Squadra

11 ago 2020

21esima semifinale di coppa in Europa per i nerazzurri


DÜSSELDORF - Guardiamo avanti, alla semifinale di Europa League che giocheremo lunedì contro Basilea o Shakhtar Donetsk. Ma è anche il momento di rileggere la vittoria per 2-1 sul Bayer Leverkusen attraverso numeri, statistiche e curiosità che tratteggiano il successo nerazzurro.

LE SEMIFINALI EUROPEE

L'Inter torna a disputare una semifinale di una competizione europea per la prima volta dalla stagione 2009/10, quando la squadra di Mourinho affrontò il Barcellona in Champions League, prima di vincere il trofeo a Madrid contro il Bayern Monaco.

Per l'Inter si tratterà della 21ª semifinale europea: nella storia nerazzurra si contano 3 semifinali di Coppa dell'Europa Centrale, 2 di Coppa delle Fiere, 7 di Coppa Campioni e 1 di Champions League, 7 di Coppa Uefa alla quale si aggiunge questa di Europa League.

Escludendo le Qualificazioni, l’Inter ha vinto quattro partite consecutive in una competizione europea per la prima volta da aprile 2010 (sei in Champions League).

LUKAKU RECORD IN EUROPA LEAGUE

Il gol contro il Bayer Leverkusen è stato il 31esimo della stagione di Romelu Lukaku. Un gol che permette al belga di diventare il primo calciatore nella storia ad andare a segno in nove partite di fila nella storia dell'Europa League/Coppa Uefa: 5 arrivati nell'Europa League 2014/2015 con la maglia dell'Everton e 4 in questa edizione con l'Inter

  • Wolfsburg-Everton 0-2 (1 gol)

  • Young Boys-Everton 1-4 (3 gol)

  • Everton-Young Boys 3-1 (2 gol)

  • Everton-Dinamo Kiev 2-1 (1 gol)

  • Dinamo Kiev-Everton 5-2 (1 gol)

  • Ludogorets-Inter 0-2 (1 gol)

  • Inter-Ludogorets 2-1 (1 gol)

  • Inter-Getafe 2-0 (1 gol)

  • Inter-Bayer Leverkusen (2-1)

Salendo a 31 gol, Lukaku ha ritoccato il proprio record di gol stagionali: l'ultimo giocatore ad aver segnato più di 30 gol in una stagione con la maglia dell'Inter è stato Samuel Eto'o, con 37 centri nel 2010/2011.

Lukaku è alla sua prima stagione in nerazzurro e ha nel mirino Ronaldo, che al suo primo anno con la maglia dell'Inter (1997/1998) aveva realizzato 34 gol.

106 GOL STAGIONALI PER L'INTER

L’Inter, che ha disputato 52 partite, ha segnato 106 reti in questa stagione: 81 in Serie A, 7 in Coppa Italia, 10 in Champions League e 8 in Europa League. Una media gol da 2,04 a partita, con 51 reti subite. Nelle ultime 65 stagioni solo una vota i Nerazzurri hanno fatto meglio: 107 gol nel 2006/07.  L'Inter non subiva gol da cinque gare in tutte le competizioni. L'ultima marcatura incassata risaliva allo scorso 19 luglio, in campionato, contro la Roma.

I DESTRI DI BARELLA E GLI ASSIST DI YOUNG

Nicolò Barella è l’unico centrocampista di Serie A ad essere andato a segno in quattro competizioni diverse in questa stagione: 4 reti in nerazzurro. Tre dei quattro gol realizzati da Nicolò Barella in questa stagione con l’Inter in tutte le competizioni sono arrivati da fuori area. 

Dalla ripresa del campionato, dopo il lockdown, soltanto Alexis Sánchez (sette) ha fornito più assist tra i giocatori dell'Inter in tutte le competizioni, rispetto ad Ashley Young (quattro).


Versione IngleseChinese version
Squadra

Notizie correlate

Tutte le notizie

Squadra

16 ore fa

Sassuolo - Inter, l’amichevole il 29 dicembre


Altre notizie

Tutte le notizie

Squadra


Tutti i partner

  • Notizie
  • Squadre
  • Inter TV
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2022 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151