Massimiliano Farris

Farris: "Qualità e tanto impegno, la vittoria di oggi vale molto"



Squadra

1 apr 2024

2 MIN DI LETTURA

Le parole del vice allenatore nerazzurro dopo il successo contro l'Empoli firmato da Dimarco e Sanchez


La 25esima vittoria nelle prime 30 giornate di Campionato è arrivata contro l'Empoli, un successo prezioso firmato da Dimarco e Sanchez che permette all'Inter di raggiungere quota 79 punti in classifica. L'Inter ha trovato la rete in ognuna delle prime 30 giornate di un singolo campionato di Serie A e contro l'Empoli ha eguagliato il proprio record di clean sheets collezionati a questo punto di un torneo di massima serie: 19 dopo 30 incontri disputati anche nel 1988/89. Al termine della gara Massimiliano Farris ha analizzato il match al posto di mister Inzaghi, uscito senza voce al termine del match che ha segnato la sua centesima vittoria in nerazzurro:

“Oggi siamo andati meglio nel secondo tempo, e le sostituzioni ci hanno dato una grande mano a portare a casa il risultato. Barella? È una stagione di alto livello per lui, è tornato carico dopo il gol in nazionale, le parole per lui valgono per molti. Acerbi? È chiaro che l’ultima decisione la prende il mister, abbiamo parlato, aspettato il suo rientro e tutti ci siamo schierati al suo fianco, è un bravissimo ragazzo, chiaro che è stato un brutto episodio e speriamo che adesso si sia chiuso e si torni a parlare solo di calcio. Questi ragazzi hanno grande qualità, noi diamo le idee, lo spartito ma poi loro lo suonano al meglio questo spartito, guardo il palo di Bastoni, la capacità di coprire gli spazi dei difensori i movimenti dei centrocampisti, è un lavoro di squadra che stiamo portando avanti bene e il fatto che abbia segnato Dimarco ci rende molto felici e orgogliosi. Lautaro? È l’ultimo arrivato dalle Nazionali e aveva la trasferta più lunga, si è sempre messo a disposizione, è il capitano, tutta la squadra lo cerca per fare gol, è vero che non ha segnato qualche partita ma il lavoro che fanno lui, Thuram, Sanchez è incredibile, ci danno una grande mano anche in fase di non possesso. Oggi è arrivato un gol da un difensore ma anche di un attaccante su una bellissima azione congegnata da giocatori subentrati. Abbiamo fatto tanti punti e abbiamo un buon vantaggio ma oggi non basta, dobbiamo continuare a lavorare bene, non prendere gol grazie al lavoro di tutti, abbiamo in testa di arrivare allo scudetto ma ci godiamo il percorso che abbiamo fatto. Ora dobbiamo fare una bella partita a Udine, questo gruppo è fantastico per tutto l’impegno che ci mette in ogni allenamento. ”

Massimiliano Farris


Versione Inglese
Squadra

Notizie correlate

Tutte le notizie
COMO, ITALY - APRIL 19: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale smiles during the FC Internazionale training session at Suning Training Centre on April 19, 2024 in Como, Italy. (Photo by Mattia Pistoia - Inter/Inter via Getty Images)

Squadra

12 ore fa

L'allenamento dei nerazzurri in vista del derby


Altre notizie

Tutte le notizie

Squadra