FEMMINILE, INTER-ROMA U19: LE DICHIARAZIONI NERAZZURRE DOPO LA VITTORIA SCUDETTO

Le parole della responsabile Ilaria Pasqui, di mister Alessandro Ruocco, capitan Pastrenge, Astrid Gilardi e Bianca Vergani dopo il trionfo tricolore a Coverciano

COVERCIANO - "Le ragazze sono state fantastiche: abbiamo portato a casa la vittoria dopo una serie di rigori al cardiopalma. Complimenti a tutti: giocatrici, staff tecnico e dirigenziale. Grande prestazione di Gilardi, una ragazza che ha davanti a sè un futuro roseo. Il bilancio è chiaramente positivo, la semifinale con la Juventus ha dato quella consapevolezza determinante per ottenere il successo odierno", ha commentato a caldo Ilaria Pasqui, responsabile del settore femminile nerazzurro.

"È stata una vittoria fantastica, ancor più speciale per il modo in cui è arrivata. La semifinale con la Juve ha dato consapevolezza a tutti e con questo successo abbiamo concluso in maniera perfetta il nostro percorso. È un gruppo che ha voglia di lavorare e crescere, sono ragazze che fanno tanti sacrifici e si meritano questo successo". Non nasconde le emozioni al termine della finale Scudetto Primavera Femminile il tecnico dell'Inter Alessandro Ruocco.

Quella contro la Roma è stata una sfida ricca di emozioni, decisa ai calci di rigore grazie a una strepitosa Astrid Gilardi, capace prima di neutralizzare il diciannovesimo penalty della serie e di realizzare poi il gol decisivo dagli undici metri: "È stato bellissimo segnare l'ultimo rigore, ma è merito di tutta la squadra se abbiamo raggiunto questo traguardo. All'inizio ero un po' spaventata ma ero convinta di poter segnare. Ci abbiamo creduto sino all'ultimo".

"È un'emozione indescrivibile - ha aggiunto Bianca Vergani - uno Scudetto conquistato insieme e con il cuore. Volevamo questo successo, lo dedico alla famiglia e a tutte le persone che ci hanno sostenuto". Le fa eco Lucia Pastrenge: "Sono orgogliosa di essere capitano di questa bellissima squadra. Faccio i complimenti al nostro portiere, si sa che i rigori sono una lotteria ma ce l'abbiamo fatta. Con la Juventus una grande vittoria, oggi è una soddisfazione ancora maggiore".


English Version 

Load More