UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Lautaro Martinez of FC Internazionale competes for the ball with Isaac Success of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)



Squadra

18 set 2022

Nerazzurri sconfitti alla Dacia Arena: gol iniziale di Barella, poi la rimonta friulana


UDINESE-INTER 3-1

Marcatori: 5' Barella (I), 22' autogol Skriniar (I), 85' Bijol (U), 93' Arslan (U)

UDINESE (3-5-2): 1 Silvestri; 18 Perez, 50 Becao, 29 Bijol; 37 Pereyra (19 Ehizubue 69'), 4 Lovric (5 Arslan 80'), 11 Walace, 6 Makengo (24 Samardzic 61'), 13 Udogie (23 Ebosse 80'); 10 Deulofeu, 9 Beto (7 Success 69'). A disposizione: 20 Padelli, 99 Piana, 2 Ebosele, 8 Jajalo, 14 Abankwah, 17 Nuytinck, 30 Nestorovski, 67 Guessand, 80 Pafundi. Allenatore: Andrea Sottil.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 15 Acerbi (6 De Vrij 79'), 95 Bastoni (32 Dimarco 31'); 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Mkhitaryan (5 Gagliardini 31'), 36 Darmian (33 D'Ambrosio 68'); 9 Dzeko (11 Correa 68'), 10 Lautaro. A disposizione: 21 Cordaz, 24 Onana, 8 Gosens, 12 Bellanova, 14 Asllani, 45 Carboni, 46 Zanotti. Allenatore: Simone Inzaghi.

Ammoniti: Bastoni (I), Mkhitaryan (I), Pereyra (U), Darmian (I), Udogie (U), Becao (U), Brozovic (I) Recupero: 2' - 5'.

Arbitro: Valeri. Assistenti: Palermo, Mokhtar. Quarto Ufficiale: Sacchi. VAR: Aureliano. Assistente VAR: Galetto.


UDINE - Brusco stop per l'Inter, sconfitta per 3-1 dall'Udinese. Alla Dacia Arena la squadra di Inzaghi incappa nella terza sconfitta in campionato e dopo 7 giornate resta a 12 punti in classifica. Vola invece l'Udinese, alla quinta vittoria consecutiva: la squadra di Sottil sale momentaneamente in testa alla classifica con 16 punti. Partita nera per i nerazzurri, avanti dopo 5' con una punizione stupenda di Barella, ma mai capaci di condurre il match. Un autogol di Skriniar permette alla squadra di casa di pareggiare, poi nel finale di gara i gol di testa di Bijol e Arslan fissano il 3-1 finale. Ora la sosta per gli impegni delle Nazionali, con l'Inter che tornerà in campo l'1 ottobre contro la Roma. Mancherà Brozovic: diffidato, ha rimediato un cartellino giallo che gli farà saltare l'impegno di campionato. Una caduta dura, pesante, che arriva prima della sosta ma che racchiude una serie di situazioni storte e di un gioco che è venuto a mancare. Nel conto di una partita che poteva avere un corso completamente differente visto come era nata - e cioè con una punizione a giro di Barella all'incrocio dopo meno di 5 minuti - ci sono una sfortunata autorete, un giallo a Brozovic che salterà la Roma, due gol di testa nel finale che prostrano i nerazzurri, che non hanno avuto la forza di tenere il pallino del gioco.

Inter a sprazzi, anzi, a marce ridotte. L'Udinese, invece, fa capire da subito, nonostante il gol di svantaggio in avvio, perché è reduce da quattro vittorie di fila. La squadra di Sottil contrasta a tutto campo, ribalta le azioni, si butta tutta in avanti. Deulofeu è incontenibile e dietro alle sue fughe ci sono i centrocampisti che si inseriscono e arrivano a concludere. Lo fa a memoria, la squadra di Sottil. Lovric e compagni arrivano sempre al tiro. Pereyra scatta sulla destra e costringe all'ammonizione Bastoni e Mkhitaryan: Inzaghi li sostituisce al 30' con Dimarco e Gagliardini.

