Marotta: "Alziamo l'asticella, il percorso di crescita va avanti"

MAROTTA: "ALZIAMO L'ASTICELLA, IL PERCORSO DI CRESCITA VA AVANTI"

Le parole del CEO Sport nerazzurro a margine dell'assemblea degli azionisti

MILANO - Nella conferenza stampa tenutasi al termine dell'Assemblea degli Azionisti di FC Internazionale Milano, il CEO Sport nerazzurro Giuseppe Marotta ha risposto alle domande dei giornalisti.

"Nello sport non ci si deve porre limiti, ma bisogna alzare l'asticella. L'obiettivo chiaro di inizio stagione è quello di creare un modello vincente con basi solide con un graduale ritorno alla vittoria. Plasmare una squadra con una visione comune: cultura del lavoro, senso di appartenenza, coraggio, sacrificio. Qualità e caratteristiche che abbiamo ricercato e trovato nel leader di questo gruppo, Antonio Conte. Siamo soddisfatti dell'avvio di questo percorso. Conte è un allenatore che ama il suo lavoro, che ha la caratteristica di non accontentarsi mai".

"Proprio per questo, Conte può essere preoccupato quando ci sono dei momenti di difficoltà. Ci sono stati degli infortuni che ci hanno tolto dei giocatori. Ma tutte le componenti della società sanno che ci possono essere delle difficoltà. Guardiamo al mercato di gennaio con grande ottimismo. Sappiamo che ci sono degli aspetti economici da rispettare, ma siamo pronti a cogliere le opportunità che si presenteranno. Non dobbiamo rimediare ad errori, ma se ci sarà la possibilità proveremo a puntellare e consolidare al meglio la squadra".

"Vogliamo alzare l'asticella, il nostro progetto è chiaro con un mix di giocatori di esperienza e giovani talenti. Guardiamo con grande serietà al Settore Giovanile nerazzurro: è uno dei migliori in Italia e in Europa. I talenti li abbiamo anche in casa. Dobbiamo avere la forza di farli crescere. Il sogno è quello di portare in prima squadra giocatori del settore giovanile. L'esempio di Esposito è indicativo".

"Attendiamo con fiducia il rientro a gennaio di Sanchez, il miglioramento delle condizioni fisiche di Vecino, D'Ambrosio e Sensi. Sono queste le attese più importanti, non il calciomercato. Il nostro è un percorso graduale, ambizioso, ma dobbiamo crescere. Giochiamo sempre per vincere ma bisogna anche fare i conti con gli avversari. L'Inter ha dalla sua un palmares ricco di successi, Suning è una società forte: possiamo toglierci delle belle soddisfazioni".


Versión Española  中文版  English Version  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 

Tags: marotta
Load More