RIGORI, ESPULSIONI ED EPISODI: INTER BATTUTA A TORINO

Vince la Juventus 3-2: segnano Ronaldo e Cuadrado (2), per i nerazzurri in gol Lukaku e autorete di Chiellini

1/91
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino
Rigori, espulsioni ed episodi: Inter battuta a Torino

TORINO - Tre calci di rigore, due espulsioni, tre on-field-review. Juventus-Inter, mai partita banale. Finisce 3-2 per i bianconeri ma il risultato sembra davvero qualcosa di casuale, emerso in un vortice di episodi e chiamate arbitrali che hanno caratterizzato il match dell'Allianz Stadium. Prima Ronaldo, dopo il rigore parato da Handanovic, in gol sulla respinta; poi Lukaku dal dischetto, il tiro di Cuadrado deviato, l'autogol di Chiellini e infine il rigore sempre di Cuadrado dopo un presunto contatto con Perisic. L'Inter trova la terza sconfitta stagionale che non fa male, ovviamente: quando manca una giornata al termine della Serie A sono 88 i punti in classifica, 13 in più dei bianconeri.

Continuare a macinare punti, nonostante il traguardo sia già stato tagliato da due settimane. L'Inter Campione d'Italia scende in campo all'Allianz Stadium consapevole che il tricolore ora sulle maglie bianconere si sposterà presto sulle nostre, e si staglierà al centro del nerazzurro. Non è un motivo valido, lo Scudetto già conquistato, per prendere sotto gamba un derby d'Italia. Che, per inciso, ai bianconeri pesa come un macigno nella ricerca di un posto tra le prime quattro. La squadra di Conte, invece, è libera: di gambe e di pensiero. E la tensione classica di una sfida con i bianconeri viene diluita, per quanto possibile, dal titolo di Campioni d'Italia già in tasca.

Contro Sampdoria e Roma l'Inter aveva già dimostrato di non aver alzato il piede dall'acceleratore. Otto gol nelle ultime due partite, una dichiarazione di intenti chiara: non si molla nulla, fino in fondo. Torino, trasferta come sempre rovente, diventa il luogo simbolico della detronizzazione. Non ci si risparmia, in campo, tra scontri, duelli e contrasti che accendono il match, nonostante l'avvio nerazzurro non sia fulminante.

Più Juve, dopo il fischio d'inizio. Il nerazzurro più dominante è Skriniar, che in un paio di occasioni si oppone alla sua maniera a conclusioni avversarie, ergendo il classico muro. Quando al 23' Calvarese viene richiamato alla on-field-review dal VAR sugli sviluppi di una palla inattiva in campo regnano attimi nei quali non si coglie il motivo del richiamo al direttore di gara. Tutto si traduce in un giallo a Darmian e in un rigore per la Juventus: dal dischetto Ronaldo, con Handanovic che para alla grande. Sulla respinta, proprio come Ibrahimovic nel derby d'andata, il portoghese deposita in rete.

Uno svantaggio che non abbatte l'Inter e che di fatto non cambia la partita: Juve con il suo 4-4-2 che in fondo non punge e squadra di Conte con l'atteggiamento classico. Arriva al minuto 35 il pareggio dei nerazzurri, in un'occasione sviluppata con palla a terra e nella quale De Ligt colpisce Lautaro da dietro. Calvarese non se ne accorge, il VAR lo richiama e il rigore, netto, viene trasformato con la solita freddezza da Lukaku. La Juve ha bisogno de tre punti e nonostante con il gioco non riesca ad imporsi, ecco il nuovo vantaggio sul finire del primo tempo, con un destro dal limite di Cuadrado deviato da Eriksen. Handanovic battuto e al riposo con il 2-1 per i bianconeri.

La ripresa dell'Inter ha un obiettivo chiaro: schiacciare la Juve per cercare il pareggio. Il rosso per doppia ammonizione a Bentancur al 56' mette la Juve in grande difficoltà. Pirlo si copre e di fatto i biaconeri non escono mai dal centrocampo, con l'Inter stanziata nella metà campo biaconera alla ricerca del varco giusto. L'ingresso di Vecino nel  finale dà una scossa, con gli inserimenti dell'uruguaiano che mandano in tilt la retroguardia biaconera. L'Inter il pareggio lo trova con una bella palla tagliata di Barella per Lukaku: belga anticipato da Chiellini, che devia la palla nella propria porta. Autogol e... gol al momento annullato da Calvarese, che poi lo assegna in seguito alla on-field-review. Situazione simile a qualche minuto prima: Lautaro in gol con una semirovesciata meravigliosa e gioco fermo per un presunto contatto tra Lukaku e Chiellini, fischiato da Calvarese.

Non è finita: dopo il 2-2 ecco il  rigore che decide il match. Cuadrado punta Perisic e va a terra, l'arbitro assegna il rigore trasformato dal colombiano. Dubbi sulla concessione del penalty e finale di gara acceso, con Brozovic espulso per doppio giallo e con la pressione finale dell'Inter che non produce il gol del pareggio.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): 1 Szczesny; 13 Danilo, 4 De Ligt, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 16 Cuadrado, 30 Bentancur, 25 Rabiot, 22 Chiesa (28 Demiral 70'); 44 Kulusevski (14 McKennie 58'), 7 C. Ronaldo (9 Morata 70').
A disposizione: 31 Pinsoglio, 77 Buffon, 5 Arthur, 8 Ramsey, 10 Dybala, 19 Bonucci, 33 Bernardeschi, 53 Felix Correira.
Allenatore: Andrea Pirlo.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni (8 Vecino 80'); 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen (12 Sensi 73'), 36 Darmian (14 Perisic 46'); 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 13 Ranocchia, 15 Young, 33 D'Ambrosio, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 24' C. Ronaldo (J), 35' Lukaku (I) su rig., 48' pt Cuadrado (J), 83' autogol Chiellini (J), 88' Cuadrado (J) su rig.
Ammoniti: Kulusevski (J), Darmian (I), Lautaro (I), Bastoni (I), Chiellini (J), Cuadrado (J)
Espulsi: Bentancur (J) al 56' per doppia ammonizione; Brozovic (I) al 92' per doppia ammonizione.
Recupero: 3' - 4'.

Arbitro: Calvarese.
Assistenti: Longo, Valeriani.
Quarto Uomo: Guida.
VAR: Irrati.
Assistente VAR: Peretti.


Versi Bahasa Indonesia  English Version  日本語版  Versión Española 

Tags: serie-a
Load More