Il pareggio, arrivato per una sfortunata deviazione di Skriniar nella porta di Handanovic, di fatto toglie tutta l'inerzia del match all'Inter. La squadra di Inzaghi fatica a costruire e a rendersi pericolosa. Dzeko lotta a tutto campo ed è l'uomo che, anche in avvio di ripresa, prova ad alzare il ritmo degli attacchi nerazzurri. Trova anche il gol, ma in offside. Dura 15 minuti il forcing dell'Inter, che poi lascia spazio alla fisicità dell'Udinese. Sottil, con i cambi, inserisce elementi freschi e scattanti.

A tratti la squadra di casa è tambureggiante. Handanovic dice no a Lovric, poi l'area nerazzurra è presa d'assedio. Al 73' l'Udinese tira 4 volte, colpendo un palo, trovando due salvataggi disperati di Skriniar e D'Ambrosio. Inter che trema, non reagisce, e capitola. All'85 segna Bijol su colpo di testa da corner. Lautaro manca il pari in girata, così l'Udinese nel recupero cala il tris con Arslan.

UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Federico Dimarco of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Roberto Gagliardini of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Lautaro Martinez of FC Internazionale competes for the ball with Isaac Success of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Lautaro Martinez of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Lautaro Martinez of FC Internazionale competes for the ball with Beto of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Roberto Gagliardini of FC Internazionale competes for the ball with Nehuen Perez of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Danilo D 'Ambrosio of FC Internazionale competes for the ball with Walace of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Federico Dimarco of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Samir Handanovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Samir Handanovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Edin Dzeko of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Samir Handanovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Denzel Dumfries of FC Internazionale competes for the ball with Destiny Udogie of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Head coach of FC Internazionale Simone Inzaghi reacts during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Edin Dzeko of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Edin Dzeko of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Alessandro Bastoni of FC Internazionale shakes hands with Federico Dimarco during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Alessandro Bastoni of FC Internazionale in action during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Matteo Darmian of FC Internazionale competes for the ball with Becao of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Matteo Darmian of FC Internazionale competes for the ball with Becao of Udinese Calcio during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale scores  the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
barella udinese inter
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Players of FC Internazionale line up prior to the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

LA CRONACA

FINISCE IL MATCH: UDINESE BATTE INTER 3-1.

93' 3-1, ANCORA UDINESE. Cross di Deulofeu e colpo di testa vincete di Arslan.

5 MINUTI DI RECUPERO.

90' Conclusione di Brozovic, Silvestri non trattiene, poi scontro con Lautaro: fallo in attacco fischiato all'attaccante.

85' GOL DELL'UDINESE, 2-1. Corner di Deulofeu, colpo di testa in anticipo di Bijol e padroni di casa in vantaggio.

78' Conclusione dalla distanza di Walace, Handanovic respinge in qualche modo.

73' Incredibile tripla chance per l'Udinese. Palo di Deulofeu ad Handanovic battuto, poi conclusione di Samardzic respinto da D'Ambrosio, ancora conclusione di Ehizubue con doppia deviazione e salvataggio di Skriniar nell'area piccola. Inter in difficoltà.

71' Grande spizzata di Lautaro sugli sviluppi di corner, nessun compagno arriva sul secondo palo per ribadire in rete. Nell'Inter sono entrati Correa e D'Ambrosio.

63' Handanovic! Super parata di Samir. Lovric recupera palla e punta la porta, al limite conclude nell'angolino e Handanovic devia in corner. Che rischio! Udinese in pressione, con Dumfries che poco dopo salva di testa su Becao.

59' Ci prova Dzeko dalla distanza, palla deviata in corner.

57' Ammonito Brozovic: era diffidato, salterà Inter-Roma dopo la sosta.

55' Annullato gol a Dzeko per fuorigioco. Grande azione dell'Inter, Barella imbuca per l'attaccante che scatta in offside, salta il portiere e segna. Rete non convalidata anche dopo il check del VAR.

52' Inter vicina al gol: colpo di testa di Dimarco con il destro, Dumfries stacca e colpisce di testa, schiacciando il pallone a terra. La palla finisce alta di poco. Inter che prova ad aumentare la pressione cercando con frequenza Dzeko.

