Verso Inter-Cagliari: numeri, precedenti e curiosità

VERSO INTER-CAGLIARI: NUMERI, PRECEDENTI E CURIOSITÀ

Tutte le statistiche sul match in programma domenica alle 12.30 a San Siro

MILANO - Domenica alle 12.30 Inter e Cagliari si affrontano per l'80ª volta in Serie A. Un confronto valido per la seconda giornata di ritorno e che si disputerà al Meazza (qui i biglietti per assistere al match). Di seguito, in collaborazione con Opta, numeri e statistiche sul match.

Il bilancio dei confronti tra Inter e Cagliari è a favore dei nerazzurri: 38 vittorie contro le 14 dei sardi - completano il bilancio 27 pareggi. L'ultimo pareggio in Serie A tra Inter e Cagliari risale al febbraio 2014: da allora sei successi nerazzurri e tre per i sardi.

L'Inter ha mancato l'appuntamento con il gol solo in una delle ultime 35 partite di Serie A contro il Cagliari, nella sconfitta per 0-2 dell'aprile 2013 - in media per i nerazzurri due reti a partita nel parziale. Il punteggio più frequente in Serie A tra Inter e Cagliari è il pareggio per 1-1, esito di 13 confronti, l'ultimo tuttavia risale a febbraio 2014 a San Siro.

PRECEDENTI IN CASA DELL’INTER    
L'Inter ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due sfide al Meazza contro il Cagliari in Serie A e ha trovato la rete in tutte le ultime 21 gare casalinghe di Serie A contro il Cagliari, l'ultima volta in cui i sardi hanno mantenuto la porta inviolata contro i nerazzurri in partite esterne nella competizione risale a marzo 1992 (0-0).

ANTICIPO DOMENICALE
L'Inter ha trovato il successo nell’ultimo incontro contro il Cagliari in Serie A disputato alle ore 12.30 risalente ad ottobre 2010: 1-0 al Sant’Elia per la squadra allora guidata da Rafael Benítez con una rete di Samuel Eto'o. 

Il Cagliari ha vinto le ultime due gare di campionato giocate alle 12.30, entrambe nel torneo in corso: i sardi non ottengono almeno tre successi di fila nell’anticipo domenicale da ottobre 2012 (quattro in quel caso).

STATO DI FORMA
L'Inter imbattuta da 13 partite consecutive di Serie A (8V, 5N), solo Lazio (14) ha una striscia in corso più lunga fra le squadre attualmente in Serie A. Inoltre, la squadra nerazzurra non registra un striscia d'imbattibilità più lunga di quella in corso nella competizione da dicembre 2017 (18 incontri).

Il Cagliari ha segnato 35 reti nelle prime 20 giornate di questa Serie A: record per i sardi nella competizione dopo altrettante partite giocate.

Da inizio campionato alla fine del mese di novembre il Cagliari tentava in media 11.0 conclusioni e ne subiva 16.2, mentre da lì in vanti la squadra di Maran ha effettuato 14.0 tiri a partita e ne ha subiti 14.6 in Serie A.

Il Cagliari ha perso tutte le ultime 13 partite di Serie A contro squadre nelle prime due posizioni della classifica a inizio giornata, subendo una media di 2.5 reti per incontro.

STATISTICHE GENERALI
L'Inter è la squadra più letale nella prima mezz'ora di partita in questa Serie A (15 reti) - nello stesso periodo di gioco tuttavia il Cagliari ha incassato solo quattro reti, nessuna squadra ne conta meno.

Inter e Cagliari sono le due squadre di questa Serie A che hanno segnato più gol di testa (otto ciascuna): in particolare entrambe le formazioni hanno trovato la rete con questo fondamentale nell'ultimo turno di campionato.

Inter (14) e Cagliari (12, al pari di altre quattro squadre) sono le due squadre di questo campionato che hanno mandato in rete più giocatori.

