IL PUNTO ALLA SOSTA, NUMERI E CURIOSITÀ

L’Inter tornerà in campo sabato 23 contro il Torino

MILANO – Terza sosta di campionato per l’Inter che si ferma per gli impegni delle Nazionali dopo il successo casalingo contro l’Hellas Verona, chiudendo un’altra striscia positiva grazie ai 31 punti realizzati nelle prime 12 giornate di Serie A: record per i nerazzurri nell’era dei tre punti a vittoria dopo 12 partite.

16 le gare totali giocate, 12 di campionato e 4 di UEFA Champions League con un bilancio di 11 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. In attesa di tornare in campo sabato 23 novembre alle 20.45 per sfidare il Torino nella gara valida per la 13^ giornata di Serie A TIM, i principali spunti statistici del campionato dei nerazzurri in collaborazione con Opta.

La squadra di Conte è l’unica che ha sempre trovato il gol in questo campionato, andando in rete in tutte le 12 gare disputate, con 10 diversi giocatori e 26 gol segnati. In cima alla lista dei marcatori nerazzurri Romelu Lukaku, l’unico della rosa ad aver realizzato gol di destro, di sinistro e di testa.

I nerazzurri hanno segnato cinque gol di testa, nessuna squadra ha fatto meglio e nessuna ne ha subiti meno con questo fondamentale. A proposito di gol, sono 6 quelli segnati da fuori area e 10 quelli realizzati su sviluppo di calcio piazzato più di ogni altra squadra di Serie A.

A difendere la porta nerazzurra Samir Handanovic con 4 clean sheet all’attivo e sempre in campo con 1080 minuti giocati, in cima alla lista dei più presenti insieme a Skriniar e Brozovic.

Lo slovacco (802) e il croato (890) sono i due giocatori di questo campionato con più passaggi effettuati. Lavoro, corsa ma anche precisione per Skriniar che con il 94,4% si conferma anche il nerazzurro con la percentuale di passaggi riusciti più alta.


中文版  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia  English Version 

Load More