Primavera, Inter-Palermo 2-0

PRIMAVERA, INTER-PALERMO 2-0

Buona la prima per la Primavera di Stefano Vecchi, che al "Breda" raccoglie i tre punti grazie alle reti di Pinamonti e Belkheir

SESTO SAN GIOVANNI - Debutto vincente per l'Inter di Stefano Vecchi, che nella 1^ giornata del campionato Primavera, supera 2-0 il Palermo raccogliendo i primi tre punti della stagione. Successo meritato per i nerazzurri, che grazie alle reti di Pinamonti e Belkheir nella ripresa, spengono le resistenze rosanero e fanno bottino pieno.  

Partenza aggressiva e ritmi subito alti per capitan Zonta e compagni, che dopo neanche sette minuti di gioco vanno vicini al vantaggio: Pinamonti, su preciso assist di Awua, sfiora l'eurogol con una volée mancina che si spegne di poco alta sopra la traversa. Dieci minuti più tardi è Rivas che prova a sbloccare il risultato con una conclusione a incrociare dal limite: palla fuori di un paio di metri alla sinistra di Guddo.

La risposta della formazione ospite arriva poco prima del 20' con il tentativo di Lo Faso su calcio da fermo: il destro del numero 10 rosanero viene respinto in tuffo da Di Gregorio. Al 28' nerazzurri ancora pericolosi con il cross tagliato di N'Diaye, che per poco non inganna Guddo dopo la deviazione di Punzi; sul susseguente tiro dalla bandierina, Vanheusden sale in cielo ma non riesce a dare forza al suo colpo di testa, che termina tra le braccia dell'estremo difensore palermitano.

In chiusura di primo tempo botta e risposta tra le due formazioni: prima Tarantino costringe Di Gregorio a una deviazione plastica, poi Zonta calcia alto su un bell'appoggio con il tacco di Pinamonti. Dopo un minuto di recupero le squadre vanno negli spogliatoi per l'intervallo. 

La ripresa si apre con l'Inter che spinge ancora sull'acceleratore: al 55' N'Diaye mette al centro per Pinamonti, che si coordina alla perfezione e in mezza rovesciata non inquadra la porta per pochi centimetri. Al 62' altra grande chance per i nerazzurri: su cross dalla sinistra di Rivas, N'Diaye sbuca sul secondo palo e per poco non beffa Guddo, bravo a salvarsi sulla linea. Un minuto più tardi altra grande iniziativa di Rivas, che si accentra e lascia partire un destro potentissimo, deviato in angolo dall'intervento miracoloso dal numero 1 rosanero.

Il forcing nerazzurro prosegue: bellissimo traversone di Cagnano dalla trequarti, N'Diaye è tutto solo all'altezza del secondo palo ma fallisce la deviazione vincente colpendo male il pallone. Il risultato non si sblocca e mister Vecchi, dopo l'ingresso di Belkheir, si gioca anche la carta Piscopo. A spezzare gli equilibri del match però è Andrea Pinamonti, che dopo aver preso le misure su cross di Zonta, sigla l'1-0 al 76' sfruttando alla perfezione l'assist dalla destra di Rivas: controllo e tocco morbido che elude l'uscita di Guddo. 

L'Inter non si ferma e due minuti più tardi mette in ghiaccio i tre punti: filtrante di Awua per Belkheir, che bagna il suo esordio in maglia nerazzurra con il gol che vale il raddoppio. Nei minuti finali i ragazzi di Vecchi gestiscono il vantaggio e al triplice fischio di Garofalo festeggiano la prima vittoria della stagione. 

INTER-PALERMO 2-0
Marcatori: Pinamonti (31' st), Belkheir (33' st)

INTER: 1 Di Gregorio; 2 Mattioli, 5 Vanheusden, 6 Lombardoni; 7 N'Diaye (22' st Piscopo 18), 8 Zonta, 4 Awua, 10 Rivas, 3 Cagnano; 11 Bakayoko (11' st Belkheir 23), 9 Pinamonti (42' st Carraro 15).
A disposizione: 12 Dekic, 13 Minelli, 14 Sala, 16 Putzolu, 17 Emmers, 19 Gaydu, 20 Bollini, 21 Butic, 22 Souare.
Allenatore: Stefano Vecchi

PALERMO: 1 Guddo; 3 Gallo, 4 Tafa, 2 Punzi; 7 Rizzo (9' st D'Amico 18), 8 Tramonte (33' st Plescia 20), 5 Pane, 9 Santoro (42' st Gattabria 16), 6 Tarantino; 10 Lo Faso, 11 Bonfiglio.
A disposizione: 12 Breza, 13 Mazza, 14 Di Paola, 15 Marinali, 17 Calivà, 19 Silva Marques.
Allenatore: Giovanni Bosi

Ammoniti: Zonta (2' st)

Recupero: 1' - 3' 

Arbitro: Gino Garofalo (sez. Torre del Greco)
Assistenti: Zaninetti e Gualtieri


Versi Bahasa Indonesia 

Load More