Verso Inter-Atalanta: lo sapevi che....

VERSO INTER-ATALANTA: LO SAPEVI CHE....

Numeri, curiosità e precedenti in vista della gara di sabato alle 18 a San Siro

MILANO – Dopo il successo nel match infrasettimanale contro la Fiorentina, l’Inter si prepara per la sfida contro l’Atalanta valida per la sesta giornata di campionato. I nerazzurri arrivano all’appuntamento di San Siro con 13 punti in classifica frutto di 4 vittorie e un pareggio nelle prime cinque gare di Serie A. 

I PRECEDENTI TRA INTER E ATALANTA

Quella di sabato alle 18 sarà la sfida numero 121 tra le due formazioni in Serie A: il bilancio sorride all’Inter che ha ottenuto il successo in 64 occasioni a fronte delle 24 vittorie dei bergamaschi – completano 32 pareggi. Nelle ultime nove sfide di campionato l’Inter ha perso una sola volta (4V, 4N), mantenendo cinque volte la porta inviolata nel periodo, quattro delle ultime sette sfide invece sono terminate in parità, tanti pareggi quanti nei 14 incroci precedenti tra le due squadre.

Nelle due passate stagioni l'Inter non ha mai perso contro l'Atalanta in Serie A (2V, 2N): è l'unica squadra che la Dea non è riuscita a battere nel periodo nel massimo campionato.

LE SFIDE A A SAN SIRO

L’Inter è rimasta a secco di gol solo in una delle ultime nove gare casalinghe contro l’Atalanta in Serie A, segnando esattamente due gol in media a partita in questo parziale. L’Atalanta ha perso cinque delle ultime sette trasferte contro l’Inter in Serie A (2N), con un punteggio complessivo a sfavore di 14-2.

Le ultime tre sfide a San Siro in Serie A tra Inter e Atalanta hanno prodotto soltanto tre gol totali, dopo i 10 messi a segno nelle precedenti due sfide al Meazza tra le due squadre.

STATO DI FORMA

L’Inter va a segno da 24 gare consecutive in campionato (eguagliato il precedente record risalente al 1950) e con una rete in questo match stabilirebbe il suo nuovo primato di partite di fila in gol nella storia della Serie A a girone unico. La squadra di Inzaghi che vanta il miglior attacco del campionato con 18 reti segnate, ha realizzato almeno due gol in ciascuna delle ultime 10 gare (35 nel periodo) e solo una volta ha registrato una striscia di 11 match di fila con almeno due reti in Serie A, nel 1943.

L'Inter è la squadra che nell'anno solare 2021 ha vinto più partite in casa nei cinque grandi campionati europei (14) – 46 i gol realizzati nel periodo, una media di 3.3 ad incontro. A San Siro l’Inter sta vivendo la sua miglior striscia di vittorie casalinghe in Serie A (18 successi in casa di fila), restando l’ultima volta senza vittoria al Meazza nel 2-2 dello scorso campionato contro il Parma, proprio alla 6ª giornata.

Dopo i successi contro Torino e Salernitana, l'Atalanta potrebbe iniziare un campionato di Serie A con tre successi nelle prime tre trasferte stagionali per la seconda volta nella sua storia, dopo il 2019/20.

STATISTICHE

L'Inter è la prima squadra nella storia a segnare con 11 marcatori diversi nelle prime cinque giornate di una stagione di Serie A. Nelle ultime tre stagioni (dal 2019/20) l’Inter è la squadra ad aver segnato più gol di testa nei top-5 campionati europei: 40, di cui già sei in questo torneo.

I nerazzurri di Simone Inzaghi hanno recuperato sei punti da situazione di svantaggio, alle spalle della sola Lazio (otto) in questa Serie A, 5 dei gol totali sono arrivati dagli sviluppi di calcio piazzato (tre da corner, uno da punizione indiretta e uno su rimessa laterale), nessuna squadra ha fatto meglio finora.

Nessuna squadra ha incassato meno gol dell’Atalanta su azione nel campionato corrente (due).

FOCUS GIOCATORI

Edin Dzeko, a quota 4 gol realizzati in campionato, ha segnato sei gol contro l’Atalanta in Serie A, solo contro il Bologna (sette) ha fatto meglio nel torneo. Dovesse segnare una rete contro l’Atalanta, l’attaccante nerazzurro realizzerebbe la sua marcatura numero 50 in casa in Serie A, in quella che sarebbe la sua 100ª presenza casalinga nel campionato italiano.

Lautaro Martínez ha segnato due gol contro l’Atalanta in Serie A, di cui uno nella sua prima sfida al Meazza contro la Dea in campionato (1-1, gennaio 2020). Due i gol realizzati anche da Joaquín Correa nelle sue ultime tre presenze contro l’Atalanta in Serie A, tutte giocate da titolare in maglia Lazio.

La prossima sarà la 100ª presenza in Serie A con l’Inter per Stefan de Vrij, che potrebbe diventare il quinto nerazzurro a tagliare questo traguardo dal 2018/19 ad oggi (sua stagione d’esordio con i nerazzurri), dopo Samir Handanovic, Lautaro Martínez, Milan Skriniar e Marcelo Brozovic. La prossima sarà invece la gara numero 150 per Alexis Sánchez in Serie A.

Tra gli ex della gara, Alessandro Bastoni ha fatto il suo esordio in Serie A proprio con la maglia dell’Atalanta e sotto la guida tecnica di Gian Piero Gasperini, in occasione del match vinto dai bergamaschi per 1-0 contro la Sampdoria nel gennaio 2017.

DIFFIDATI E SQUALIFICATI

Inter –

Atalanta -


Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version 

Load More