L’Inter è la squadra della Serie A 2019/20 con la miglior percentuale di tiri nello specchio (54.8%), mentre solo la SPAL (35.5%) ha una percentuale più bassa del Cagliari (39.4%) nel torneo in corso. Tuttavia Cagliari (14.5%) e Inter (12.4%) sono due delle quattro squadre di questa Serie A con la migliore percentuale realizzativa - assieme alla Lazio (14.8%) e l’Atalanta (12.5%).

L’Inter è la squadra che segna di più nei primi tempi di questo campionato (23 reti), mentre solo l’Atalanta (28) e la Lazio (25) fanno meglio del Cagliari (22) nel corso della ripresa.

Inter (sei gol incassati) e Cagliari (otto, al pari di Juventus e Milan) sono le due formazioni che hanno subito meno reti nel corso dei primi tempi della Serie A in corso.

Il Cagliari è la squadra che ha realizzato più reti (nove) sugli sviluppi di cross in questa Serie A; nel campionato 2018/19 solo la SPAL (17) avevano segnato più dei sardi (16 gol) da questa situazione di gioco.

FOCUS GIOCATORI
Il Cagliari è la vittima preferita di Lautaro Martínez in Serie A (tre gol in tre sfide): la prima rete dell'attaccante dell'Inter è arrivata proprio contro i sardi a San Siro, nel settembre 2018.

Solo Cristiano Ronaldo (98) ha tentato più conclusioni di Lautaro Martínez (80) in questa Serie A: 4.2 tiri in media per l’argentino, che chiuse il torneo 2018/19 con 2.4 tentativi a partita.

L’Inter è assieme all’Atalanta una delle due squadre di questa Serie A con almeno due giocatori in doppia cifra di reti (Romelu Lukaku a 14 e Lautaro con 10).

Romelu Lukaku è uno dei tre attaccanti di questo campionato ad aver giocato tutte le prime 20 gare stagionali assieme ad Andrea Petagna ed Edin Dzeko.

Il Cagliari potrebbe diventare la prima squadra a cui Romelu Lukaku segna in due gare diverse di Serie A, alla sua 21ª presenza nella competizione: in Premier League, la prima avversaria contro cui ha segnato in più di un match distinto è stata il Reading.

La prossima sarà la 100ª presenza in Serie A per Alexis Sánchez, tre reti in sei presenze contro il Cagliari in Serie A per l’attaccante cileno: solo contro il Palermo (quattro) conta più gol nella competizione.

Prima di arrivare all’Inter in questa stagione, Nicolò Barella aveva disputato tutte le sue precedenti 100 partite in Serie A con la maglia del Cagliari segnando sette reti.

Matías Vecino ha disputato nove partite di Serie A con la maglia del Cagliari trovando due volte la via del gol, compresa la sua prima rete nella competizione contro l’Udinese al Sant'Elia nel marzo 2014.

Dall’arrivo all’Inter nella stagione 2012/13, solo Andrea Consigli ha sia fronteggiato (42) che parato (13) più rigori di Samir Handanovic in Serie A (10 parati su 40 subiti).

Dopo aver sbagliato i suoi primi due rigori calciati in Serie A, João Pedro ha messo a segno tutti i suoi ultimi sette tiri dal dischetto nella competizione.

13 gol per João Pedro in questa Serie A, più di quelli realizzati in totale dal brasiliano del Cagliari nei precedenti due campionati - tre le sue reti di testa, nessuno ha fatto meglio nella Serie A in corso.

L'Inter è la vittima preferita in Serie A di Radja Nainggolan (cinque reti): il centrocampista del Cagliari ha disputato 29 partite nello scorso campionato con i nerazzurri prendendo parte attiva a nove reti (sei gol, tre assist).

ALLENATORI
Dopo la prima gara del novembre 2009 sulla panchina dell’Atalanta, le successive squadre allenate da Antonio Conte sono rimaste imbattute nelle successive sette partite di Serie A contro il Cagliari (5V, 2N).

Rolando Maran ha perso 11 delle 15 sfide di Serie A contro l’Inter (2V, 2N), l’attuale tecnico del Cagliari ha ottenuto più sconfitte nella competizione (12) solo contro la Juventus.


Versi Bahasa Indonesia  English Version  Versión Española  日本語版  中文版 

Tags: serie-a
Load More