Lautaro, i colpi di testa e i gol... russi: Atalanta-Inter, le statistiche

LAUTARO, I COLPI DI TESTA E I GOL... RUSSI: ATALANTA-INTER, LE STATISTICHE

Curiosità e statistiche dopo il pareggio di campionato

Il pareggio tra Inter e Atalanta per 1-1 ha seguito il trend delle prime 10 squadre della classifica: nell'ultima giornata, infatti, solo due squadre nelle prime 10 posizioni hanno ottenuto i 3 punti, si tratta di Napoli e Roma, con una classifica che vede l'Inter al settimo posto con 12 punti ma a sole cinque lunghezze dalla prima posizione, dopo sette giornate.

Il match con l'Atalanta (come abbiamo avuto modo di analizzare nel nostro match review, dove trovate anche gli highlights del match) ha regalato un primo tempo praticamente senza conclusioni in porta: un fatto inusuale sia per i padroni di casa che per la squadra di Conte.

A rompere l'equilibrio del match è stato Lautaro Martinez, in gol in campionato dopo tre giornate senza andare a bersaglio. L'attaccante argentino ha collezionato 94 presenze con la maglia dell'Inter ed è salito a quota 35 gol realizzati. Di questi, 9 li ha segnati proprio di testa. L'ultima rete di testa in Serie A segnata dal Toro era arrivata a gennaio, contro il Cagliari, su assist di Ashley Young, proprio come a Bergamo. 

L'avvio di Lautaro Martinez in questa stagione è da sottolineare: quattro reti nelle prime sette presenze in campionato, è il miglior avvio da quando veste la maglia nerazzurra. L'attaccante è alla sua terza stagione con l'Inter. Lautaro ha calciato 17 volte in questo avvio di campionato, centrando lo specchio della porta in 10 occasioni.

Per quanto riguarda i gol di testa, come nella passata stagione l'Inter si rivela squadra forte su questo fondamentale: sono quattro i gol in campionato segnati così, più di ogni altra squadra. Sono andati a segno di testa: D'Ambrosio due volte, Perisic e appunto Lautaro.

Curiosità: al suo esordio in serie A, il giocatore dell'Atalanta Aleksey Miranchuk ha trovato subito il gol (come al suo debutto in Champions League). Questo è stato il primo gol russo in Serie A da quello di Viktor Boudianski con la maglia dell'Ascoli nel maggio 2007, contro il Palermo. Solo un giocatore russo ha vestito la maglia dell'Inter: Igor Shalimov, 67 presenze e 14 gol con la maglia nerazzurra. L'ultimo giocatore russo ad aver segnato contro l'Inter era stato Igor Simutenkov, in Inter-Bologna 3-1 del 23 maggio 1999.


 


English Version  Versión Española  中文版  Versi Bahasa Indonesia  日本語版 

Load More