Chivu: “Abbiamo un sogno da inseguire”

CHIVU: “ABBIAMO UN SOGNO DA INSEGUIRE”

Le parole dell’allenatore della Primavera nerazzurra dopo il 3-3 con il Cagliari

SASSUOLO - Una partita ricca di emozioni, un'Inter che non molla e vola in finale. Cristian Chivu, dopo il pareggio per 3-3 tra Inter e Cagliari che ha qualificato i nerazzurri alla finale scudetto primavera, racconta così le emozioni del match allo stadio Ricci.

"Nel primo tempo abbiamo commesso troppi errori, ma siamo stati bravi a crederci e a rimanere in partita. Il merito è dei ragazzi, che ci hanno creduto fino in fondo. Anche Io ci credevo, per questo a fine primo tempo abbiamo cercato di tranquillizzare i ragazzi. Abbiamo avuto anche fortuna. Faccio i complimenti al Cagliari ma anche ai miei ragazzi che hanno onorato la maglia nerazzurra: avevamo l'obbligo di provarci".

"Tutti ci hanno dato una mano, anche chi è entrato a partita in corso. Ora abbiamo la finale con la Roma: hanno condotto il campionato, ma noi abbiamo un sogno da inseguire".


Load More