INTER CAMPUS BRASILE CELEBRA L’ESTATE (ITALIANA)

La neve e le stagioni, le curiosità dei bambini oltre il campo di calcio

PITITINGA - Inter Campus è molto più di un allenamento di calcio: è scambio di idee, mescola di culture, dialogo. Quando arrivano 'gli italiani', come ci chiamano i bimbi nel mondo, è sempre un giorno di festa e un pretesto per chiacchierare prima di iniziare a correre. La prima domanda che rivolgiamo loro è sempre la solita: 'Ma dov'è questa Italia di cui tutti parlate?'. Qualcuno indovina, altri sbagliano, molti si limitano a un generico 'lontanissimo'. Parliamo allora del tempo che impieghiamo ad arrivare, del fuso orario di ogni paese. Ci chiedono dei cibi, delle stagioni e soprattutto della neve.

Ultimamente, a Pititinga e Maracajau, abbiamo spiegato che in Italia è estate e che capita faccia molto caldo, proprio come in Brasile. Qui è inverno, anche se la minima si attesta sui 20°. Decidiamo allora, insieme alla Fundação Vida a Pititinga: di celebrare insieme l'estate italiana, in modo semplice ma significativo: ci spostiamo in spiaggia dove svolgiamo un allenamento speciale. Via le scarpe, per un giorno niente erba né cemento sotto ai tacchetti. Si corre sulla sabbia e sul bagnasciuga, che si allarga poco a poco che scende la marea. Alla fine tutti in acqua, per fare il bagno proprio come in Italia!

Non cambia la sostanza, fatta di allenamenti formativi e utili alla crescita dei bambini, ma è un modo, nella forma, per sentirsi più vicini.


English Version 

Tags: inter campus
Load More