UCL, Handanovic: “Dobbiamo lavorare per alzare sempre il livello”

UCL, HANDANOVIC: “DOBBIAMO LAVORARE PER ALZARE SEMPRE IL LIVELLO”

Le parole del capitano nerazzurro alla vigilia della sfida contro il Borussia Mönchengladbach

APPIANO GENTILE – Prima vigilia di Champions League  della stagione 2020/21 per l’Inter che si prepara a scendere in campo per l’appuntamento di San Siro contro il Borussia Mönchengladbach, domani alle 21 per la prima gara del Gruppo B. In conferenza stampa, al fianco di Antonio Conte, il capitano Samir Handanovic ha risposto alle domande dei giornalisti collegati:

L’Inter ha subito più gol rispetto al finale della scorsa stagione. È un dato preoccupante?

Un portiere quando prende otto gol è sempre preoccupato, ma a prescindere dal numero, il gol deve essere la vita per noi, sia per l’attacco che per la difesa perché porta gioia e punti. Dall’altro lato però non sono preoccupato perché stiamo creando tanto e quando crei tanto è normale che rischi qualcosa e magari prendi qualche contropiede ma questo è il calcio. Noi dobbiamo essere ancora più cattivi sotto porta perché anche questo può fare la differenza.

Avete lavorato in maniera particolare sulla difesa?

Non c’era tempo di fare un lavoro specifico dopo il derby, è passato troppo poco tempo, l’importante è vedere gli errori perché da lì si può crescere. Io sono fiducioso perché se ogni giocatore va ad analizzare quello che ha fatto e tutta la squadra lo fa possiamo solo migliorare, poi bisognerà alzare il livello, in Champions è così e dobbiamo tutti fare ancora meglio.

Quanto senti di poter dare al calcio a livello fisico e motivazionale? Come ti senti?

Io mi sento bene, ho grandi motivazioni, il calcio per me è una passione, è tutto, fino a quando avrò voglia di migliorare e competere io sarò qui a giocare.


Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  日本語版  中文版  English Version 

Load More