Inter-Napoli: sai tutto sulla sfida?

INTER-NAPOLI: SAI TUTTO SULLA SFIDA?

Curiosità, statistiche e numeri del match di domenica alle 18 al Meazza

MILANO – Terminata la sosta delle Nazionali, l’Inter si prepara a tornare in campo nella sfida di domenica 21 novembre alle 18:00. I nerazzurri ospitano il Napoli di Luciano Spalletti al Meazza nella gara valida per la 13esima giornata di Campionato.

I PRECEDENTI

Sono 150 i precedenti in Serie A tra Inter e Napoli: nel bilancio sono avanti i nerazzurri con 67 successi, rispetto ai 46 dei partenopei, 37 i pareggi che completano il quadro.

L’Inter è rimasta imbattuta nelle sfide contro il Napoli degli ultimi due campionati di Serie A (tre vittorie e un pareggio): l’ultimo successo dei partenopei risale al 4-1 del maggio 2019, in casa degli azzurri.

Parlando di gol, l’Inter ha segnato in tutte le ultime sei gare di Serie A contro il Napoli, la striscia più lunga dal 2000 quando le sfide consecutive furono otto. Dall’altro lato, i partenopei non hanno trovato la via del gol in cinque delle otto sfide più recenti in campionato contro i nerazzurri (segnando tuttavia un totale di sei reti nelle altre tre).

Il Napoli non ha trovato il gol nelle ultime quattro trasferte di Serie A contro l’Inter (un pareggio seguito da tre vittorie nerazzurre): non è mai rimasto nella sua storia per cinque gare di fila fuori casa contro i nerazzurri in campionato senza andare a segno. L’ultima rete azzurra a San Siro nella competizione resta quella di Callejón dell’aprile 2017.

L’Inter potrebbe vincere quattro gare interne consecutive contro il Napoli in Serie A per la prima volta dal 2011, gli azzurri hanno vinto solo una delle ultime otto gare di Serie A giocate a San Siro, tra Milan e Inter (4N, 3P) – proprio la più recente, 1-0 contro i rossoneri lo scorso marzo.

STATO DI FORMA

L’Inter è la squadra che ha la striscia aperta più lunga di partite in gol nel massimo campionato, 31. Nonostante l’Inter sia imbattuta da 22 gare casalinghe di Serie A, ha pareggiato due dei tre appuntamenti casalinghi più recenti (2-2 v Atalanta e 1-1 v Juventus).

L’Inter ha subito in media 0.5 gol nelle ultime quattro gare di campionato, dopo che ne aveva incassate 1.7 sempre in media nelle sei precedenti.

Il Napoli non perde in campionato da 21 partite (aprile 2021 contro la Juventus) e in questo parziale ha vinto 16 volte (5N): gli azzurri sono a sole cinque gare dall’eguagliare la loro striscia record di imbattibilità in Serie A registrata con Sarri in panchina, tra marzo e novembre 2017 (26 di fila).

Gli azzurri hanno conquistato 32 punti nelle prime 12 giornate della Serie A per la seconda volta nella loro storia (la prima nella stagione 2017/2018, in cui trovarono il successo anche nella 13ª gara).

Per la prima volta nella sua storia, il Napoli ha subito solo quattro gol nelle prime 12 gare in una stagione di Serie A – è la terza squadra capace di incassare così poche reti dall’inizio dello scorso decennio a questo punto della competizione dopo la Roma nel 2013/14 (3) e la Juventus nel 2014/15 (4).

STATISTICHE GENERALI

Quella di domenica è la sfida tra il miglior attacco del campionato (Inter, 29 gol fatti) e la miglior difesa (Napoli, 4 gol subiti). L'Inter è la squadra che ha segnato più gol di testa in questo campionato (otto), mentre il Napoli è l’unica che non ne ha subiti da questo fondamentale.

Nessuna squadra ha tenuto la porta inviolata in più gare del Napoli nei cinque grandi campionati europei in corso (otto, come la Real Sociedad), quella di Spalletti è inoltre la squadra con il maggior possesso palla in questa Serie A (60%).

FOCUS GIOCATORI

Nicolò Barella è uno dei quattro centrocampisti che hanno servito almeno cinque assist in stagione nei cinque grandi campionati europei, insieme a Paul Pogba (sette), Florian Wirtz (sei) e Mateo Kovacic (cinque).

Il Napoli è una delle quattro squadre contro cui Stefan de Vrij ha segnato più di un gol in Serie A (due, entrambi in gare perse 4-1 con la Lazio nel 2017/18). Per Edin Dzeko sono quattro le marcature contro il Napoli in campionato (due doppiette), ma nessuna di queste è arrivata nelle sei sfide più recenti contro i partenopei. Tre i centri di Lautaro Martínez contro il Napoli in Serie A.

Arturo Vidal ha preso parte a quattro gol in Serie A contro il Napoli – escludendo le reti su rigore ha fatto meglio solo contro Lazio (cinque) e Inter (cinque). Il cileno inoltre è andato a segno nella sua ultima sfida in campionato contro i partenopei (nel 2015).

Solo João Pedro del Cagliari (85) ha collezionato più presenze di Lautaro Martínez e Piotr Zielinski (84 ciascuno) tra i giocatori di movimento in Serie A dall’inizio della stagione 2019/20 ad oggi; l’argentino però è il giocatore che in assoluto nel corso delle ultime tre stagioni ha disputato più partite con un club di massima serie italiana considerando tutte le competizioni (112 dal 2019/20 ad oggi).

SQUALIFICATI E DIFFIDATI

SQUALIFICATI

Inter: -

Napoli: -

DIFFIDATI

Inter: -

Napoli: Mário Rui, Zambo Anguissa


日本語版  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version 

Load More