Inter-Shakhtar, tutto sulla sfida di stasera

INTER-SHAKHTAR, TUTTO SULLA SFIDA DI STASERA

Nerazzurri in campo alle 21 alla Düsseldorf Arena per la semifinale di Europa League

DÜSSELDORF – L’Inter si prepara a scendere in campo per l’appuntamento di stasera alle 21 alla Düsseldorf Arena. Di fronte ai nerazzurri nella semifinale di Europa League lo Shakhtar Donetsk di Luís Castro. Qui tutto quello che c’è da sapere sul match.

DOVE VEDERE INTER-SHAKHTAR IN TV

Inter-Shakhtar Donetsk sarà visibile in diretta su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Sport Football (canali 201, 203, 251 del decoder satellitare e su quelli 472 e 482 del digitale terrestre). La partità sarà trasmessa anche in chiaro su TV8. Sarà possibile assistere a Inter-Shakhtar in streaming: su tv8.it e attraverso i servizi Now Tv e Sky Go.

NUMERI E STATISTICHE

Con la gara di questa sera i nerazzurri raggiungeranno per l’ottava volta la semifinale di Coppa UEFA/Europa League - più di ogni altra squadra - ; per l’Inter si tratterà della 21ª semifinale europea. La squadra di Antonio Conte dopo il terzo posto nel girone di Champions League ha vinto tutte le quattro partite di Europa League e in questa stagione ha messo a segno 106 gol in tutte le competizioni.

Qui un approfondimento sulla sfida

L'Inter è imbattuta contro squadre ucraine: 8 confronti, 5 vittorie e 3 pareggi. Oltre al doppio confronto con lo Shakhtar del 2005, ci sono quattro sfide con la Dinamo Kyev (2 vittorie e 2 pareggi) e 2 successi contro il Dnipro.

GLI AVVERSARI

Lo Shakhtar Donetsk è campione d'Ucraina in carica. La squadra di Luís Castro ha vinto 26 partite sulle 32 disputate, registrando 2 sconfitte e 4 pareggi per un totale di 80 gol segnati e 26 subiti. Junior Morales si è confermato capocannoniere del campionato e in sette presenze in Europa League con lo Shakhtar Donetsk ha preso parte attiva a sette gol (cinque reti, due assist), tutte partite disputate nella fase a eliminazione diretta della competizione. La squadra di Castro inoltre è imbattuta in Europa League in stagione: 4 vittorie e un pareggio con una media di 2,8 gol a partita.

CURIOSITÀ

Grazie al gol segnato nei quarti di finale contro il Bayer Leverkusen, Lukaku è diventato il primo giocatore nella storia della Coppa UEFA/Europa League a segnare in nove gare consecutive, con la serie avviata nel novembre 2014 con l'Everton. L'attaccante belga ha preso parte attiva a 15 gol nelle sue ultime nove partite di Europa League (12 reti e tre assist).

LE PAROLE DI ANTONIO CONTE

“Abbiamo grande rispetto per lo Shakhtar Donetsk perché hanno giocatori di grande qualità. Ci siamo preparati molto bene, ovviamente questa è la squadra più forte tra quelle incontrate in questo percorso in Europa League. La affronteremo con rispetto e con la voglia di dimostrare che siamo in semifinale per una ragione e venderemo cara la pelle per arrivare in finale".

LE PAROLE DI SAMIR HANDANOVIC

"Lo Shakhtar è una squadra con tanta qualità, una realtà in Europa da oltre dieci anni. Senza parlare dei singoli, è chiaro che basta guardare i risultati e come stanno in campo per sapere di che tipo di incontro sarà. Sono rapidi, veloci, hanno un portiere che per loro è una leggenda. Noi dovremo alzare il nostro livello".

L'ARBITRO DELLA SFIDA

Sarà il polacco Szymon Marciniak l'arbitro di Inter-Shakhtar Donetsk. Il direttore di gara polacco sarà assistito da Paweł Sokolnicki e Tomasz Listkiewicz. Il quarto uomo dell'incontro sarà lo scozzese William Collum. Il polacco Pawel Gil sarà il VAR dell'incontro, Tomasz Kwiatkowski l'assistente VAR.


日本語版  Versión Española  English Version  Versi Bahasa Indonesia 

Load More