sassuolo inter numeri curiosità statistiche

INTER STATS: VERSO SASSUOLO-INTER

Numeri, curiosità e statistiche sulla sfida in programma sabato pomeriggio al Mapei Stadium

MILANO – L’Inter torna al Mapei Stadium dopo il successo per 4-3 della scorsa stagione: i nerazzurri sfideranno il Sassuolo sabato alle 15 nella gara valida per la nona giornata di campionato. La squadra di De Zerbi, si presenta alla sfida a quota 18 punti in classifica ottenuti grazie a cinque successi e 3 pareggi nelle prime 8 gare di Serie A.

In vista del match, tutti i numeri, le curiosità e le statistiche della sfida.

SCONTRI DIRETTI E PRECEDENTI

Sono 14 i precedenti tra le due formazioni, con un bilancio di 5 successi nerazzurri, 7 vittorie del Sassuolo e 2 pareggi.

Dopo una serie di quattro sconfitte consecutive contro il Sassuolo in campionato, l’Inter è rimasta imbattuta nelle tre sfide più recenti contro i neroverdi (1V, 2N). Nella scorsa stagione al Mapei Stadium i nerazzurri hanno ottenuto un successo per 4-3 grazie alle doppiette Lukaku e Lautaro Martinez, pareggiando nella gara di ritorno a San Siro per un totale di 13 gol segnati in due partite (7 per l’Inter, 6 per il Sassuolo).

CURIOSITÀ: NESSUNA X AL ‘MAPEI STADIUM’, SI SFIDANO I MIGLIORI ATTACCHI DELLA SERIE A

Sassuolo e Inter non hanno mai pareggiato in Serie A al Mapei Stadium (quattro successi per i neroverdi, tre per i nerazzurri): contro nessuna squadra gli emiliani hanno giocato più volte in questo stadio senza ottenere almeno una “X” (sette anche contro il Milan).

Di fronte i due migliori attacchi della serie A 2020/21 dopo 8 giornate: 20 reti segnate sia dai neroverdi che dall'Inter.

STATISTICHE GENERALI E STATO DI FORMA

Se nei precedenti tra Inter e Sassuolo al Mapei Stadium non figurano pareggi, nell’attuale campionato dei neroverdi non ci sono sconfitte: con 5 successi e tre pareggi il Sassuolo è una delle tre squadre imbattute in questa Serie A: solo una volta nella loro storia i neroverdi hanno registrato una serie più lunga di gare consecutive senza sconfitte nel massimo campionato (11 tra maggio e settembre 2015).

L’Inter ha vinto 15 delle 23 trasferte di Serie A TIM con Antonio Conte in panchina (6N, 2P), più di ogni altra squadra dall’inizio della scorsa stagione. Per entrambe le formazioni le gare si accendono nei minuti finali di gioco: il 26% dei gol messi a segno in campionato nell’ultima mezzora di gioco (25/96) è stato realizzato da Sassuolo (14) e Inter (11). La terza squadra in questa classifica è la Roma, a quota otto.

FOCUS GIOCATORI

Con 7 gol segnati in 7 presenze, Romelu Lukaku è il terzo miglior marcatore del campionato: nell’era dei tre punti a vittoria, solo due giocatori oltre al belga hanno segnato almeno sette gol nelle prime sette presenze stagionali di Serie A con l’Inter: Christian Vieri (nove nel 2001/02 e otto nel 2002/03) e Zlatan Ibrahimovic (sette nel 2007/08).

Stefano Sensi ha giocato 61 partite in Serie A con il Sassuolo (segnando cinque gol), 28 delle quali con Roberto De Zerbi, mentre Marcelo Brozovic ha fatto il suo esordio in Serie A nel febbraio 2015, contro i neroverdi.

ALLENATORI

Antonio Conte ha vinto tre sfide su quattro da allenatore contro il Sassuolo in Serie A, con un punteggio complessivo di 14-7. Roberto De Zerbi ha affrontato 5 volte l'Inter Serie A: per l'attuale allenatore del Sassuolo 1 successo, 2 pareggi e 2 sconfitte.


中文版  Versi Bahasa Indonesia  English Version  日本語版 

Load More