5 cose che forse non sai su Romelu Lukaku

5 COSE CHE FORSE NON SAI SU ROMELU LUKAKU

Il pallone al centro di tutto, la musica che dà la carica, gli idoli nerazzurri. Aneddoti e curiosità sull’attaccante nerazzurro

MILANO – Palla al centro. Per Lukaku il calcio è passione, concentrazione, generosità e vita: è il ricordo delle partite che gli hanno permesso di innamorarsi di questo sport, come la notte di Parigi di 22 anni fa, i gol di Zamorano, Zanetti e la danza di Ronaldo, è l’impegno quotidiano messo sul campo, gli idoli calcistici. Generoso e potente, il belga ha conquistato da subito i tifosi grazie ai suoi gol, alla sua indole di trascinatore e alla sua umiltà. La sua è una storia intensa, ricca di aneddoti e curiosità, che Lukaku ha raccontato nell’intervista esclusiva per il Matchday Programme.

GLI IDOLI NERAZZURRI

«Ho due idoli calcistici, che vorrei incontrare. Sono Ronaldo e Adriano. Se mi dovesse capitare di parlare con loro, si tratterebbe di un qualcosa di emozionante e immenso per me. Non so se riuscirò a fare anche solo una parte di quanto hanno dato loro all’Inter, ma il mio obiettivo è quello di lavorare, crescere e fare il meglio per questi colori».

#DERBYMILANO, IL 4-0 DEL 2009

«Non dimentico la vittoria dell’Inter per 4-0 nel derby del 2009. Ero appena diventato un calciatore professionista: guardai quel match, quello del debutto di Sneijder. Rimasi impressionato da Eto’o, Milito, ma soprattutto ricordo il meraviglioso gol di Thiago Motta»

TUPAC, JAY-Z E 50 CENT

«Prima delle partite ho bisogno di carica, mi serve qualcosa di intenso. Per questo scelgo Tupac, Jay-Z e 50 Cent. Roba vecchia, ormai, ma giusta per me».

IL PALLONE AL CENTRO

«Quando sono a casa guardo tantissime partite in TV, mi diverto e imparo anche tanto sugli avversari, studiando i loro movimenti».

LA RICETTA PER DARE IL MASSIMO

«Non sento la pressione. Anche in vista dei big match non guardo i social, non ascolto nessuno. Io mi concentro: penso agli allenamenti e alle partite. Ho una sola ricetta: riposarmi bene e allenarmi meglio. Il resto viene di conseguenza».

Qui il link per rileggere il numero del Matchday Programme con l’intervista integrale a Romelu Lukaku.


Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia  English Version  中文版 

Load More