VERSO INTER-ROMA, NUMERI E CURIOSITÀ

In collaborazione con Opta, le statistiche sul match in programma venerdì alle 20.45 al 'Meazza'

MILANO – Dopo il successo contro la Spal, il dodicesimo in campionato per i nerazzurri in 14 partite giocate, la squadra di Antonio Conte, a quota 37 punti in classifica si prepara per affrontare la Roma di Paulo Fonseca nella gara di venerdì alle 20.45 valida per la 15ª giornata di Serie A TIM.

I PRECEDENTI TRA INTER E ROMA

Sono 172 i confronti in Serie A tra Inter e Roma, i nerazzurri conducono il bilancio con 72 successi contro i 49 dei giallorossi, 51 le gare terminate in parità, 3 negli ultimi 3 precedenti giocati. Tantissimi i gol segnati nella storia del match, che con la gara di venerdì potrebbero raggiungere quota 500 (al momento sono 499). Quella di venerdì sarà l’87ª gara giocata a Milano, dove l’Inter ha vinto 44 precedenti contro i 15 della Roma, 27 le gare terminate in parità al Meazza.

LO STATO DI FORMA

Per la prima volta nella sua storia, l’Inter ha registrato 12 successi nelle prime 14 partite di Serie A stagionali. Sia i nerazzurri che la Roma arrivano al Meazza con un ottimo ruolino di marcia: 5 successi nelle ultime 6 partite giocate per entrambe le squadre, con un pareggio a completare il bilancio per gli uomini di Conte e una sconfitta per quelli di Fonseca. Vittorie ma anche gol. L’Inter trova il gol da 17 partite consecutive di Serie A (è la striscia aperta più lunga tra le squadre attualmente nella competizione) e ha segnato almeno due reti in tutte le ultime 10 partite. La Roma ha segnato almeno tre gol in tre delle ultime cinque trasferte in tutte le competizioni.

STATISTICHE GENERALI

Inter (11) e Roma (12) sono le due squadre che hanno segnato più gol su palla inattiva nelle prime 14 giornate di questa Serie A e quelle che hanno realizzato più reti nel corso della prima mezz’ora di gioco (i nerazzurri hanno già eguagliato lo stesso numero di gol segnato in tutto lo scorso campionato nello stesso intervallo temporale, 12).

Le due squadre che si sfideranno al Meazza sono inoltre quelle con il maggior numero di marcatori in questa Serie A (11 a testa, al pari del Cagliari). Ben 7 gol giallorossi sono stati messi a segno da difensori, mentre l’Inter ha segnato tutte le mercature con giocatori partiti titolari.

FOCUS GIOCATORI

Da una parte Lautaro Martínez è il miglior marcatore nella prima mezz’ora di gioco in questa Serie A (sei gol), dall'altra Romelu Lukaku è il giocatore più prolifico nei secondi tempi (otto reti). Il belga e l’argentino sono giocatori che hanno portato più punti alla propria squadra grazie alle reti segnate (rispettivamente 11 e 10 punti).

Marcelo Brozovic ha servito un assist in ciascuna delle ultime due partite di Serie A per la seconda volta in carriera

Dal 2015/16, Matías Vecino ha segnato cinque dei suoi 12 gol in Serie A contro squadre della Capitale: tre contro la Lazio e due contro la Roma.

Stefan De Vrij (quattro: un gol e tre assist) e Chris Smalling (tre: un gol e due assist) sono i due difensori centrali che hanno preso parte attiva a più gol in questa Serie A (a tre anche Rafael Tolói).

Matteo Politano, cresciuto nelle giovanili della Roma ma senza mai esordire con la maglia giallorossa, ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio allo stadio Olimpico contro i giallorossi, nel settembre 2015 con il Sassuolo.

Edin Dzeko ha preso parte attiva a sei reti al Meazza in Serie A (tre gol e tre assist): escluso l’Olimpico, è lo stadio in cui ha partecipato a più marcature nella competizione.

Solo Luis Alberto (nove) ha fornito più assist di Lorenzo Pellegrini (sei) in questo campionato. Il centrocampista giallorosso ha già eguagliato il suo record di assist in un singolo massimo campionato: sei nel 2016/17 con il Sassuolo.

Alessandro Florenzi ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio contro l’Inter, nel settembre 2012. Sono due le sue reti ai nerazzurri in campionato (la seconda nell’ottobre 2013), entrambe messe a segno a San Siro.

Cengiz Ünder esordì in Serie A all’Olimpico contro l’Inter nell’agosto 2017. Uno degli 11 gol nel massimo campionato del turco è arrivato contro l’Inter nel dicembre 2018.


English Version  中文版  日本語版 

Load More