PRIMAVERA 1 TIM, MILAN-INTER 3-4

Il gol di Davide Merola al 94' decide una partita pazzesca, il #DerbyMilano è nerazzurro!

VARESE - MILANO IS INTER! Ancora una volta! Il #DerbyMilano si colora di nerazzurro: Davide Merola imita Mauro Icardi e all'ultimo respiro consegna all'Under 19 la stracittadina valida per la 9^ giornata del campionato Primavera 1 TIM. Una partita pazzesca, con i nerazzurri avanti due volte e raggiunti dai cugini: l'uno-due firmato da Salcedo e Corrado, poi il gol di Persyn, prima della zampata decisiva di Merola al 94'. 

Regna l'equilibrio nei primi minuti: leggero predominio del possesso palla in favore dei rossoneri, Inter ben posizionata e molto attenta a non scoprirsi. Intorno al 25' i nerazzurri si fanno più intraprendenti e, complice l'errore di Plizzari, vanno molto vicini al vantaggio. Continua a spingere la squadra di Armando Madonna che si rende ancora pericolosa con il destro su calcio di punizione di Salcedo deviato in corner dall'estremo difensore del Milan. Al 33' nitida palla gol per Gavioli che a botta sicura trova la provvidenziale deviazione della difesa rossonera. Sul conseguente calcio d'angolo nasce il gol di Eddie Salcedo che sfrutta la sponda di Gavioli e gira in rete. Uno-due pugilistico dell'Inter che raddoppia al 36' con Corrado che finalizza una bella azione condotta insieme a Salcedo. Quando l'U19 interista sembra entrare in controllo del match arriva la rete dell'1-2 firmata da Capanni (39'): la palla calciata dal numero 10 viene deviata e diventa imprendibile per Dekic. Prende coraggio la squadra di Lupi: bella conclusione dai 30 metri di Brescianini e buona risposta del portiere nerazzurro. 

Comincia meglio la ripresa il Milan che al 56' trova il pareggio con Vigolo che deposita in rete la conclusione di Capanni deviata da Dekic. Grande reazione dell'Inter che si riversa in attacco alla ricerca del nuovo vantaggio. Al 58' Adorante ha sui piedi la palla del 3-2 ma l'attaccante classe 2000 non trova l'impatto con la palla. Il jolly giusto arriva al 18' con una grandissima azione di Colidio che salta due uomini e appoggia a Persyn che elude l'intervento di Ruggeri e batte Plizzari sul secondo palo.

Le emozioni della stracittadina però non sono finite: al 70' i rossoneri riportano in parità la partita con la conclusione di Sala che si insacca sul secondo palo, ancora sulla giocata di Capanni. All'81' grandissima occasione per Tonin che si infila nella retroguardia nerazzurra ma a due passi da Dekic mette a lato. Con i padroni di casa in inferiorità numerica per la doppia ammonizione ai anni di Barazzetta è assedio dei ragazzi di Armando Madonna: cross di Grassini e colpo di testa di Adorante sul fondo; all'89' altro sprint di Colidio e palla per Zappa che conclude addosso a Plizzari; allo scadere Rizzo non trova la rete dopo una bella punizione calciata da Pompetti.

Ma, quando sembrano svanire le speranze interiste, ci pensa Davide Merola a mandare in paradiso l'Inter: all'ultimo respiro è 4-3!!! A nulla serve l'ultimo disperato assalto dei padroni di casa: il derby è nerazzurro!

MILAN-INTER 3-4
Marcatori: 
34' Salcedo, 36' Corrado, 39' Capanni, 11' st Vigolo, 18' st Persyn, 25' st Sala, 49' st Merola. 

MILAN: 1 Plizzari, 2 Barazzetta, 3 Ruggeri, 4 Martimbianco (29' st Bosisio 14), 5 Brambilla, 6 Torchio, 7 Sala, 8 Brescianini, 9 Vigolo (29' st Tonin 21), 10 Capanni (34' st Frigerio 16), 11 Haidara.
A disposizione: 12 Soncin, 22 Zanellato, 13 Basani, 15 Sanchez, 17 Angeli, 18 Cretti, 19 Signorile, 20 Maldini, 21 Tonin.
Allenatore: Alessandro Lupi

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Van Den Eynden (21' st Rizzo 14), 3 Corrado (21' st Grassini 13); 7 Schirò, 5 Roric (5' st Pompetti 18); 10 Colidio, 8 Gavioli, 11 Salcedo (5' st Persyn 16); 9 Adorante (31' st Merola 20).
A disposizione: 12 Tintori, 21 Pozzer, 15 Burgio, 17 Demirovic, 19 Mulattieri, 22 D'Amico, 23 Vergani
Allenatore: Armando Madonna

Ammoniti: Barazzetta (M), Rizzo (I), Brambilla (M).
Espulso: Barazzetta (M)

Recupero: 1' - 5'

Arbitro: Simone Sozza (sez. Seregno)
Assistenti: Massimino e Gualtieri (sez. Cuneo-Asti)


Versi Bahasa Indonesia  中文版  English Version  Versión Española 

Load More