PRIMAVERA 1 TIM, GENOA-INTER 4-3

L'Under 19 di Armando Madonna avanti di due gol, viene rimontata e beffata nel finale. Triplette per Schirò e Bianchi

GENOVA - All'U19 di Armando Madonna non basta un super Thomas Schirò (autore di una tripletta), a Genova vince la squadra di casa 4-3. Il Grifone recupera dal 3-1 e si impone grazie alla tripletta di Bianchi. Per l'Inter, alla prima sconfitta stagionale, testa e gambe si spostano a mercoledì, quando allo stadio Breda affronterà il Borussia Dortmund nella 3^ giornata della fase a gruppi della UEFA Youth League.

L'Inter comincia la partita con grande maturità, buon giro palla e Fonseca e Mulattieri da subito pericolosi. Dopo pochi minuti bella azione personale proprio del numero 11, che conclude però alto. Al 23' l'U19 di Armando Madonna passa a condurre: Colombini serve Schirò, il capitano si sposta la palla sul destro e con un colpo da biliardo bacia il palo e batte Vodisek. Intorno alla mezzora ci prova Bianchi, ma il suo sinistro non inquadra la porta. Il Genoa pareggia al 41': ingenuità di Kinkoue che tocca Moro in area e calcio di rigore trasformato da Bianchi. 

La ripresa ricomincia nel nome di Thomas Schirò: il capitano dell'Inter segna altre due reti regalando ai nerazzurri il 3-1. Prima con il destro, poi a giro con il sinistro: il numero 10 segna la sua prima tripletta in nerazzurro. A Genova è una partita molto divertente: Zennaro con il destro trova la deviazione di Vaghi che sorprende Pozzer; il Genoa accorcia sul 2-3 al 63'. Pochi minuti più tardi la squadra di Chiappino ha una grandissima occasione per pareggiare, ma il destro di Bianchi si spegne sulla traversa.

È il preludio al 3-3, sempre con Bianchi protagonista: il capitano riceve palla sui 20 metri e con il collo destro batte Pozzer. Il blackout nerazzurro si completa al 91', quando Bianchi raccoglie la respinta del palo e deposita in rete il 4-3. La beffa è completa per i nerazzurri, che vengono costretti alla 1^ sconfitta stagionale.

GENOA-INTER 4-3
Marcatori: 
23', 6' st e 10' st Schirò, 41' rig. e 30' e 46' st Bianchi, 18' st Zennaro

GENOA: 1 Vodisek, 2 Piccardo, 3 Lisboa Da Silva, 4 Raggio, 5 Rovella, 6 Ruggeri, 7 Masini (34' Eboua Ebongue 19), 8 Kallon, 9 Bianchi (C), 10 Zennaro, 11 Moro (16' st Cleonise 20)
A disposizione: 12 Drago, 22 Montaldo, 13 Piccardo, 14 Gasco, 15 Dumbravanu, 16 Serpe, 17 Verona, 18 Besaggio, 21 Klimavicius, 23 Buonavoglia 
Allenatore: Luca Chiappino

INTER: 1 Pozzer; 2 Vaghi, 6 Ntube, 4 Kinkoue; 7 Vezzoni (14' st Persyn 18), 8 Gianelli, 5 Squizzato (14' st Attys 17), 10 Schirò, 3 Colombini (23' st Burgio 15); 9 Mulattieri, 11 Fonseca (23' st Gnonto 19)
A disposizione: 12 Stankovic, 21 Tononi, 13 Moretti, 14 Cortinovis, 16 Sami, 20 Lindkvist
Allenatore: Armando Madonna

Recupero: 1' - 3'

Arbitro: Marco D'Ascanio (sez. Ancona)
Assistenti: Tinello e Ceolin


English Version 

Load More