49' Schema classico dell'Udinese: recupero palla, fuga di Deulofeu e scarico per l'arrivo di un compagno. Calcia Pereyra, colpisce male, palla larga.

46' Inizia il secondo tempo, dopo i due cambi effettuati da Inzaghi nel primo tempo non ci sono altre sostituzioni.

UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale scores  the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
UDINE, ITALY - SEPTEMBER 18:  Nicolo Barella of FC Internazionale celebrates  with team-mates after scoring the gaol during the Serie A match between Udinese Calcio and FC Internazionale at Dacia Arena on September 18, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)
barella udinese inter

FINISCE IL PRIMO TEMPO 1-1 alla Dacia Arena.

45' Un minuto di recupero: Inter che non è riuscita a sviluppare importanti occasioni offensive. Il tempo si chiude con un giallo a Darmian e una punizione dal limite per l'Udinese.

33' Dzeko vicino al gol: bel cross di Dumfries dalla destra, stacco di Edin e palla larga non di molto.

31' Inzaghi cambia due uomini: escono Mkhitaryan e Bastoni, ammoniti, dentro Gagliardini e Dimarco.

30' Straordinaria occasione per l'Inter: sponda di petto di Dzeko, Bastoni si coordina e di sinistro calcia al volo. Un tiro stupendo, Silvestri vola, devia in tuffo la palla sulla traversa, corner per l'Inter.

22' PAREGGIO DELL'UDINESE: 1-1. Punizione dalla trequarti, la palla sbuca all'ultimo, sbatte su Skriniar e si infila in porta. Sfortunato autogol, pareggio dei padroni di casa.

21' Altro giallo per l'Inter: lo rimedia Mkhitaryan costretto anch'egli a fermare Pereyra con una trattenuta.

20' Udinese con un maggior controllo del possesso palla, Inter che lavora per chiudere gli spazi e cercare le punte per vie centrali.

12' Primo giallo del match: lo prende Bastoni, costretto a fermare con una trattenuta Pereyra, lanciato nella metà campo nerazzurra dopo una palla persa.

5' GOL GOL GOL! STRAORDINARIO GOL DI BARELLA! Calcio di punizione al limite per l'Inter dopo un fallo su Darmian. Calcia Barella a giro: palla all'incrocio, Silvestri vola ma non ci arriva! Inter in vantaggio, 1-0!

2' Subito Udinese pericolosa: fuga sulla destra di Deulofeu, suggerimento arretrato per l'accorrente Lovric: destro insidioso che va largo, grande occasione per i padroni di casa con uno schema classico per la squadra di Sottil.

1' Tutto pronto alla Dacia Arena: Inter in campo con maglia nerazzurra e calzoncini e calzettoni bianchi.

Prima del fischio d'inizio viene rispettato un minuto di silenzio per le vittime delle alluvioni nelle Marche.


SERIE A | 7.A GIORNATA

venerdì 16 settembre Salernitana-Lecce 1-2

sabato 17 settembre Bologna-Empoli 0-1 Spezia-Sampdoria 2-1 Torino-Sassuolo 0-1

domenica 18 settembre Udinese-Inter 3-1 Cremonese-Lazio 0-4 Fiorentina-Verona 2-0 Monza-Juventus 1-0 Roma-Atalanta 0-1 Milan-Napoli 0-1



Versione IngleseChinese version
Squadra

Notizie correlate

Tutte le notizie
COMO, ITALY - JULY 13: Henrikh Mkhitaryan of FC Internazionale poses for a portrait during the official media day at Appiano Gentile on July 13, 2022 in Como, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Squadra

1 ora fa

Matchday Programme | Verso Inter-Roma con Mkhitaryan, Elisa Polli e Hell Raton


Altre notizie

Tutte le notizie

Squadra


Tutti i partner

  • Notizie
  • Squadra
  • Inter tv
  • Inter Online Store
  • Inter Official App
  • Inter Club

    • Diventa socio
    • Experience
    • Benefit

Seleziona la lingua

Termini e condizioniPrivacyCookies

Copyright © 1995 — 2022 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151