Come prepararsi a Inter-Fiorentina: le curiosità sull’esordio in campionato dei nerazzurri

COME PREPARARSI A INTER-FIORENTINA: LE CURIOSITÀ SULL’ESORDIO IN CAMPIONATO DEI NERAZZURRI

Tutti i numeri e le statistiche sulla sfida in programma sabato alle 20:45

MILANO – Manca poco al primo match ufficiale della stagione 2020/21 dei nerazzurri. L’avversario dell’esordio in campionato è la Fiorentina di Iachini, reduce dal successo contro il Torino. In vista del match di sabato 26 febbraio alle 20.45 allo stadio Meazza valido per la seconda giornata di Serie A, tutti i numeri, le statistiche e i precedenti.

Inter e Fiorentina si sfideranno a due mesi di distanza dall’ultimo match giocato, il pareggio a reti inviolate del 22 luglio 2020: le due formazioni nella scorsa stagione si sono incrociate in tre occasioni (due pareggi in campionato e un successo dei nerazzurri ai quarti di finale di Coppa Italia).  

SCONTRI DIRETTI E PRECEDENTI

Inter e Fiorentina si sono incontrate 164 volte in Serie A: il bilancio è di 66 vittorie nerazzurre, 54 pareggi e 44 successi viola; sono 82 le sfide in casa dell'Inter tra queste due formazioni: il bilancio si compone di 48 vittorie interne, 19 pareggi e 15 successi esterni. L'Inter è imbattuta da sei partite di Serie A contro la Fiorentina (2V, 4N) - l'ultima sconfitta risale al 4-5 al Franchi dell'aprile 2017.

L'Inter è la squadra contro cui la Fiorentina ha disputato più partite (164). I nerazzurri hanno messo a segno tre gol in ognuna delle tre occasioni in cui hanno aperto il proprio campionato contro i viola, rimanendo sempre imbattuti (2V, 1N).

STATO DI FORMA

L’Inter ha messo a segno 113 gol in tutte le competizioni nel 2019/20, record in una singola annata sotto l’aspetto realizzativo nella sua storia tra campionato e coppe a partire da quando esiste la Serie A a girone unico (dal 1929/30). Proprio contro la Fiorentina la squadra di Conte ha iniziato la serie di quattro clean sheet consecutivi con i quali ha chiuso lo scorso campionato (l’ultima volta in cui i nerazzurri hanno tenuto la porta involata per più gare di Serie A di fila è stata nell’aprile 2018 -cinque). Per i viola il campionato è terminato con 3 successi consecutivi.

STATISTICHE GENERALI

Armi offensive e organizzazione in difesa. L'Inter è la squadra dei cinque maggiori campionati europei che ha segnato più reti di testa (26) nel 2019/20 considerando tutte le competizioni e ha mandato in gol 18 marcatori diversi nello scorso campionato, nessuna squadra ne ha mandati a segno di più. Se i nerazzurri hanno chiuso come miglior difesa del Campionato, i viola hanno primeggiato nelle statistiche relative al reparto arretrato nel post lockdown e hanno esordito nella Serie A 2020/21 come la squadra che ha subito meno tiri nella prima giornata (sei come il Napoli) e quella che ha tentato più cross, 17.

FOCUS GIOCATORI: GOL AGLI ESORDI, EX E SFIDE

Romelu Lukaku ha segnato tre gol negli ultimi tre esordi stagionali tra Serie A e Premier League – nello scorso campionato, il belga ha segnato il 35% dei suoi gol in gare casalinghe (8/23). Il primo gol del campionato 2019/20 è stato realizzato invece da Marcelo Brozovic, che ha aperto le marcature contro il Lecce.

Nessun giocatore ha segnato più gol di Arturo Vidal sotto la gestione di Antonio Conte nei cinque maggiori campionati europei (28, al pari di Eden Hazard). Il nuovo acquisto nerazzurro e Alexis Sánchez torneranno a giocare insieme con squadre di club dopo 13 anni con il Colo-Colo. I due inoltre hanno vinto insieme due Copa América con il Cile (nel 2015 e nel 2016).

Dalla ripresa dei campionati a giugno, Alexis Sánchez ha servito sette assist in Serie A, meno solo di Calhanoglu (otto) nello stesso periodo.

Lautaro Martínez è ancora a secco di gol contro la Fiorentina in Serie A: ha affrontato più volte solo la Roma (quattro) rispetto ai viola (tre) tra le formazioni contro cui non è andato a segno nella competizione.

Achraf Hakimi è il secondo giocatore più giovane ad aver fornito almeno 10 assist nella scorsa stagione nei cinque maggiori campionati europei, dietro solo a Jadon Sancho.

Stefano Sensi ha disputato cinque gare e segnato una rete in Serie A con Giuseppe Iachini come allenatore (al Sassuolo).

Tra gli ex della sfida i nerazzurri Vecino e Dalbert, e dall’altra parte Cristiano Biraghi, Borja Valero, e Alfred Duncan che ha disputato le sue prime tre partite di Serie A nel 2012/13, con la maglia dell'Inter

Federico Chiesa ha preso parte a otto degli ultimi 15 gol della Fiorentina in campionato (quattro gol ed altrettanti assist).

Nella sfida contro il Torino Castrovilli ha segnato il primo gol della Serie A 2020/21.

ALLENATORI

Antonio Conte ha affrontato nove volte da allenatore la Fiorentina in Serie A: per l'attuale allenatore dell'Inter quattro successi, tre pareggi e due sconfitte.

Antonio Conte e Giuseppe Iachini si sono affrontati due volta in Serie A: un successo per il tecnico dell’Inter (Juventus-Siena 3-0 del febbraio 2013) e lo 0-0 dello scorso luglio.

Giuseppe Iachini ha incontrato 12 volte da allenatore l'Inter in Serie A: per l'attuale allenatore della Fiorentina tre successi, sei pareggi e tre sconfitte.

SQUALIFICATI E DIFFIDATI

Inter: de Vrij (1)

Fiorentina: -


 


English Version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia  中文版 

Load More