INTER STATS | Il feeling di Perisic, i numeri di Barella e...



Squadra

6 feb 2021

3 MIN DI LETTURA

Statistiche e curiosità dopo la vittoria nerazzurra sul campo della Fiorentina


Vittoria preziosa e meritata per l'Inter a Firenze, che conferma il successo sul Benevento e disegna il quarto match di fila dei nerazzurri senza subire gol (non succedeva dall'agosto 2020).

FIRENZE, UN CAMPO STORICAMENTE OSTICO

Vincere 2-0 a Firenze non significa solamente continuare la striscia positiva in campionato per l'Inter, ma anche andare a espugnare un campo che nelle ultime stagioni aveva regalato diverse delusioni alla squadra nerazzurra.

Era dal campionato 2011/12 che Inter non chiudeva un match ufficiale a Firenze senza subire reti : allora fu 0-0. Un dato che va ad affiancarsi a quello che racconta che l'ultima stagione nella quale i nerazzurri avevano battuto la Fiorentina sia all'andata sia al ritorno era quella 2013/2014. 

PERISIC E IL FEELING CON LA FIORENTINA

Il terzo gol stagionale di Ivan Perisic, dopo quelli con il Parma e il Real Madrid,  arrivato in uno stadio che porta particolarmente fortuna all'esterno croato. Terzo gol segnato da Ivan al Franchi, dopo quelli del 22 aprile 2017 e del 24 febbraio 2019. La Fiorentina è la seconda vittima preferita di Perisic, che ai viola ha rifilato 4 dei suoi 39 gol in Serie A (di più solo al Chievo, 7). Fuori da San Siro, il Franchi è lo stadio nel quale Perisic ha segnato di più. Il croato non segnava in trasferta con l'Inter dall'aprile 2019, sul campo del Frosinone (su rigore).

In 191 presenze con l'Inter, Perisic è arrivato a quota 43 reti. Il croato gioca nei top-5 campionati europei dalla stagione 2011/2012, quando si trasferì dal Club Brugge al Borussia Dortmund. Da quella stagione tra Dortmund, Wolfsburg, Inter e Bayern Monaco Perisic ha segnato 70 gol. Nei top-5 campionati europei solo altri cinque centrocampisti hanno raggiunto o superato questo traguardo: Thauvin 85, Raúl García 84, Coutinho 71, Robben 71 e Payet 70.

TUTTI I NUMERI DI BARELLA

Il gol con cui ha aperto il match è stato un capolavoro di balistica, il primo da fuori area dalla meraviglia della passata stagione contro il Verona. Si è trattata della nona rete da sviluppi di calcio d'angolo in questo campionato per l'Inter: almeno due in più di qualsiasi altra squadra nel torneo in corso.

Per Barella si è trattato del terzo gol nella Serie A 2020/2021: in questo campionato ha già preso parte a otto reti, 3 gol e 5 assist. Si tratta del record personale del centrocampista sardo.

21 presenze su 21 in Serie A per Barella, arrivato a 71 presenze e 7 gol in maglia nerazzurra: è il giocatore italiano maggiormente utilizzato nell'era Conte. Barella ora è a quota 11 gol e 14 assist in Serie A: èè uno dei due centrocampisti nati dopo il 1/1/1997 ad aver già preso parte ad almeno 25 gol in Serie A, assieme a Federico Chiesa.

L'IMPRENDIBILE HAKIMI

Nella ripresa Hakimi ha toccato le solite punte di velocità incredibili (33,5 km/h). Ancora una volta l'esterno marocchino ha partecipato alla costruzione di un gol: 4 assist in campionato, da sommare ai 6 gol. Hakimi è l'unico difensore dei top-5 campionati europei in corso ad aver preso parte ad almeno 10 reti.

I "50" DI LUKAKU E SKRINIAR

Romelu Lukaku ha disputato la sua 50ª partita da titolare in Serie A.

Milan Skriniar ha registrato la sua 50.a partita con la maglia dell’Inter in tutte le competizioni senza che i nerazzurri subissero gol.


Versione IngleseChinese version
Squadra

Notizie correlate

Tutte le notizie
COMO, ITALY - APRIL 19: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale smiles during the FC Internazionale training session at Suning Training Centre on April 19, 2024 in Como, Italy. (Photo by Mattia Pistoia - Inter/Inter via Getty Images)

Squadra

21 ore fa

L'allenamento dei nerazzurri in vista del derby


Altre notizie

Tutte le notizie

Squadra


Tutti i partner

  • Notizie
  • Squadre
  • Inter TV
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2023 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151