Marotta: "Regaleremo ancora grandi soddisfazioni ai nostri tifosi"

MAROTTA: "REGALEREMO ANCORA GRANDI SODDISFAZIONI AI NOSTRI TIFOSI"

Le parole del CEO Sport nerazzurro dopo l'ultimo match della stagione: "Con questa Società e con i nostri tifosi ci sono tutte le premesse per continuare a essere ambiziosi"

MILANO - Dopo aver conquistato la Supercoppa italiana e la Coppa Italia contro la Juventus, la stagione 2021/2022 dell'Inter si chiude con il secondo posto in campionato. 

"Facciamo i complimenti al Milan ma vanno fatti dei grandi complimenti anche all'Inter nella sua globalità - ha commentato il CEO Sport nerazzurro Giuseppe Marotta -, partendo dalla Proprietà, dal Presidente che ci è stato sempre vicino, così come tutto il management e i nostri tifosi. Quest'anno ci hanno accompagnato oltre un milione e duecento mila interisti allo stadio, un numero straordinario che testimonia il valore di questo Club, della storia interista e della nostra bacheca piena di trofei"

"Posso dire con grande orgoglio che siamo reduci da un triennio in cui non solo abbiamo conseguito più punti di tutti, ma siamo stati i migliori anche per raggiungimento di obiettivi e trofei. Continueremo su questa strada, pur sapendo che non sarà facile. Ma abbiamo una Società e un Club molto forte, siamo certi quindi che potremo regalare ancora grandi soddisfazioni ai nostri tifosi. Ringrazio anche il gruppo di giocatori, che si è dimostrato di altissimo livello qualitativo e professionale, come conferma anche l'atteggiamento dopo il fischio finale. Siamo orgogliosi anche del nostro allenatore, giovane ma sempre positivo"

"Il futuro deve essere basato su sostenibilità e competitività, due fattori che devono andare di pari passo. Sia nell'area corporate sia nell'area sport del Club c'è grande competenza, senso di appartenenza e voglia di fare bene. La Proprietà ci è sempre vicina, così come il Presidente Steven Zhang, il cui supporto non è mai mancato. Sono convinto che con queste premesse e con il pubblico straordinario che ci ha accompagnato anche oggi continueremo a fare bene"

"Il mercato è sempre molto complicato ma noi vogliamo essere ambiziosi. I dirigenti ovviamente devono avere senso di responsabilità, quindi dovremo pensare anche alla sostenibilità dell'azienda, ma come ho detto prima sostenibilità e competività vanno di pari passo quindi allestiremo una rosa competitiva per il nostro allenatore anche perché possiamo contare su manager di livello come Ausilio, Baccin, con il supporto di Zanetti. Faremo sicuramente un mercato all'altezza dell'Inter. Faremo un vertice, come accade in tutti i Club, per analizzare la stagione e valutare le opportunità". 


中文版  日本語版  Versión Española  English Version  Versi Bahasa Indonesia 

INTER 3-0 SAMPDORIA | GIUSEPPE MAROTTA EXCLUSIVE INTERVIEW

Load More