st Rover, 48' st Forte

INTER: 1 Pissardo; 2 Zappa, 4 Bettella, 6 Lombardoni, 3 Sala (43' st Vergani 20); 7 Brignoli, 5 Rada (30' st Visconti 18), 10 Zaniolo (13' st Adorante 19); 8 Emmers; 11 Rover, 9 Colidio.
A disposizione: 12 Dekic, 21 Pozzer, 13 Valietti, 14 Nolan, 15 Corrado, 16 Schirò, 17 Gavioli.
Allenatore: Stefano Vecchi

MILAN: 1 Guarnone; 2 Bellanova, 6 Gabbia, 4 Bellodi, 3 Llamas; 8 Brescianini, 5 El Hilali, 7 Murati (37' st Negri 14); 10 Tiago Dias, 9 Tsadjout (30' st Forte 20), 11 Sinani (22' st Capanni 18).
A disposizione: 12 Soncin, 13 Campeol, 15 Bianchi, 16 Bargiel, 17 Torchio, 19 Finessi, 21 Larsen, 22 Sanchez, 23 Vigolo.
Allenatore: Alessandro Lupi 

Ammoniti: Llamas (42' st)

Recupero: 2' - 5'

Arbitro: Vincenzo Fiorini (sez. di Frosinone) 
Assistenti: Sartori e Michieli


Versi Bahasa Indonesia  English Version  Versión Española  中文版 

Load More